Atp Stoccolma 2013: Dimitrov batte Ferrer in finale, primo titolo in carriera per il bulgaro

Grigor Dimitrov vince l'Atp 250 di Stoccolma. Sconfitto in finale, il numero 3 del mondo, David Ferrer con il punteggio di 2-6; 6-3; 6-4. Per il bulgaro un successo importante, arrivato in un periodo molto negativo con tre eliminazioni consecutive al primo turno (Us Open; Pechino; Shanghai). Momento non certo idilliaco anche per Ferrer, chiamato ora a confermare le vittorie dello scorso anno a Valencia e al Masters di Parigi Bercy, prima di partecipare alle Atp Finals di Londra dove si è già qualificato da tempo.

Nel primo set, Ferrer capitalizza al meglio le incertezze del bulgaro al servizio con un doppio break che gli vale il 6-2. Nel secondo parziale, Dimitrov entra finalmente in partita ma l'iberico si mantiene agevolmente in scia fino al 4-3 in suo sfavore quando cede il servizio a 15 e consente all'avversario di chiudere 6-3 nel successivo turno in battuta. Nella terza e decisiva frazione domina il servizio nei primi game. Ferrer non sfrutta tre palle break e viene punito nel settimo gioco. Al momento di servire per il match (e il torneo), sul 5-4, Dimitrov subisce l'ultimo affondo del valenciano ma sul 30-30, piazza due punti di fila e si regala il meritato trionfo. Quest'anno Grigor aveva disputato un'alta finale, a Brisbane, dove venne sconfitto da Murray.

Nelle altre due finali di giornata, Richard Gasquet batte in rimonta il qualificato Kukushkin a Mosca (4-6; 6-4; 6-4) e supera Tsonga all'ottavo posto dell'Atp Race, l'ultimo utile per disputare il Masters di Londra. A Vienna, invece, l'eterno Tommy Haas conquista il 15° titolo in carriera. Sconfitto l'olandese Haase 6-3 4-6 6-4 con break decisivo sul 4-4 del terzo parziale.

  • shares
  • Mail