Mondiali Ciclismo Firenze 2013, donne élite: Vos d'oro, Rossella Ratto di bronzo!

Ottima gara di tutta la nazionale azzurra, strategicamente perfetta, ma la Vos è troppo forte per tutte.

Per l'Italia del ciclismo arriva la prima medaglia ai Mondiali di Firenze 2013: la porta Rossella Ratto, che è arrivata terza dietro Marianne Voss ed Emma Johansson. L'azzurra, con la svedese, è arrivata a 15" dall'olandese e ha subito ringraziato le compagne perché effettivamente le italiane tutte insieme hanno sempre controllato la gara.
Tatiana Guderzo ed Elisa Longo Borghini sono arrivate settima e ottava, tagliando il traguardo insieme, prese per mano, per festeggiare la medaglia di Rossella che è di tutte loro, straordinarie per tutta la corsa.

Marianne Vos, dunque, la più attesa e la più controllata per tutta la gara in linea donne élite, è riuscita a vincere per distacco i Mondiali 2013. L'olandese quest'anno ha collezionato, oltre questa vittoria importantissima, altre 21 su strada e tre nel ciclocross. Dopo essere rimasta ben tutelata dalle compagne per tutta la gara, la Vos è uscita allo scoperto nel momento decisivo e ha trionfato come è solita fare. Per lei è il terzo oro mondiale (più cinque bronzi).

Il gruppo ha proceduto compatto per tutto il tragitto da Montecatini Terme a Firenze, con le nazionali più forti, cioè Olanda, Stati Uniti e Italia sempre in testa a tenere a bada tutte le altre. Non ci sono stati tentativi di fuga fino a quando non è iniziato il circuito cittadino, a poco più di 80 km dall'arrivo. La svizzera Doris Schweizer e la belga Liesbet De Vocht hanno provato a staccarsi dal gruppo che man mano si è allungato sempre di più, ma Valentina Scandolara ha subito ricucito lo strappo. Poi è stata un'altra belga, Maaike Polspoel, a fuggire da sola guadagnando oltre 16 secondi di vantaggio, ma ancora la Scandolara con Longo Borghini e le americane l'hanno raggiunta. Già prima della fine del secondo giro (su cinque) tre olandesi sono rimaste nel gruppo inseguitore, con nessuna speranza di riportarsi sulle prime.

Sulla seconda salita della collina di Fiesole c'è stata una grande selezione, che si è accentuata in discesa, sempre con Italia, Olanda e Usa a comandare, affiancate a tratti anche dalle australiane.
Nel corso del secondo giro è stata l'orange Lucinda Brand a guidare la corsa, poi al terzo è toccato alle americane con Abbott e Stevens, ma con le azzurre sempre tra le primissime. Le americane hanno provato ad aumentare l'andatura, ma nel gruppo inseguitore sono rimaste sempre almeno una ventina di cicliste. Sono state le italiane, invece, a operare la maggiore selezione, soprattutto grazie agli attacchi di Francesca Cauz sulla salita di Fiesole. A questo punto sono rimaste indietro Susanna Zorzi e Scandolara.

Cauz ha staccato le altre, ma con la Brand a fare la guardia per la sua capitana Marianne Vos. Per un tratto si è portata in vantaggio l'australiana Tiffany Cromwell, poi è partita Rossella Ratto che ha raggiunto la Brand dandosi il cambio con la Cauz.

Nel penultimo giro c'è stato un tentativo di fuga della russa Tatiana Antoshina, ma la Cauz l'ha subito ripresa ed è stata poi raggiunta dal gruppo delle migliori.
Poco prima dell'inizio dell'ultimo giro sono rimaste in sette davanti, tre azzurre (Ratto, Longo Borghini e Guderzo), due olandesi (Vos e Van Der Breggen), una americana (Stevens) e una svedese (Johansson), poi si è aggiunta Tiffany Cromwell e nel'ultimo giro, prima dell'ultimo rifornimento e dell'ultima salita della collina di Fiesole, si sono aggiunte anche la Housler, la Antoshina e la Villumsen.

Durante l'ultimo giro Tatiana Guderzo ha avuto dei problemi, probabilmente crampi. In discesa Rossella Ratto è rimasta separata dalle sue compagne, ma è rimasta con le due olandesi, Vos e Van Der Breggen e con la Johansson, mentre Guderzo, Longo Borghini e Villumsen hanno cercato di ricucire lo strappo.

Negli ultimi metri la differenza l'ha fatta come sempre Marianne Vos, ma anche per le azzurre è arrivata la grande soddisfazione di una medaglia che vale tantissimo.

Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013
Mondiali di Ciclismo Femminile Toscana 2013

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail