Mondiali Ginnastica Anversa 2013: Vanessa Ferrari d'argento nel corpo libero!

Vanessa derubata di un bronzo alla trave. L'argento è dedicato alle vittime di Lampedusa.

La rabbia e poi la gioia. Sono le emozioni che ci regala Vanessa Ferrari. Rabbia ovviamente non a causa sua, ma a causa di come viene puntualmente trattata dai giudici. Anche oggi, infatti, Vanessa si è vista sottrarre una medaglia che era sua alla trave, un bronzo che invece è andato alla sedicenne Simone Biles che era quinta, ma ha fatto ricorso ed è riuscita a superare sia Vanessa, di soli 33 millesimi, sia Carlotta Ferlito, anche lei comportatasi meravigliosamente e alla fine classificatasi quinta ma di certo meritevole di una posizione in più.

Ma per una medaglia sfumata alla trave, ecco un'altra più preziosa che arriva al corpo libero: l'argento.
Vanessa è dunque vice-campionessa del mondo dietro Simone Biles, sempre lei, che ha già vinto l'oro nell'all-around e l'argento al volteggio. Terza la romena Larisa Iordache.

Per quanto riguarda la trave, dunque, Vanessa Ferrari quarta, Carlotta Ferlito quinta e Simone Biles terza come abbiamo detto, mentre il titolo è andato alla russa Aliya Mustafina e l'argento all'americana Kyla Ross.

Oggi sono state assegnate anche le medaglie maschili della parallela pari e del volteggio. Nel primo caso l'oro è andato al cinese Chaopan Lin e al giapponese Kohei Uchimura, arrivati entrambi a 15.666, mentre l'americano John Orozco ha ottenuto il bronzo.
Al volteggio il titolo di campione del mondo è andato di nuovo al coreano Hak Seon Yang, che è anche campione olimpico in carica, l'argento all'americano Steven Legendre e il bronzo al britannico Kristian Thomas.

Classifica finale Corpo Libero femminile:


    1) Simone Biles (Usa) 15.000
    2) Vanessa Ferrari (Italia) 14.633
    3) Larisa Iordache (Romania) 14.600
    4) Mai Murakami (Giappone) 14.466
    5) Giulia Steingbruger (Svizzera) 14.333
    6) Sandra Raluca Izbasa (Romania) 13.733
    7) Kyla Ross (Usa) 14.333
    8) Elsabeth Black (Canada) 13.566

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail