Atp Finals Londra 2013: Nadal e Djokovic in finale, sconfitti Federer e Wawrinka, i risultati delle semifinali

Rafa Nadal è il primo finalista delle Atp Finals. L'iberico ha sconfitto in due set Roger Federer con il punteggio di 7-5; 6-3. Vittoria, tutto sommato, agevole per l'iberico. Primo set equilibrato fino al 4-4. Spezzano l'equilibrio tre break consecutivi. L'ultimo è di Nadal che, dopo aver fallito un'occasione per chiudere il parziale in vantaggio 5-4, stavolta, non sbaglia e, a 0, incamera il 7-5 in 43 minuti con Federer molto sfiduciato dopo il nuovo allungo dell'iberico. Roger accusa il colpo, e nel quinto game del secondo set, con quattro errori gratuiti perde di nuovo il servizio. Avanti 3-2 Nadal si invola verso il traguardo e lo taglia con un altro break, il quarto della partita, sul 5-2. Per Rafa è il quarto successo in altrettante sfide disputate nel 2013 con Federer. Forse, la grande rivalità dell'ultima decade è definitivamente tramontata.

Domani sera, alle 21, assisteremo all'ennesimo remake dell'eterna sfida tra Rafa e Djokovic. Quest'ultimo ha avuto la meglio, con il solito cinismo e l'impeccabile gestione tattica della partita, di Stan Wawrinka che si congeda dal Masters, sconfitto con un doppio 6-3 in un'ora e mezza di gioco.

Atp Finals Londra 2013: i risultati delle semifinali

Nadal b. Federer 7-5; 6-3
Djokovic b. Wawrinka 6-3; 6-3

Atp Finals Londra 2013: le foto delle semifinali

Atp Finals Londra 2013: le foto delle semifinali

Atp Finals Londra 2013: presentazione delle semifinali

Grande giornata di tennis a Londra con le semifinali delle Atp Finals alla 02 Arena. Il clou, alle 15, con l'ennesimo remake di Federer-Nadal. In serata, alle 21, Djokovic affronta Wawrinka.

Federer e Nadal si ritrovano contro per la terza volta al Masters. Nel 2010, nell'anno di grazia di Rafa, Roger vinse in finale al terzo. L'anno seguente, il match fu una delle sfide del round robin con Federer ancora una volta vincitore, questa volta, in due set (6-3; 6-0). I due precedenti londinesi, peraltro, sono le uniche occasioni in cui le due leggende del tennis contemporaneo si sono affrontate indoor. Federer dunque vanta un record positivo in queste condizioni di gioco. Quest'anno, invece, l'eterna sfida si è giocata tre volte con tris di Rafa a Indian Wells, Roma e Cincinnati. Tranne l'ultimo sebbene a tratti, non sono stati match indimenticabili. Netta la supremazia di Nadal che parte con i favori del pronostico anche oggi. Federer, comunque, può e deve giocarsi le sue chance, rinfrancato dalla bella rimonta con Del Potro in semifinale.

In serata, alle 21, Djokovic cerca la seconda finale consecutiva al Masters contro Wawrinka. L'elvetico, alla sua prima partecipazione nel torneo dei Maestri, ha già raggiunto un traguardo di rilievo, figlio di una stagione da incorniciare. La finale a Londra sarebbe la ciliegina sulla torta ma, non credo, che Nole si farà sorprendere. Le 13 vittorie di fila del serbo contro Stan sono un indicatore affidabile di quanto tra i due il divario sia ancora ampio anche se, quest'anno, agli Australian e agli Us Open, Wawrinka ha fatto penare, e non poco, Nole, vittorioso, in entrambe le occasioni, al quinto set.

Foto © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail