Giochi del Mediterraneo 2013: l'Italia ha vinto il Medagliere per la terza volta consecutiva

Considerate tutte le precedenti edizioni l'Italia ha vinto 1967 medaglie in totale (più di tutte le altre nazioni partecipanti): 750 ori, 634 argenti e 583 bronzi.


L'Italia ha chiuso i Giochi del Mediterraneo 2013 vincendo il Medagliere per la terza volta consecutiva con un totale di 186 medaglie, un record per gli azzurri all'estero.

Giorno per giorno vi abbiamo aggiornato sulle gare svoltesi a Mersin, in Turchia, per i Giochi del Mediterraneo 2013. Ovviamente abbiamo avuto un occhio di riguardo per gli italiani in gara cui abbiamo dedicato anche post specifici.

La delegazione azzurra ha potuto contare su un totale di 405 atleti: 249 uomini e 156 donne. Si tratta della spedizione italiana all'estero più numerosa di sempre: finora un numero maggiore di atleti azzurri si era presentato solo ai Giochi del Mediterraneo disputati in casa.

L'Italia è la nazione che ha vinto più medaglie di tutti in questa manifestazione e proprio quest'anno, nella seconda giornata (sabato 22 giugno) ha festeggiato la medaglia numero 2000: l'oro di Elisa Di Francisca nella gara di fioretto femminile individuale.

L'edizione di Mersin è stata quella in cui l'Italia ha vinto più medaglie all'estero e più ori, superando il record di Latakia 1987.  Qui di seguito trovate il medagliere definitivo e le medaglie vinte dagli azzurri giorno per giorno.

Ecco il Medagliere definitivo.

Medagliere Giochi del Mediterraneo 2013


































































































































































Nazione Oro Argento Bronzo Totale
Italia 70 52 64 186
Turchia 47 43 36 126
Francia 25 25 45 95
Spagna 21 32 29 82
Egitto 21 22 24 67
Grecia 15 18 26 59
Slovenia 13 11 11 35
Serbia 12 11 11 34
Croazia 11 7 9 27
Algeria 9 2 15 26
Tunisia 7 19 22 48
Marocco 7 10 11 28
Albania 3 2 5 10
Cipro 2 2 3 7
Montenegro 1 1 3 5
Malta 1 1 0 2
San Marino 0 2 3 5
Siria 0 2 0 2
Macedonia 0 1 4 5
Bosnia ed Erzegovina 0 1 3 4
Libano 0 0 2 2

Le medaglie azzurre di domenica 30 giugno


Nell'ultima giornata dei Giochi del Mediterraneo è arrivata la medaglia numero 186 per l'Italia, l'oro conquistato dalle ragazze del volley che hanno battuto in finale proprio le padrone di casa della Turchia per 3-1. Si chiude così con un totale di 70 ori, 52 argenti e 64 bronzi la più proficua spedizione all'estero degli azzurri.

Le medaglie azzurre di sabato 29 giugno


Da Mersin nella nona e penultima giornata dei Giochi del Mediterraneo 2013 sono arrivate altre 15 medaglie a consolidare il record già stabilito nell'ottava giornata del maggior numero di podi degli azzurri conquistati all'estero ed eguagliando quello del maggior numero di ori del 1987 a Latakia.
Ancora medaglie dall'atletica, dalle bocce, dal karate e dal tennis e tennistavolo e il meraviglioso oro della nazionale di pallavolo maschile guidata da Andrea Giani.

Ori
Atletica: Matteo Galvan, Isalbet Juarez, Lorenzo Valentini, Michele Tricca (4x400 U); Maria Benedicta Chigbolu, Maria Enrica Spacca, Maria Elena Bonfanti, Chiara Bazzoni (4x400 D); Valeria Straneo (mezza maratona D)
Bocce: Pasquale D'Alterio (raffa individuale U)
Karate: Stefano Maniscalco (categoria +81 kg)
Pallavolo: nazionale maschile

Argenti
Atletica: Ruggero Pertile (mezza maratona U)
Tennistavolo: Niagol Stoyanov, Marco Rech Daldosso, Mihai Bobocica (squadra U)
Canoa & Kayak: Mauro Pra Floriani, Mauro Crenna (K2 200 U); Norma Murabito (K1 200 D); Manfredi Rizza (K1 200 U)

Bronzi
Atletica: Emanuele Catania (salto in lungo U)
Tennis: Federica Di Sarra (singolare D)
Karate: Greta Vitelli (categoria +68 kg D); Nello Maestri (categoria -84 kg U)

Le medaglie azzurre di venerdì 28 giugno


Dopo la scorpacciata in piscina, nell'ottava giornata dei Giochi del Mediterraneo arriva un carico di medaglie dall'atletica leggera più altre nel beach volley, tiro a segno, bocce, canoa e cayak, karate e ciclismo. E per l'Italia è già record! All'estero gli azzurri non avevano mai raggiunto così tanti podi.

Ori
Atletica: Audrey Alloh, Ilenia Draisci, Jessica Paoletta, Micol Cattaneo (4x100 D); Simone Collio, Davide Manenti, Jacques Riparelli, Michael Tumi (4x100 U); Giuseppe Gibilisco (salto con l'asta U); Marzia Caravelli (100 m ostacoli D); Matteo Galvan (400 m U); Chiara Bazzoni (400 m D)
Beach volley: Greta Cicolari e Marta Menegatti
Ciclismo: Nicola Ruffoni (strada in linea)
Karate: Luca Maresca (60 kg U)
Canoa & Kayak: Albino Battelli e Nicola Ripamonti (K2 1000 m)
Tiro a segno: Marco De Nicolo (carabina 3 posizioni)

Argenti
Atletica: Silvia Weissteiner (5000 m D); Veronica Borsi (100 m ostacoli D); Maria Benedicta Chigbolu (400 m D);
Bocce: Mauro Roggero (tiro progressivo U)
Canoa & Kayak: Sofia Campana (K1 500)
Tennis: Federica Di Sarra e Anastasia Gymalska (doppio D)

Bronzi
Atletica: Elena Romagnolo (5000 m D); Giorgio Piantella (salto con l'asta U); Nicola Vizzoni (martello U);
Beach volley: Daniela Gioria e Laura Giombini
Bocce: Virginia Venturini (tiro progressivo D)
Karate: Selene Guglielmi (categoria 55 kg D); Giorgia Gargano (categoria 50 kg D); Laura Pasqua (categoria 61 kg D); Luigi Busà (categoria 75 kg U)
Canoa & Kayak: Mauro Crenna (K1 1000 m)

Le medaglie azzurre di giovedì 27 giugno


La settima giornata è quella delle bocce per l'Italia che raccoglie tre ori in questa disciplina cui si aggiungono anche due provenienti dall'atletica leggera e uno dal tiro a volo più due argenti e cinque bronzi.

Ori
Atletica: Ilenia Draisci (100 m); Eleonora Anna Giorgi (20 km di marcia)
Bocce: Maria Losorbo e Agnese Aguzzi (raffa coppie D); Diego Paleari e Pasquale D'Alterio (raffa coppie U); Alessio Cocciolo e Diego Rizzi (petanque doppio U)
Tiro a volo: Luigi Lodde (skeet)

Argenti
Atletica: Silvano Chesani (alto)
Tiro a segno: Petra Zublasing (carabina 3 posizione D)

Bronzi
Atletica: Tania Vincenzino (salto in lungo); Michael Tumi (100 m); Manuela Gentili (400 ostacoli)
Vela: Francesca Komatar e Sveva Carraro (classe 470 D); Francesco Falcetelli ed Enrico Clementi (classe 470 U)

Le medaglia azzurre di mercoledì 26 giugno


Sono l'atletica leggera, il pugilato, il tiro a volo, il tiro a segno e la lotta gli sport che hanno regalato all'Italia altre medaglie nella sesta giornata dei Giochi del Mediterraneo 2013 in corso a Mersin, eccole tutte quante.

Ori
Atletica: Daniele Greco (salto triplo U)
Pugilato: Roberto Cammarelle (categoria +91 kg); Fabio Turchi (categoria 91 kg)

Argenti
Atletica: Libania Grenot (200 m D)
Pugilato: Vincenzo Picardi (categoria 52 kg)
Tiro a volo: Antonino Barillà (double trap U)
Tiro a segno: Marco De Nicolo (carabina a terra 50 m)

Bronzi
Atletica: Fabrizio Schembri (salto triplo U); Silvia Salis (martello D)
Lotta: Stefano Trapani (categoria 96 kg)

Le medaglie azzurre di martedì 25 giugno


Gli azzurri arricchiscono il loro bottino ai Giochi del Mediterraneo 2013 con altre 13 medaglie conquistate nella quinta giornata: quattro ori tutti nel nuoto, due argenti e sette bronzi.

