Joaquim Rodriguez ha vinto il World Tour 2013. Spagna prima nazione, Italia seconda

La migliore squadra è la Movistar. Vincenzo Nibali è quinto nella classifica individuale.

Avrà anche perso il Mondiale, ma la Spagna fa l'en plein nel World Tour: miglior ciclista, migliore squadra e migliore nazionale.
Joaquim "Purito" Rodríguez vince la classifica individuale per la seconda volta consecutiva e la terza in carriera, la Movistar è il miglior team e la Spagna appunto, in totale, è la migliore nazione davanti all'Italia e alla Colombia.

Sul podio dei miglior corridori salgono anche il vincitore del Tour de France Chris Froome (che dopo la Grande Boucle era primo) e un altro spagnolo, Alejandro Valverde. Peter Sagan (a lungo al secondo posto) è quarto, anche che se è colui che ha accumulato più vittorie (24), molte però al di fuori del calendario mondiale.

Subito dietro lo slovacco c'è Vincenzo Nibali, la cui stagione è certamente da incorniciare con la vittoria del Giro d'Italia, il secondo posto alla Vuelta, e altri trionfi importanti come quelli alla Tirreno-Adriatico e al Giro del Trentino.
Al sesto posto troviamo Daniel Martin, che si è comportato abbastanza bene all'ultima gara del World Tour 2013, il Giro di Pechino, che ha chiuso proprio stamattina al secondo posto e ha così recuperato due posizioni scavalcando Fabian Cancellara, che in primavera è stato il numero uno indiscusso della classifica individuale e che ora è sceso al settimo posto, e Nairo Quintana, ora ottavo, forse la rivelazione più importante dell'anno e che sarà un sicuro protagonista nei prossimi anni.

Il campione del mondo Alberto Rui Costa chiude la stagione al nono posto, mentre Richie Porte, il gregario di Chris Froome al Tour che probabilmente è pronto a fare il grande salto da capitano al Giro d'Italia 2014, è decimo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, il secondo dopo Nibali è Michele Scarponi, 16°, poi Domenico Pozzovivo (34°), Enrico Gasparotto (45°) e Filippo Pozzato, l'unico oltre Nibali a vincere una gara del World Tour (il Gp di Plouay), che chiude al 47° posto. Gli altri sono tutti oltre la 50esima posizione, compresi Diego Ulissi e Matteo Trentin che hanno vinto tappe di corse World Tour.

Per ciò che concerne invece le squadre, come detto, la Movistar è prima seguita da Sky e Katusha. Infine il capitolo team italiani: la Cannondale, che dall'anno prossimo sarà quasi sicuramente solo americana, è nona, mentre la Lampre-Merida è al 14° posto.

Qui di seguito le prime 20 posizioni della classifica individuale e per nazioni e la classifica completa per squadre.

World Tour 2013: classifica individuale finale



Bianco

World Tour 2013: classifica per nazioni finale



Bianco

World Tour 2013: classifica per squadre finale



Bianco
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail