MTB - Mystic Xperience: Alagna Valsesia Freeride Paradise

Thomas Thèberge (FR) è il vincitore del secondo contest MysticXperience, davanti a Lao Chazelas (FR) e Tobias Vinatzer (ITA) giunti rispettivamente secondo e terzo. Per lo slopestyle bike Nicola Pescetto si è aggiudicato il primo premio, seguito da Alessandro Picco. Terzo posto per Diego Donadonibus. È bastato salire con la cabinovia di Alagna e superare le vaste nuvole che coprivano il paese per entrare nel vivo della seconda parte del MysticXperience.

Due percorsi il primo dedicato al Freestyle Sky e il secondo allo Slopestyle Bike. Per la prima prova di Big Air Freesky il kicker alto oltre tre metri e mezzo lanciava gli atleti ad oltre quindici metri sopra la testa degli attoniti spettatori, la sfida tra atleti francesi e italiani non si è fatta attendere, con apparente facilità sono state chiuse rotazioni 1080 mute grab e cork 720, non sono mancate neanche le cadute, fortunatamente tutte senza gravi conseguenze.

Già durante le tre run di qualifica i francesi hanno dimostrato grande tecnica e stile. Solo dopo le run di finale la giuria ha espresso il proprio verdetto incoronando Thèberge (FR) vincitore della seconda edizione MysticXperience Big Air seguito da Chazelas (FR), secondo e Vinatzer (ITA), terzo, unico italiano sul podio. Una curiosità: Thomas festeggiava il compleanno proprio domenica 17 febbraio e non poteva scegliere modo migliore per farlo.

A pochi metri si è svolta anche la prova dello Slopestyle Bike che ha visto riuniti i migliori rider italiani sulla neve di Pianalunga, uno spettacolo inconsueto per i numerosi spettatori e per gli abituali frequentatori della stazione sciistica che si sono fermati ad ammirare le numerose evoluzioni.

Il percorso consisteva in un ingresso in curva con drop-in di circa due metri, seguito da un dirt e da uno step up, completamente in neve, alto oltre tre metri. Nicolò Premoli, detto "bau bau" apre le danze con il suo solito stile "catastrofico", dopo di lui si danno battaglia i migliori: Jack Bisi, Nik Pescetto e Alessandro "MC" Picco. Jack, tra i favoriti è stato costretto a fermarsi per un guasto meccanico, senza di lui la battaglia è proseguita a colpi di back flip.

La giuria ha avuto non poche difficoltà a dare il primo premio a Nick Pescetto in conseguenza alle ottime performance di MC, al terzo posto un inaspettato quanto apprezzato Diego Donadonibus che chiude due back flip consecutivi sul dirt e sullo step up.

L'evento si è concluso con uno spettacolare e straordinario lancio di Robin Kaletta (Rep. Ceca) in Base Jumping dalla funivia di Alagna che ha lasciato senza fiato l'intera stazione sciistica e ha concluso in modo davvero indimenticabile la kermesse di sport multidisciplinare MysticXperience.

Classifica BIG AIR:

Thomas Théberge Francia 1
Lao Chazelas Francia 2
Tobias Vinatzer Italia 3
Davide Cusini Italia 4
Emanuele Gex Italia 5
Federico De Albertis Italia 6

Classifica DIRT:

Nicola Pescetto Italia 1
Alessandro Picco Italia 2
Diego Donadonibus Italia 3

Via | Solobike

  • shares
  • Mail