Mondiali Ginnastica Anversa 2013: Alberto Busnari quarto al cavallo con maniglie

Tutti i risultati e i podi di sabato 5 ottobre 2013.

L'americana McKayla Maroney nel volteggio, la cinese Huidan Huang nelle parallele asimmetriche, il giapponese Kohei Kameyama nel cavallo con maniglie, l'altro nipponico Kenzo Shirai nel corpo libero e il brasiliano Arthur Zanetti agli anelli sono i ginnasti che oggi si sono laureati campioni del mondo nelle rispettive specialità nella rassegna iridata in corso ad Anversa.

Cominciano dagli uomini e dalla gara per noi italiani più interessante, quella del cavallo con maniglie, vinta da Kameyama con 15.833 punti davanti al britannico Max Whitlock e al messicano Daniel Carrol che sono entrambi arrivati a 15.633. Resta purtroppo ancora una volta giù dal podio l'italiano Alberto Busnari che all'indomani del suo 35° compleanno ha regalato un'altra ottima prestazione, sicuramente all'altezza dei due che sono arrivati dietro il nuovo campione del mondo, ma è stato penalizzato dai giudici che sono invece stati molto generosi soprattutto con Whitlock ed è arrivato quarto a pari merito con il cinese Hongtao Zhang con 15.600 punti.

Nella gara al corpo libero maschile il super-campione Kohei Uchimura si è dovuto accontentare del terzo posto con 15.500 punti, mentre l'oro è andato al suo strepitoso connazionale Kenzo Shirai arrivato a quota 16.000, argento invece all'americano Jacob Dalton con 15.600.

Il campione olimpico Arthur Zanetti ha confermato la sua superiorità anche ai Mondiali nella sua specialità, gli anelli, forse anch'egli un po' aiutato dai giudici che gli hanno dato 15.800 punti, quanto basta per battere di poo il russo Aleksandr Balandin (15.733) e l'americano Brandon Wynn (15.666).

Nelle finali di specialità al femminile che si sono disputate oggi non abbiamo avuto azzurre in gara, ma domani tornano in scena Vanessa Ferrari (corpo libero e trave) e Carlotta Ferlito (trave).
Oggi si sono assegnate le medaglie al volteggio con McKyla Maroney che ha confermato l'oro del 2011 e si è piazzata davanti alla sua connazionale Simone Biles, ieri vincitrice del concorso generale (15.724 contro 15.595), bronzo alla coreana Un Jong Hong (15.483).

Alle parallele asimmetriche Biles non è riuscita a salire sul podio ed è arrivata quarta. L'oro lo ha vinto la cinese Huidan Huang con 15.400 punti, l'argento alla statunitense Kyla Ross (15.266), seconda anche nell'all arond, e bronzo alla russa Aliya Mustafina (15.033), anch'ella tra le protagoniste di ieri del concorso generale nel quale ha ottenuto un altro terzo posto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail