Basket | NBA preseason: Bargnani e Belinelli, esordio con vittoria

E’ stato il giorno del debutto nella nuova stagione NBA per Andrea Bargnani e Marco Belinelli: per ora è solo precampionato, ma i due azzurri hanno fatto i primi passi con le nuove squadre, rispettivamente New York Knicks e San Antonio Spurs, iniziando entrambi con una vittoria. Più utilizzato il Mago, partito in quintetto ed in campo per quasi 20 minuti (18’56” per la precisione) sul campo dei Boston Celtics e chiudendo con 12 punti (3/8 dal campo e 6/6 dalla lunetta), 3 rimbalzi, 1 assist ed una palla persa.

L’azzurro è stato protagonista soprattutto nel terzo quarto, quando ha segnato un paio di canestri (con una schiacciata) e quattro liberi in 8 minuti, dando via al parziale della squadra della Grande Mela. I Celtics hanno poi recuperato e la partita è stata decisa da Hardaway Jr. con un canestro a 8” dalla sirena finale. E’ partito dalla panchina, invece, il ‘Beli’, per restare anche lui in campo comunque per oltre 18 minuti, in una partita in cui coach Popovic ha ovviamente ruotato tutti e dato un minutaggio molto equilibrato all’intera squadra.

Il bolognese ha concluso la sua partita con 3 punti (1/3 dal campo) e 2 rimbalzi, nella gara finita al supplementare contro il Cska Mosca di Ettore Messina. La squadra russa, che aveva battuto Minnesota nei giorni scorsi, è già in forma campionato, visto che settimana prossima partirà l’Eurolega ed ha tenuto testa ai vicecampioni NBA per tutto il confronto, rimontando anche da un -15 nel finale di terzo quarto. Gli Spurs hanno pareggiato sulla sirena dei regolamentari con Baynes ed hanno vinto con una tripla di Mills a 11”9 dalla conclusione dell’overtime.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail