Boxe, Mondiali 2013: Clemente Russo campione del mondo dei pesi massimi!

Tatanka ha sconfitto in finale il russo Evgeny Tishchenko.

Clemente Russo ce l'ha fatta! Ha sconfitto Evgeny Tishchenko 29-28, 29-28, 29-28 e si è laureato campione del mondo dei pesi massimi per la seconda volta in carriera! Dopo l'oro di Chicago 2007 ecco quello di Almaty 2013, a cui vanno aggiunti anche i due argenti olimpici di Pechino 2008 e Londra 2012.

Nonostante l'avversario fosse più alto, Tatanka grazie alla sua intelligenza pugilistica e al suo carisma ha avuto pazienza, come un gatto, e ha colpito al momento giusto, togliendo ogni dubbio ai giudici che gli hanno consegnato la vittoria all'unanimità. Lui ha dedicato la vittoria alla sua famiglia.


Boxe, Mondiali 2013: Clemente Russo in finale, bronzo per Cammarelle e Valentino


Venerdì 25 ottobre 2013

Dei tre pugili rimasti in gara fino alle semifinali dei Mondiali dilettanti di pugilato 2013 ad Almaty, in Kazakistan, solo uno è riuscito a qualificarsi per l'atto finale e lotterà per la medaglia d'oro: è Clemente Russo che ha superato l'azero Teymur Mammadov con un risultato di 30-27, 30-27, 30-27.

Il peso massimo di Marcianise, dopo essere stato messo un po' in difficoltà nella prima ripresa della semifinale, ha risposto alla grande alla provocazione dell'avversario che gli ha fatto un sorrisetto che ha avuto come unica conseguenza quella di incendiare il 31enne italiano e portarlo alla vittoria proprio come era successo poco più di un anno fa alle Olimpiadi di Londra, anche in quel caso in semifinale.
Ora in finale Tatanka incontrerà il russo Evgeny Tishchenko che ha avuto la meglio per split decision sull'argentino Yamil Peralta.

Questo il commento su Twitter poco dopo la vittoria (con una citazione di un testo dei Negrita):


Roberto Cammarelle chiude invece con un bronzo, che è anche il suo quarto podio mondiale, dopo essere stato sconfitto nella semifinale dei supermassimi da un altro azero, Magomedrasul Medzhidov, che lo ha battuto 28-28, 29-27, 28-28. Per il campione di Cinisello Balsamo questo potrebbe essere stato l'ultimo Mondiale, ha infatti detto di volersi dedicare ad aiutare i giovani pugili e d'ora in poi si allenerà con meno intensità.

Bronzo anche per un altro azzurro, Domenico Valentino, che nella semifinale dei pesi leggeri ha perso contro il brasiliano Robson Conceicao: 29-27, 29-27, 30-26. Per lui è comunque un record perché questa è la sua quinta medaglia iridata su cinque partecipazioni ai Mondiali.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail