Basket NBA 2013/14: i pronostici dei GM "Titolo a Miami, LeBron James MVP"

Ormai manca pochissimo all’inizio della stagione NBA 2013/14, che aprirà i battenti martedì prossimo e farà compagnia a tutti gli appassionati fino a fine giugno. Un campionato con tanti motivi di interesse e tanti possibili protagonisti: come ogni anno, sono arrivati i pronostici dei General Manager delle 30 squadre. Lo scorso anno ci azzeccarono, puntando sul titolo ai Miami Heat ed il titolo di MVP a LeBron James, ed anche in questa stagione il pensiero va alla stessa accoppiata.

Addirittura per il 75.9% la formazione della Florida vincerà nuovamente l’anello, arrivando al ‘Three Peat’ riuscito solo alle grandissime squadre del passato, con pochissime speranze per tutte le altre: Indiana e San Antonio hanno ricevuto il 6.9% dei voti, con qualche segnalazione anche per Chicago, Los Angeles Clippers e Oklahoma City. Dunque, nonostante i colpi sul mercato (riconosciuti anche dagli stessi GM), Houston Rockets e Brooklyn Nets non avranno alcuna possibilità di competere per conquistare il titolo.

La finale sarà la stessa dell’anno scorso (Miami-San Antonio) per il 40% degli intervistati, ma ad Ovest vengono date speranze anche a Oklahoma City (36.7%) e LA Clippers (20%). Per la prima volta da anni, invece, tra le favorite non figurano Boston Celtics e Los Angeles Lakers: entrambe non sono state nemmeno citate nelle possibili vincitrici delle rispettive division. Tris (e cinque in totale) per LBJ nel premio di MVP della Lega per il 69%, seguito da Kevin Durant (24.1%). Però i GM darebbero a KD (39.3%) o a Kobe Bryant (32.1%) il pallone in caso di ultimo tiro decisivo. Tra 8 mesi vedremo se avranno avuto ragione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: