Wta Masters Istanbul 2013: Errani e Vinci eliminate nella semifinale del doppio da Makarova e Vesnina

Come nella passata edizione, Sara Errani e Roberta Vinci sono state eliminate nella semifinale del Masters di doppio, al quale partecipano le migliori quattro coppie della specialità. Ancora una volta a sconfiggere le azzurre (6-4; 5-7;10-3) sono state due russe, Makarova e Vesnina (un anno fa furono Petrova-Kirilenko), avversarie che le nostre avrebbero dovuto affrontare anche nella finale di Fed Cup. Remake che non ci sarà poiché entrambe le russe diserteranno l'appuntamento di Cagliari, del prossimo weekend, per partecipare al Master B di Sofia, una sorta di torneo di consolazione tra le migliori tennisti che hanno almeno conquistato un titolo in stagione.

Tanti i rimpianti per le Chichi. Dopo aver conquistato il primo set con allungo decisivo sul 4-4, nel secondo, le nostre sono state per due volte in vantaggio di un break ma non ne hanno approfittato per uccidere il match. Le russe, dopo aver rimontato, hanno piazzato il break sul 6-5 in loro favore. Scosse nel morale per le occasioni perse, le Azzurre hanno ceduto di schianto 10-3 nel super tie break. Non è la prima volta quest'anno che Errani-Vinci perdono da Makarova-Vesnina. E' accaduto anche lo scorso maggio nella finale del Roland Garros persa 7-5; 6-2. Una sconfitta deludente insomma, solo in parte compensata dal premio Wta consegnato alle nostre per aver chiuso l'annata al primo posto nel ranking di specialità.

Domani, Makarova e Vesnina si giocheranno il titolo del Masters nella finale contro le asiatiche Hsieh-Peng. Le campionesse degli Internazionali '13 hanno sconfitto il quotato duo formato dalla russa Nadia Petrova e dalla slovena Karatina Srebotnik con il punteggio di 7-5; 6-2.

  • shares
  • Mail