Serie A1 volley maschile, 2a giornata di andata: vincono tutte le big tranne Cuneo. Macerata prima da sola

Per la Bre Lannutti Cuneo seconda sconfitta consecutiva.

Sir Safety Perugia - Casa Modena giocata ieri resta l'unica partita della seconda giornata della Serie A1 di pallavolo maschile finita al tie-break. Tutte le altre che si sono disputate oggi, infatti, non hanno avuto bisogno del quinto set.

Abbiamo assistito così alla vittoria per 3-0 di Trento e Macerata e in trasferta e a quella di Molfetta in casa e ai successi per 2-1 nel proprio palazzetto di Piacenza e Verona che ha battuto la Bre Lannutti Cuneo, grande delusa di queste primissime partite di campionato con due sconfitte su due partite (la settimana scorsa in casa contro Perugia).

La Diatec Trentino ha avuto vita abbastanza facile a Ravenna, anche se i padroni di casa, squadra nuova di zecca che all'ultimo minuto ha dovuto rinunciare al suo palleggiatore titolare, hanno fatto vedere alcune ottime cose che potranno dare soddisfazione al loro meraviglioso pubblico nel corso della stagione, soprattutto contro le squadre meno blasonate. Difficile pretendere, infatti, di avere la meglio sui gialloblù che nemmeno la stanchezza riesce a fermare. Dopo il tour de force tra Mondiale per Club e Champions League, infatti, i ragazzi di Roberto Serniotti hanno esordito oggi in campionato perché la settimana scorsa erano ancora in Brasile e recupereranno a novembre il match della prima giornata con Latina. Un 3-0 netto contro la squadra del loro ex libero Andrea Bari che alla fine ha abbracciato il "nuovo che avanza" Massimo Colaci.

Un po' più dura è stata la partita per la Cucine Lube Banca Marche Macerata che ha vinto sì per 3-0 in casa dell'Andreoli Latina, ma sia il primo sia il terzo set si sono conclusi ai vantaggi e nel secondo caso si è concluso solo sul 32-30. Ora i biancorossi sono primi da soli in testa alla classifica, ma Trento, appunto, deve recuperare un match.
Buona partita dell'Exprivia Molfetta che ha ospitato e battuto sonoramente l'Altotevere Città di Castello che solo una settimana fa compiva l'impresa di battere i vice-campioni d'Italia della Copra Elior Piacenza.

Piacenza che invece oggi al PalaBanca è riuscita a vincere pur soffrendo e cedendo un set a Vibo Valentia con addirittura dieci punti di scarto, salvo poi riprendersi nel quarto set e chiudere sul 25-13.
Continua il momento buio dell'altra sconfitta sorpresa della prima giornata, la Bre Lannutti Cuneo, che, come anticipato qualche riga fa, ha perso anche oggi: il ko è arrivato stavolta a casa della Calzedonia Verona per 3-1.

Qui di seguito tutti i risultati della seconda giornata, la classifica aggiornata e il prossimo turno.

Serie A1 volley maschile: risultati 2a giornata di andata


Sir Safety Perugia - Casa Modena 3-2 (22-25, 25-21, 25-16, 20-25, 15-11)
CMC Ravenna - Diatec Trentino 0-3 (19-25, 23-25, 19-25)
Copra Elior Piacenza - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1 (25-23, 25-22, 15-25, 25-13)
Andreoli Latina - Cucine Lube Banca Marche Macerata 0-3 (26-28, 20-25, 30-32)
Calzedonia Verona - Bre Lannutti Cuneo 3-1 (25-21, 30-28, 23-25, 25-20)
Exprivia Molfetta - Altotevere Città di Castello 3-0 (25-17, 25-23, 25-20)

Serie A1 volley maschile: classifica


Cucine Lube Banca Marche Macerata 6
Sir Safety Perugia 4
Casa Modena 4
Diatec Trentino* 3
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3
Exprivia Molfetta 3
Calzedonia Verona 3
Copra Elior Piacenza 3
Altotevere Città di Castello 3
Bre Lannutti Cuneo 1
Andreoli Latina* 0
CMC Ravenna 0

*Una partita in meno

Serie A1 volley maschile: prossimo turno, 3a giornata di andata

Sabato 2 novembre ore 17:30
Altotevere Città di Castello - Calzedonia Verona in diretta tv su RaiSport 1

Domenica 3 novembre
ore 17:30
Casa Modena - Copra Elior Piacenza in diretta tv su RaiSport 1

ore 18:00
Cucine Lube Banca Marche Macerata - Sir Safety Perugia
Bre Lannutti Cuneo - Andreoli Latina in diretta streaming su Sportube.tv
CMC Ravenna - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Diatec Trentino - Exprivia Molfetta

Foto © Legavolley

  • shares
  • Mail