Ori
Nuoto: Elena Gemo, Silvia Di Pietro, Elena Di Liddo, Giulia De Ascentis (4x100 misti D); Andrea Toniato, Matteo Milli, Gianluca Maglia, Piero Codia (4x100 misti U); Stefania Pirozzi (200 farfalla D); Michela Guzzetti (50 rana D);

Argenti
Nuoto: Andrea Toniato (50 rana U)
Tiro a segno: Francesco Bruno (Pistola 50 m)

Bronzi
Nuoto: Emanuela Albenzi (200 farfalla D); Francesco Pavone (200 farfalla U); Giulia De Ascentis (50 rana D)
Pugilato: Alfonso Di Russo (categoria 69 kg); Fabio Introvaia (categoria -60 kg)
Pesistica: Carlotta Brunelli (categoria 75 kg D)
Lotta: Carmelo Lumia (categoria 84 kg)

Le medaglia azzurre di lunedì 24 giugno


Altre 31 medaglie si aggiungono alla collezione degli azzurri dopo la quarta giornata dei Giochi del Mediterraneo 2013: dodici ori, sei argenti e 13 bronzi conquistati nelle gare di nuoto, ginnastica artistica, tiro con l'arco, a volo e a segno, pugilato e lotta.

Ori
Nuoto: Diletta Carli, Martina De Memme, Chiara Masini Luccetti, Stefania Pirozzi (4x200 sl D); Matteo Milli (110 dorso U); Elena Gemo (100 dorso D); Martina De Memme (200 sl D)
Lotta: Silvia Felice (categoria 48 kg D)
Tiro con l'arco: Guendalina Sartori (individuale D)
Tiro a volo: Giovanni Peliello (trap U)
Tiro a segno: Petra Zublasing (carabina 10 m D); Niccolò Campriani (carabina 10 m U)
Ginnastica artistica: Vanessa Ferrari (corpo libero D); Giorgia Campana (trave D); Chiara Gandolfi (parallele asimetriche D)

Argenti
Nuoto: Luca Baggio (1500 sl U); Piero Codia (50 farfalla U)
Lotta: Maria Diana (63 kg D)
Tiro con l'arco: Michele Frangilli (individuale U)
Tiro a volo: Massimo Fabbrizi (trap U)
Ginnastica artistica: Paolo Principi (volteggio U)

Bronzi
Nuoto: Matteo Furlan (1550 sl U); Margherita Panziera (100 dorso D); Silvia DI Pietro (50 farfalla D); Diletta Carli (200 sl D)
Pugilato: Luca Capuano (categoria 75 kg); Manuel Fabrizio Cappai (categoria 49 kg)
Tiro con l'arco: Natalia Valeeva (individuale D); Alberto Zagami (individuale U)
Ginnastica artistica: Enrico Pozzo (sbarra U); Elisabetta Preziosa (corpo libero D); Vanessa Ferrari (trave D); Giorgia Campana (parallele asimetriche D); Giulia Leni (volteggio D)

Le medaglie azzurre di domenica 23 giugno


Nella terza giornata dei Giochi del Mediterraneo gli azzurri hanno potuto festeggiare ben 32 medaglie, 14 ori, dieci argenti e nove bronzi. L'alfiere Jessica Rossi ha conquistato il suo oro nel tiro a volo, nella gara di trap donne, Vanessa Ferrari nel concorso all around individuale della ginnastica artistica e poi tante altre soddisfazioni nel nuoto, nella scherma, nel canottaggio, nello sci nautico, nelle arti marziali, bel tiro con l'arco. Eccole tutte.

Ori
Nuoto: Luca Leonardi (100 sl U); Marina De Memme (800 sl D); Alex Di Giorgio, Diamiano Lestingi, Gianluca Maglia e Federico Turrini (4x200 sl U)
Tiro a volo: Jessica Rossi (trap D)
Ginnastica artistica: Vanessa Ferrari (all around individuale D)
Scherma: Giorgio Avola (fioretto U); Rossella Fiamingo (spada D); Luigi Samele (sciabola U)
Tiro con l'arco: Claudia Mandia, Guendalina Sartoini e Natalia Valeeva (squadra femminile)
Sci nautico: Carlo Allais (slalom U)
Canottaggio: Pietro Ruta (singolo PL U); Francesco Fossi e Romano Battisti (doppio U); Marco Di Costanzo e Matteo Castaldo (due senza U), Francesco Cardaioli (singolo U)

Argenti
Nuoto: Aurora Ponselè (800 sl D); Flavio Bizzarri (200 rana U); Elisa Celli (200 rana D); Federico Turrini (400 misti U); Erika Ferraioli (100 sl D); Simone Ciulli (100 sl U nuoto paralimpico)
Judo: Assunta Galeone (categoria 78 kg D)
Taekwondo: Claudio Treviso (categoria 68 kg U)
Canottaggio: Laura Milani (singolo PL D); Giada Colombo (singolo D)

Bronzi
Nuoto: Luca Dotto (100 sl U); Silvia Di Pietro (100 sl D)
Scherma: Valerio Aspromonte (fioretto U)
Tiro con l'arco: Michele Frangilli, Mauro Nespoli e Alberto Zagami (squadra maschile)
Judo: Vincenzo D'Arco (categoria -100 kg U)
Sci nautico: Beatrice Ianni (slalom D); Matteo Luzzeri (slalom U)
Canottaggio: Elia Luini e Andrea Micheletti (doppio PL U)
Lotta: Daigoro Timoncini (categoria 96 kg U)

Le medaglie azzurre di sabato 22 giugno


La seconda giornata dei Giochi del Mediterraneo 2013 ha portato all'Italia altre 23 medaglie, cinque ori, dieci argenti e sette bronzi. L'oro di Elisa di Francisca è anche la medaglia numero 2000 dell'Italia nella storia di questa manifestazione.

Ori
Nuoto: Marco Orsi, Gianluca Maglia, Luca Leonardi, Luca Dotto (4x100 sl U); Ilaria Bianchi (100 farfalla D); Ambra Esposito (200 dorso D), Marco Orsi (50 sl U);
Scherma: Elisa Di Francisca (fioretto D)

Argenti
Nuoto: Matteo Rivolta (100 farfalla U); Luca Dotto (50 sl U); Silvia Di Pietro (50 sl D); Federico Turrini (200 dorso U); Damiano Lestingi (200 dorso U); Margherita Panziera (200 dorso D); Elena Di Liddo (100 farfalla D)
Scherma: Livia Stagni (sciabola D);
Judo: Walter Facente (categoria 90 kg U)
Ginnastica Artistica: concorso a squadre maschile composta da Ludovico Edalli, Andrea Cingolani, Paolo Ottavi, Enrico Pozzo, Paolo Principi

Bronzi
Nuoto: Piero Codia (100 farfalla U);
Scherma: Carolina Erba (fioretto D); Enrico Garozzo (spada U);
Judo: Enrico Parlati (categoria 73 kg U); Massimiliano Carollo (categoria 81 kg U)
Lotta: Federico Manea (lotta greco romana 55 kg U); Rocco Daniele Ficara (lotta greco romana 120 kg U)
Taekwondo: Marcello Porcaro (categoria 58 kg U)

Le medaglie azzurre di venerdì 21 giugno


Sono 20 le medaglie che gli italiani in gara hanno conquistato dopo il primo giorno a Mersin: otto ori, sette argenti e cinque bronzi.

Ori
Nuoto: Fabio Scozzoli (100 rana U), Stefano Pizzamiglio (50 dorso U), Giulia De Ascentis (100 rana D), Martina De Memme (400 sl D), Federico Turrini (200 misti U);
Ginnastica artistica: concorso a squadre femminile composta da Chiara Gandolfi, Vanessa Ferrari, Giulia Leni, Giorgia Campani ed Elisabetta Preziosi
Pesistica: Genny Pagliaro (due ori: strappo e slancio categoria 48 kg D)

Argenti
Nuoto: Stefania Pirozzi (200 misti D), Andrea Toniato (100 rana U), Niccolò Bonacchi (50 dorso U)
Pesistica: Mirco Scarantino (due argenti: strappo e slancio categoria 56 kg U)
Judo: Valentina Moscatt (categoria 48 kg D), Martina Lo Giudice (Categoria 57 kg D)

Bronzi
Nuoto: Carlotta Toni (200 misti D), Arianna Barbieri (50 dorso D)
Pesistica: Michael Di Giusto (categoria 56 kg U)
Judo: Fabio Basile (categoria 60 kg U)
Taekwondo: Leonardo Basile (Categoria +80 kg U)

  • shares
  • Mail