Olimpiadi di Londra 2012, Tennis maschile: Federer, ci vediamo a Rio 2016

Scritto da: -

Roger Federer non è affatto deluso dall’argento conquistato alle Olimpiadi di Londra 2012, né dalla finale persa con Murray.

Parlando alla stampa, il campione svizzero ha dichiarato:

«Sono soddisfatto. E’ la cosa migliore che potessi fare. Andy era molto più in forma di me. Ma per me è stato un mese importantisimo: ho vinto Wimbledon, sono tornato il numero uno del mondo, di nuovo, e ho vinto un argento. Sono molto fiero di ciò. Avrei potuto perdere al primo turno con Falla, avrei potuto perdere con Del Potro. Mi sento come se avessi vinto un argento, non come se avessi perso. Sono molto, molto felice».

Poi, fra le righe, ma nemmeno troppo, Roger ha fatto capire che le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 sono nei suoi piani.

«Potrei anche prendermi una pausa e poi tornare per Rio. Mi piacerebbe, un (altro, visto che vinse l’oro anche a Pechino 2008 ndr) oro olimpico».

L’oro di Andy Murray

Ecco dunque il podio del tennis maschile: oro ad Andy Murray (GBR), argento a Roger Federer (SVI), bronzo a un bravissimo del Potro (ARG) che ha sconfitto Djokovic nella finalina. Molto sobrio nel dimostrare la propria soddisfazione lo scozzese nonostante abbia veramente distrutto il campione svizzero vincitore di ben 7 tornei di Wimbledon.

Foto - Andy Murray Oro olimpico

Foto - Andy Murray Oro olimpicoFoto - Andy Murray Oro olimpicoFoto - Andy Murray Oro olimpico

Federer Murray statistiche terzo set

17.17: Andy Murray si è vendicato di Roger Federer e si è preso la medaglia d’oro del singolare di tennis, vincendo nella sua Wimbledon (in quel tempio che, nel torneo, non è mai riuscito ad espugnare) un match assolutamente dominato. Murray ha chiuso l’ultimo set 6-4, con due ace. Lo svizzero è stato semplicemente annichilito.

Roger Federer stralunato contro Andy Murray

17.02: Murray avanti 4-2 anche nel terzo. Federer non riesce a entrare nel match. Lo svizzero, probabilmente, non ha ancora recuperato lo scontro-record con Del Potro ed è l’ombra di se stesso, rispetto a quanto ha fatto vedere proprio contro Murray nella finale di Wimbledon. Dal canto suo, il britannico ha preparato questo match al meglio e ce la sta mettendo tutta, spinto dal pubblico di casa. Dopo le lacrime del mese scorso, Murray si sta apparecchiando la vittoria, ma contro un Federer spento.

Londra 2012, Federer Murray, statistiche secondo set

16.44: Andy Murray conduce 2 set a zero con un parziale che non ammette repliche: 6-2 6-1 in suo favore. Federer, fino a questo momento, è annichilito.

16.37: che fatica, per il numero uno al mondo, riuscire a tenersi un game e lasciare che Murray serva per il secondo set, sul 5-1.

16.28 Federer tenta di opporsi a Murray e di controbrekkare, ma fallisce nell’impresa e ora è sotto 4-0 nel secondo.

Roger Federer - Andy Murray, Londra 2012, le statistiche del primo set

16.21: la musica non cambia anche nel secondo. Murray, dopo 23 minuti di gioco, è avanti 3 giochi a zero e ha strappato due break allo svizzero.

15.56: Andy Murray, trascinato dal pubblico di casa, ha preso a pallettate Roger Federer nel primo set, che ha vinto per 6-2. Lo svizzero è fallosissimo.

Londra 2012, Tennis: la finale è Murray-Federer

Londra 2012, Federer-Murray: i precedenti

Federer-Murray a Wimbledon 2012Federer Murray nel 2008 agli U.S. OpenFederer Murray nel 2008 agli U.S. OpenFederer contro Murray a Montreal nel 2009Murray e Federer a Shangai nel 2010Federer e Murray, Melbourne 2010Federer-Murray a Wimbledon 2012Federer-Murray a Wimbledon 2012

Londra, 5 agosto 2012: oggi si ripete la finale di Wimbledon. Andy Murray, idolo del pubblico di casa, e Roger Federer si contendono la medaglia d’oro ai Giochi olimpici proprio dopo aver lottato per il titolo sull’erba poche settimane fa. La vittoria era andata a Federer e Murray era scoppiato in lacrime.

I due si sono incontrati ben sedici volte (nell’immagine TM News in alto, una foto del 2008, dopo gli U.S. Open. I precedenti sono in perfetta parità.

I precedenti tra Roger Federer e Andy Murray

Londra 2012, tutti i precedenti fra Federer e Murray

Nel confronto da Tennis.com, ecco tutti i confronti fra i due.

Wimbledon
08-07-2012 Federer-Murray 3-1 (4-6, 7-5, 6-3, 6-4)

Dubai Duty Free Tennis Championships
03/03/2012 Federer-Murray 2-0 (7-5, 6-4

Barclays ATP World Tour Finale
23/11/2010 Federer-Murray 2-0 (6-4, 6-2), quarti di finale Gruppo B
24/11/2009 Federer-Murray 2-1 (6-3, 6-1), quarti di finale Gruppo A
11/14/2008 Murray-Federer 2-1 (4-6, 7-6, 7-5), quarti di finale Gruppo A
03/03/2008 Murray - Federer
Australian Open
31/01/2010 Federer-Murray 3-0 (6-3, 6-4, 6-4)

Western & Southern Financial Group Masters
22/08/2009 Federer-Murray 2-0 (6-2, 7-6), semifinale16/08/2006
16/08/2006 Murray-Federer 2-0 (7-5, 4-7)

BNP Paribas Open
21/03/2009 Murray-Federer 2-1 (6-3, 4-6, 6-1), semifinale

Qatar ExxonMobil Open
09/01/2009 Murray-Federer 2-1 (6-7, 7-2, 6-2), semifinale

Mutua Madrilena Masters Madrid
18/19/2008 Murray Feder volgio,
2008/(10/01018 Andy Murray 2-1 Roger Federer 3-6 6-3 7-5

US Open
08/09/2008 Federer - Murray 3-1 (6-2, 7-5, 6-2)

Open di Thailandia
02/10/2005 Federer-Mirray 2-0 (6-3, 7-5)

Muray elimina Djokovic, Federer e Del Potro scontro record

21:48: Impresa di Andy Murray in semifinale del Wimbledon olimpico. Lo scozzese ha eliminato il serbo Novak Djokovic imponendosi in due set (7-5, 7-5). Un grande risultato per l’atleta di casa che adesso avrà l’opportunità di prendersi la rivincita sullo svizzero Roger Federer che il mese scorso lo ha battuto, sempre in finale, nel Wimbledon ‘classico’

18.52 Ovviamente in ritardo la seconda semifinale maschile del torneo, fra l’idolo di casa Andy Murray e il serbo Novak Djokovic.

Londra 2012, Tennis, 17.44 Roger Federer è in finale: dopo la vittoria di Wimbledon, lo svizzero si candida per espugnare l’erba londinese anche alle Olimpiadi. Ma la sua semifinale con Del Potro è stata un’autentica maratona. Anzi, di pèiù, visto che è durata 4 ore e 25 minuti. Federer ha regolato Juan Martin Del Potro al terzo set con il punteggio di 3-6, 7-6, 19-17, stabilendo insieme all’argentino il record assoluto di durata per un incontro tennistico al meglio dei tre set.

Lo svizzero ha subito un break nel primo sul punteggio di 3-3 e ha perso il set malamente. L’argentino si è rivelato un avversario più ostico del previsto, e Federer ha dovuto aggrapparsi a tutte le sue energine per restare in partita e portarsi a casa il secondo, equilibratissimo set, al tie break.

Poi il terzo. Una battaglia epica, complice un numero uno al mondo particolarmente falloso (41 errori non procurati contri 34 dell’avversario), in cui entrambi i contendenti hanno tenuto il proprio servizio fino al break finale che ha consentito allo svizzero di afferrare la vittoria. E di aspettare Novak Djokovic (salvo sorprese) in finale.

Il torneo maschile

C’è un re, nel torneo di Tennis maschile singolare alle Olimpiadi di Londra 2012. Un re che si chiama Roger Federer, che è qui per vincere l’oro e che, poco tempo fa, ha riconquistato il suo regno: quel posto da numero uno al mondo che aveva lasciato, insieme alla vittoria a Wimbledon. E proprio qui, a Wimbledon – che eccezionalmente, per un anno, ospita ben due tornate di incontri anziché una – i tennisti olimpici si danno battaglia.

Non potrà sfuggire, agli appassionati, che in nome del fatto che qui siamo a Wimbledon, ma questo non è Wimbledon e sono le Olimpiadi, allora i tennisti (e le tenniste) possono scorazzare per il campo indossando vestiti colorati anziché l’abituale color bianco d’ordinanza. Sembra una cosa da poco, non lo è.

Il re ha il suo sfidante in Novak Djokovic, perché l’altro, la sua nemesi, ha dato forfait: si tratta di Rafael Nadal. Il suo infortunio non recuperato ha obiettivamente tolto un po’ di interesse al torneo, nonostante un tabellone affollatissimo (64 tennisti per 6 turni di gioco in tutto fino alla finale: ecco il programma con il tabellone completo del torneo di tennis maschile) e un esordio di Federer che ha fatto tremare un po’ i polsi ai fan del tennista.

Finale , risultati

Roger Federer - Andy Murray (ore 14:00 del 5 Agosto indicativo)

Finale 3°/4°, risultati

Juan Martín del Potro - Novak Djokovic (ore 13:00 del 5 Agosto indicativo)

Semifinali, risultati

Roger Federer - Juan Martín del Potro 3-6, 7-6, 19-17
Andy Murray - Novak Djokovic 7-5, 7-5

Quarti di finale, risultati

Roger Federer - John Isner 6-4, 7-6
Kei Nishikori - Juan Martín del Potro 4-6, 6-7

Nicolás Almagro - Andy Murray 4-6, 1-6
Jo-Wilfried Tsonga - Novak Doković 1-6, 5-7

Terzo turno, risultati

Roger Federer - Denis Istomin 7-5, 6-3
John Isner - Janko Tipsarević 7-5, 7-6

David Ferrer - Kei Nishikori 0-6, 6-3, 4-6
Gilles Simon - Juan Martín del Potro 1-6, 6-4, 3-6

Steve Darcis - Nicolás Almagro 5-7, 3-6
Marcos Baghdatis - Andy Murray 6-4, 1-6, 4-6

Jo-Wilfried Tsonga - Feliciano Lopez 7-6, 6-4
Lleyton Hewitt - Novak Djokovic 6-4, 5-7, 1-6

Secondo turno, risultati e incontri in programma

Roger Federer - Julien Benneteau 6-2, 6-2
Gilles Muller - Denis Istomin 7-6, 6-7, 5-7
John Isner - Malek Jaziri 7-6, 6-2
Lukas Lacko - Janko Tipsarevic 6-3, 3-6, 4-6

David Ferrer - Blaz Kavcic 6-2, 6-2
Nikolay Davydenko - Kei Nishikori 6-4, 4-6, 1-6
Gilles Simon - Grigor Dimitrov 6-3, 6-3
Andreas Seppi - Juan Martin Del Potro 3-6, 6-7

Steve Darcis - Santiago Giraldo 6-7, 6-4, 6-4
Alex Bogomolov - Nicolas Almagro 2-6, 2-6
Richard Gasquet - Marcos Baghdatis 4-6, 4-6
Jarkko Nieminen - Andy Murray 2-6, 4-6

Jo-Wilfried Tsonga - Milos Raonic 6-3, 3-6, 25-23
Feliciano Lopez - Juan Monaco 6-4, 6-4
Marin Cilic - Sergiy Atajhovsky 4-6, 5-7
Andy Roddick - Novak Djokovic 2-6, 1-6

Primo turno, risultati

Roger Federer - Alejandro Falla 6-3, 5-7, 6-3
Julien Benneteau - Mikhail Youzhny 7-5, 6-3
Adrian Ungur - Gilles Muller 3-6, 3-6
Denis Istomin - Fernando Verdasco 6-4, 7-6

John Isner - Olivier Rochus 7-6, 6-4
Yen-Hsun Lu - Malek Jaziri 6-7, 6-4, 3-6
Lukas Lacko - Philipp Petzschner 6-7, 1-6
David Nalbandian - Janko Tipsarevic 3-6, 4-6

David Ferrer - Vasek Pospisil 6-4, 6-4
Vishnu Vardhan - Blaz Kavcic 3-6, 2-6
Radek Stepanek - Nikolay Davydenko 4-6, 3-6
Bernard Tomic - Kei Nishikori 6-7, 6-7

Gilles Simon - Mikhail Kukushkin 6-4, 6-2
Lukasz Kubot - Grigor Dimitrov 3-6, 6-7
Andreas Seppi - Donald Young 6-4, 6-4
Ivan Dodig - Juan Martin del Potro 4-6, 1-6

Tomas Berdych - Steve Darcis 4-6, 4-6
Santiago Giraldo - Ryan Harrison 7-5, 6-3
Alex Bogomolov jr - Carlos Berlocq 7-5, 7-6
Viktor Troicki – Nicolas Almagro 4-6, 6-7

Richard Gasquet - Robin Haase 6-3, 6-3
Go Soeda - Marcos Baghdatis 7-6, 6-7, 2-6
Somdev Devvarman - Jarkko Nieminen 3-6, 1-6
Stanislas Wawrinka - Andy Murray 3-6, 3-6

Jo-Wilfried Tsonga - Thomaz Bellucci 6-7, 6-4, 6-4
Tatsuma Ito - Milos Raonic 3-6, 4-6
Dimitry Tursunov - Feliciano Lopez 7-6, 2-6, 7-9
David Goffin - Juan Monaco 4-6, 1-6

Marin Cilic - Jurgen Melzer 7-6, 6-2
Sergiy Stajhovsky - Lleyton Hewitt 6-3, 4-6, 6-3
Andy Roddick - Martin Klizan 7-5, 6-4
Fabio Fognini - Novak Djokovic 7-6, 2-6, 2-6

(in grassetto i qualificati al turno successivo)

Foto © TM News

Federer-Murray

Federer-Murray a Wimbledon 2012

Londra 2012, Federer-Murray: i precedentiMurray e Federer a Indian Wells nel 2009Murray e Federer a Indian Wells nel 2009Londra 2012, Federer-Murray: i precedentiMurray e Federer, Londra, ATP Wordl Tour Finals 2009Murray e Federer, Londra, ATP Wordl Tour Finals 2009Federer e Murray, Melbourne 2010Federer e Murray, Melbourne 2010

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Outdoorblog.it fa parte del Canale Blogo Sport ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.