Atp Shanghai 2013: Federer eliminato da Monfils, Djokovic batte Fognini, passa Nadal, i risultati degli ottavi di finale

Gael Monfils elimina Roger Federer negli ottavi di finale dell'Atp di Shanghai. Il francese si è imposto in tre set con il punteggio di 6-4; 6-7; 6-3 Prestazione poco efficace per Federer. Lento nei movimenti e troppo frettoloso nei colpi, l'elvetico perde il primo set subendo il break nel primo game della partita. Qualche lampo di bel gioco e barlume di ripresa si intravvede nel secondo parziale, quando Roger recupera il break di svantaggio sul 4-3 in suo sfavore e si salva anche al tie break rimontando Monfils, avanti 5-3, con quattro punti consecutivi, grazie anche a un erroraccio del francese che sbaglia un facile dritto a campo aperto che l'avrebbe mandato a match point. Nella terza e decisiva frazione, nuovo passaggio a vuoto di Federer che perde il servizio in un laborioso terzo gioco. Ne approfitta Monfils che vola 4-1, spreca due occasioni per il 5-1, sventa due palle break nel settimo game che avrebbero rimesso in partita l'avversario e riesce a chiudere, meritatamente, 6-3.
Un'altra, pesante, sconfitta, per Federer. Se l'estate è andata malissimo, l'autunno non è cominciato bene. La corsa alle Atp Finals di Londra, con il sorpasso di Wawrinka, si complica. In tutta franchezza però questo Federer non merita di andarci.

Monfils, domani, affronterà Djokovic che, come previsto, ha sconfitto Fabio Fognini in due set. Ingiocabile al servizio il serbo nel primo set. Nella seconda frazione, Fognini non approfitta dell'unico passaggio a vuoto dell'avversario, si innervosisce per un mancato warning non assegnato a Djokovic per lancio di racchetta, inizia a discutere pesantemente con il giudice di sedia, subisce il break sul 2-2 e consegna la partita a Nole. Fabio aveva ragione ma le proteste sono sembrate fin troppo esagerate.

Qualche sofferenza di troppo per Nadal per avere la meglio di un ottimo Carlos Berlocq. Dopo aver perso il primo set 6-1, l'argentino, sventa 5 palle break nel secondo e porta un sudatissimo Rafa al tie break nel quale il numero uno del mondo riesce a rimontare uno svantaggio di 4-1. Vincendo in due, Nadal ha risparmiato energie in vista del quarto di domani contro Stan Wawrinka riuscito nell'impresa d neutralizzare il servizio di Raonic. Successo importante per l'elvetico che supera nella Race il connazionale Federer.

JM Del Potro è il primo qualificato ai quarti di finale. L'argentino passa senza disputare il match di ottavi contro Haas costretto al forfait a causa di un problema alla schiena. Anche Palito non era al meglio. Ieri, dopo la vittoria con Kohlschreiber ha rivelato di aver giocato con la febbre.
Passa Tsonga che soffre solo un set, il primo vinto al tie break rimontando un break di svantaggio, con Nishikori. Il giapponese è rimasto in campo, perdendo 6-0 la seconda frazione, nonostante un dolore alla schiena che ne ha limitato pesantemente colpi e movimenti. Sorprende ma non troppo la sconfitta di un incerto David Ferrer si fa eliminare in due set da Florian Mayer che conferma di trovarsi a suo agio a Shanghai. Saluta anche Berdych, battuto dal nemico Almagro, 7-4 al tie break del terzo set. Lo spagnolo ha mancato di chiudere il match in vantaggio 5-4 e servizio nel parziale decisivo.

Atp Shanghai 2013: i risultati degli ottavi di finale

Centrale

Del Potro b. Haas ritiro
Monfils b. Federer 6-4; 6-7; 6-3
Djokovic b. Fognini 6-3; 6-3
Nadal b. Berlcoq 6-1; 7-6(5)

GrandStand

Tsonga b. Nishikori 7-6; 6-0
F. Mayer b. Ferrer 6-3; 6-4
Almagro - Berdych 6-7; 6-3; 7-6(4)
Wawrinka b. Raonic 7-6; 6-4

Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale

Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale

Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale
Atp Shanghai 2013: gli ottavi di finale

Atp Shanghai 2013: presentazione ottavi di finale

Si prospetta una grande giornata di tennis con gli ottavi di finale dell'Atp Masters di Shanghai. Nessun pericolo maltempo. Le previsioni sono buone fino a domenica. Pertanto non ci saranno ulteriori sospensioni e rinvii.

Atp Shanghai 2013: tabellone e risultati aggiornati

Sul Centrale, si comincia alle 8 di mattina con un interessante Del Potro - Haas. Un altro tedesco, dopo Kohlschreiber, per Palito che ha bisogno di una prestazione di ben altro spessore rispetto a quella di ieri, per spuntarla su un avversario già rodato da due agevoli vittorie contro Querrey e Brands. A seguire test impegnativo per Roger Federer contro Gael Monfils che, sul veloce, può impensierire l'elvetico specie se supportato dal servizio. Con Seppi è stato un test poco indicativo. Giornata impegnativa per l'elvetico che, nel pomeriggio, sul Grandstand, torna in campo in doppio con Zhang. La strana coppia è attesa da un duo di specialisti, Dodig-Melo.

Nei quarti di finale, Federer potrebbe affrontare Djokovic che, alle 12 circa, deve vedersela con Fognini. In una settimana Fabio ha affrontati i primi due del mondo. Contro Nadal, a Pechino, ha rischiato di vincere. Contro questo Djokovic non credo ci saranno opportunità ma l'azzurro ha il dovere di provarci, a patto di non scoraggiarsi ad ogni errore e se la partita dovesse essere decisamente appannaggio del serbo, come accaduto, ieri, al povero Granollers. Chiude il programma sul Centrale, Rafa Nadal che si allenerà con Berlocq in vista dei quarti, dove ad attenderlo c'è il vincitore di Wawrinka-Raonic, match clou sul Grandstand. Da seguire anche Tsonga-Nishikori e Berdych-Almagro. Tra quest'ultimi non corre buon sangue, dopo il discusso episodio di due anni fa agli Australian Open quando il murciano colpì l'avversario al corpo con un dritto potentissimo. Almagro si difese giudicando il suo gesto come involontario. Berdych, vincitore, a fine partita, rifiutò di stringerli la mano.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: