Europei volley maschile 2013: programma e orari delle finali del 29 settembre

Sia la finale per il bronzo sia quella per l'oro in diretta tv su RaiSport 1.


    Clicca qui per la finale Italia - Russia in diretta.

Gli Europei di pallavolo maschile 2013 si chiudono oggi con le ultime due partite che sono anche le più importanti e di certo le più emozionanti. In palio ci sono le medaglie. Russia e Italia sono sicure di vedersene una appesa al collo questa sera, ma di certo sperano entrambe che sia la più preziosa. Serbia e Bulgaria, invece, si contenderanno quella di bronzo.

Alla Parken Arena di Copenaghen (lo stadio di calcio trasformato per ospitare il mondo del volley) si comincia alle ore 15:00 con la finale per il terzo posto che vedrà opposti campioni uscenti della Serbia e la Bulgaria del ct salentino Camillo Placì che, ha detto, si è stancato della medaglia di legno. E i bulgari hanno anche ragione, perché in tutte le competizioni importanti loro sono lì, a lottare per i primi posti e sarebbe anche giusto che venissero finalmente premiati per i loro sforzi. Insomma, una medaglia di bronzo sarebbe per Sokolov e compagni sarebbe ben vista anche dall'Italia, anche perché molti dei campioni giocano nel nostro campionato. Ma la Serie A italiana ospita anche i serbi, più vincenti, probabilmente molto arrabbiati per non essersi riconfermati allo stesso livello di due anni fa. Insomma, sarà di certo una bella partita e anche se sulla carta la Serbia dovrebbe essere favorita, in realtà per quanto visto finora ci starebbe anche un risultato diverso.

La Serbia ha iniziato male l'Europeo, perdendo il match d'esordio per 3-1 con la Slovenia (che poi non è riuscita a superare la fase a gironi) per 3-1 (20-25, 25-23, 25-22, 25-19), poi ha vinto la seconda partita, ma solo in rimonta al tie-break con l'Olanda (19-25, 18-25, 25-15, 25-17, 15-12). Infine nell'ultimo match del gruppo C ha vinto 3-0 (25-20, 25-23, 25-15) con la Finlandia e si è classificata seconda andando a sfidare agli ottavi la Danimarca, battuta anch'essa per 3-0 (25-17, 25-17, 25-22). Ai quarti ha avuto la meglio sul Belgio per 3-1 (25-22, 22-25, 30-28, 25-18), infine ieri ha perso la semifinale con la Russia per 3-1 (25-19, 24-26, 25-23, 25-15).

La Bulgaria ha iniziato il torneo battendo per 3-1 (25-15, 25-18, 25-22, 25-21) la Repubblica Ceca, poi ha ceduto al tie-break alla Germania (36-34, 20-25, 21-25, 25-21, 15-9) e infine ha perso con la Russia per 3-1 (25-19, 23-25, 25-14, 25-19), ma ha superato la fase a gironi classificandosi al terzo posto della Pool D. Agli ottavi ha eliminato la Polonia, padrona di casa a Danzica, in rimonta al tie-break (22-25, 25-22, 20-25, 26-24, 18-16). Ha superato anche i quarti vendicandosi della Germania e battendola per 3-1 (28-30, 27-25, 25-22, 25-20), infine ha perso con l'Italia la semifinale per 3-1 (19-25, 25-22, 25-15, 25-22).

Subito dopo è in programma la finale per il primo posto tra Italia e Russia, per la quale vi rimandiamo al post ad hoc. L'orario fissato è le 18:00, ma se la finale per il terzo posto dovesse prolungarsi, ai giocatori italiani e russi sarebbero comunque garantiti almeno 45 minuti di riscaldamento.
Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta tv su RaiSport 1.

Europei volley maschile 2013: finali del 19 settembre


Parken Arena, Copenaghen

ore 15:00, finale per il terzo posto Serbia - Bulgaria in diretta tv su RaiSport 1
ore 18:00, finale per il primo posto Italia - Russia in diretta tv su RaiSport 1

Foto © CEV

  • shares
  • Mail