Sicurezza - La nuova barella del Soccorso Alpino

Barella

La notizia risale allo scorso giugno, ma è sicuramente buona per tutti coloro che amano frequentare la montagna ma preferiscono conoscere i mezzi di salvataggio utilizzati dal Soccorso Alpino, se mai ce ne fosse bisogno.

Nella cornice del Castello Gen. Cantore di Aosta, sede della scuola Militare Alpina, è stata presentata la nuova barella rigida Kong,realizzata per il soccorso alpino.

La notizia è stata riportata dal sito Discoveryalps. Sul sito di Kong Italy, trovate una scheda tecnica molto dettagliata.

L’evento ha avuto luogo nell’ambito del corso per comandanti di squadra soccorso che il Centro Addestramento Alpino, attento a tutto ciò che attiene alla sicurezza in montagna, svolge con regolarità per preparare i propri uomini ai soccorsi in ambiente difficile e ostile.

La dimostrazione pratica si è svolta con l’apporto del Soccorso Alpino Valdostano nell’ambito della collaborazione tra Centro Addestramento Alpino e Protezione Civile che ha messo a disposizione l’elicottero.

La tavola spinale realizzata dalla “Kong” è in policarbonato, pesa solo 4,5 Kg ed essendo radiotrasparente consente l’esecuzione di esami radiologici senza spostare l’infortunato. Durante l’esercitazione è stato usato il prototipo in un pezzo solo, ma sarà presto disponibile anche una versione in due pezzi, con un ingombro ridotto al minimo.

Oltre che per impieghi militari, dove la leggerezza è fondamentale (gli elicotteri per impiego militare sono infatti molto più pesanti e anche pochi Kg possono fare la differenza nelle possibilità di volo) la nuova barella potrà trovare spazio anche nel soccorso civile.

Barella
Barella
Barella
Barella
Barella
Barella

  • shares
  • Mail