Wta Masters Istanbul 2013: Errani sconfitta dalla Azarenka, bene Serena Williams e Kvitova, i risultati di martedì 22 ottobre

Esordio con sconfitta per Sara Errani al Masters di Istanbul. L'azzurra è stata battuta nel primo match del gruppo bianco da Victoria Azarenka con il punteggio di 7-6; 6-2. Primo set molto lottato, durato addirittura un’ora e mezza. Avvio incoraggiante per la Errani che capitalizza al meglio le amnesie al servizio della Azarenka con un doppio break che lo porta in vantaggio 5-2. Molto concentrata l’azzurra, eccessivamente fallosa la bielorussa, incapace di arginare la ragnatela di Sara fatta di smorzate e pallonetti. Sembra fatta ma sul più bello, Vika riemerge dal torpore e impatta sul 5-5. È una lotta in ogni game ma il servizio continua ad essere un optional per entrambe. La Azarenka vanifica la rimonta subendo il quarto break del match. 6-5 per la Errani che, ancora una volta, ha il demerito di non chiudere il parziale. 6-6 e tie break nel quale Sara non concretizza il vantaggio iniziale di 3-1 e consente all’avversaria di conquistare il 7-4. Tanti i rimpianti per l’italiana. Cinica la numero due del mondo che è stata avanti nel set solo sul 4-3 del tie break. Nel secondo parziale, la Errani accusa un problema muscolare al polpaccio che richiede per due volte l'intervento del medico. Sara riesce a proseguire ma dal 2-2 incassa quattro game di fila. Speriamo che l'infortunio non sia grave, anche se le smorfie di dolore dell'azzurra non sono molto incoraggianti. Domani la Errani sarà di nuovo in campo con la Lì.

Tutto facile per Serena Williams. L'americana, detentrice del titolo, batte nella prima partita del gruppo rosso, la Kerber in due veloci set, 6-3; 6-1 e in appena un'ora di gioco. Poco da commentare. Netta la supremazia di Serena. Per la tedesca, comunque, un buon primo set prima del crollo nella seconda frazione. Petra Kvitova si aggiudica lo spareggio per il secondo posto nel girone con un doppio 6-4 rifilato alla Radwanska. Entrambi i set si sono decisi in avvio con un break a favore della ceca. Aga ha avuto quattro occasione per riaprire il match sul 5-4 e servizio per l'avversaria nel secondo set. Con questa vittoria, la Kvitova ha confermato i progressi nel gioco e nella forma atletica mostrati a Tokyo e Pechino

Masters Istanbul 2013: i risultati di martedì 22 ottobre

Gruppo Bianco

Azarenka b. Errani 7-6; 6-2

Gruppo Rosso

S. Williams b. Kerber 6-3; 6-1
Kvitova b. Radwanska 6-4; 6-4

Wta Masters Istanbul 2013: Day 1

Wta Masters Istanbul 2013: Day 1

Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1
Wta Masters Istanbul 2013: Day 1

Wta Masters Istanbul 2013: presentazione prima giornata | Martedì 22 ottobre

Prima giornata al Masters di Istanbul. Tre le partite in programma. Prima giornata per il gruppo Rosso. Esordio per Sara Errani nel girone Bianco.

Sarà proprio Sara ad aprire il programma odierno, alle 16, contro Vika Azarenka. Debutto a dir poco difficile per l'azzurra che ha perso gli ultimi cinque confronti diretti con la numero due del mondo senza aver conquistato almeno un set. Netto il predominio della bielorussa che ha sofferto solo nel secondo set della semifinale degli ultimi Internazionali d'Italia, comunque vinta, 6-0; 7-5. Entrambe le tenniste sono reduci da risultati affatto esaltanti. La Errani, dopo la finale di Palermo, ha ottenuto due quarti di finale a Toronto e Pechino. Pessimo l'autunno della Azarenka, sconfitta al primo turno sia a Tokyo (da V. Williams) che a Pechino (dalla Petkovic). Non è certo oggi che Sara deve conquistare i punti per la qualificazione per la quale si batterà contro Li e Jankovic in campo domani. Certo però che con questa Azarenka, comunque favorita, può almeno provarci.

A seguire, in campo le quattro del Gruppo Rosso. Cominciamo, alle 18 ca., Serena Williams e Angelique Kerber, la campionessa uscente, strafavorita anche quest'anno, e l'ultima qualificata al torneo grazie alla vittoria a Linz giunta peraltro grazie a una contestata wild card, assegnatale dagli organizzatori oltre la deadline. In serata sfida chiave per il secondo posto nel girone tra Agnieszka Radwanska e Petra Kvitova che tornano a affrontarsi un anno dopo a Istanbul. Nel 2012 vinse la polacca 6-3; 6-2 nel match inaugurale del torneo. E' stata l'unica volta in cui Aga ha avuto la meglio dell'ex campionessa di Wimbledon che, peraltro, il giorno dopo fu costretta al ritiro per un virus influenzale. Se la Kvitova dovesse confermare il gioco ritrovato a Tokyo e Pechino, la considera leggermente favorita.

Per la prima volta, il Masters di Istanbul sarà trasmesso in chiaro su Supertennis con streaming gratuito e legale (riservato all'Italia) sul sito dell'emittente della Fit.

© Foto Getty Images

  • shares
  • Mail