Londra 2012 Atletica Lancio del peso femminile: Nadzeya Ostapchuk Medaglia d'Oro

Scritto da: -

La bielorussa Nadzeya Ostapchuk ha vinto l’oro nel lancio del peso femminile. Medaglia d’argento per la neozelandese Valerie Adams e bronzo per la russa Evgeniia Kolodko. Il Medagliere Aggiornato

La classifica Finale del lancio con il perso

    1 - OSTAPCHUK Nadzeya - 21.36 (Bielorussia)
    2 - ADAMS Valerie - 20.70 (Nuova Zelanda)
    3 - KOLODKO Evgeniia - 20.48 (Russia)
    4 - GONG Lijiao - 20.22 (Cina)
    5 - LI Ling - 19.63 (Cina)
    6 - CARTER Michelle - 19.42 (Stati Uniti)
    7 - LIU Xiangrong - 19.18 (Cina)
    8 - ARCANJO Geisa - 19.02 (Brasile)
    9 - TARASOVA Irina - 19.00 (Russia)
    10 - DUCO Natalia - 18.80 (Cile)
    11 - SCHWANITZ Christina - 18.47 (Germania)
    12 - MIKHNEVICH Natallia - 18.42 (Bierlorussia)

Finisce nelle qualificazioni il sogno olimpico di Chiara Rosa. Il 18 metri e trenta ottenuto nel terzo lancio non consente all’atleta azzurra di accedere alla finale; peccato, perché sarebbero bastati 16 centimetri in più.

Nella finale di stasera l’atleta da battere sarà Nadzeya Ostapchuk, che ha impressionato con un lancio da 20 e 76. Pesiste in pedana alle 20,15 ora italiana.

Le atlete alla vigilia

Il 6 agosto alle 11.45 inizierà l’avventura di Chiara Rosa, unica azzurra in gara alle Olimpiadi di Londra 2012 nel getto del peso (detto impropriamente come lancio del peso). L’azzurra, qualora si qualificasse, prenderebbe parte alla finale che si terrà sempre lunedì, alle 20.15 (qui trovate il calendario completo dell’atletica leggera).

Sembra impossibile pensare che le atlete che parteciperanno alla manifestazione possano battere il record stabilito venticinque anni fa da Natalya Losovskaya (22.63 m), inavvicinabile anche per le due principali pretendenti all’oro, la bielorussa Nadzeya Ostapchuk che in un mese ha migliorato la sua prestazione quattro volte, fino ad arrivare al primato mondiale stagionale, 21.58 m, e la neozelandese Valerie Adams che in meno di un anno è passata dal personale stagionale di 20.19 m al suo attuale personale stagionale di 21.11 m. Per la corsa alle medaglie bisogna tenere d’occhio due outsider, la russa Evgenija Kolodko (20.22 m di personale stagionale) e la cinese Lijiao Gong (20.21 m di personale stagionale).

Merita un discorso a parte Chiara Rosa: la ventinovenne atleta di Camposampiero, terza classificata agli Europei 2012, proverà a conquistare la finale, tentando di migliorare il suo personale stagionale di 18.63 m. Chiederle di più sarebbe ingiusto, ma sognare non costa nulla …

Foto | TM News

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!