Manila Flamini e Giorgio Minisini | Mondiali di Budapest 2017