Football NFL | Monday Night 5.a giornata: i New York Jets stendono Atlanta

La quinta giornata del campionato NFL si è chiusa con un’altra partita combattuta sino all’ultimo secondo e vinta (30-28), proprio allo scadere, dai New York Jets sul campo degli Atlanta Falcons. Ha deciso un field goal di Nick Folk, dalle 43 yards, mentre il cronometro raggiungeva lo zero e la squadra della Grande Mela ha conquistato così il terzo successo stagionale, agganciando Miami al secondo posto dell’AFC East, ad una sola partita di ritardo dalla capolista New England.

Situazione decisamente più complicata per la formazione della Georgia: terza sconfitta consecutiva e record crollato ad 1-4, con la division ormai praticamente andata (in testa c’è l’imbattuta New Orleans) e la necessità di invertire immediatamente la rotta per non compromettere anche la corsa verso i playoff, per una delle favorite di inizio stagione. Il protagonista di questa notte, oltre al match winner, è stato il quarterback Geno Smith: il rookie ha giocato da veterano ed ha chiuso con 16/20, 199 yards e 3 touchdown, senza commettere errori.

Anzi, è stato lui a guidare alla perfezione l’ultimo drive, con meno di due minuti sul cronometro, dopo la rimonta da 14-27 ed il sorpasso dei Falcons con la meta di Levine Toilolo. Prima un passaggio per Hill da 12 yards, poi uno per Kerley da 13 e, infine, altro lancio per Hill per altre 9. Una corsa in proprio per raggiungere le 38 yards del campo di Atlanta, per poi lasciare spazio a Folk per il calcio della vittoria. Ed i Jets sperano di aver (finalmente) trovato il quarterback su cui costruire una stagione vincente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail