Surf | Kirk Passmore muore travolto da un'onda alle Hawaii | Video

Il 32enne è stato ritrovato a riva

Solo due settimane fa raccontavamo dell'impresa di Carlos Burle a Praia do Norte, sulla costa atlantica a 120 chilometri circa da Lisbona. Il brasiliano cavalcava un'onda di circa 25 metri. E' andata peggio, molto peggio a Kirk Passmore, 32enne surfista californiano, trovato morto nella North Shore di Oahu, alle Hawaii. e' scivolato proprio quando l'onda raggiungeva la massima intensità ed è stato travolto. Morto affogato. Le immagini mostrano l'ultima performance del surfista e sono state pubblicate dal cameraman Larry Haynes, famoso per aver immortalato le imprese dei migliori surfisti.

Il filmato è stato pubblicato su richiesta del papà del surfista californiano. “Mi ha contattato il papà di Kirk per chiedermi di mostrare a tutti l’ultima onda del figlio“. Una volta perso il controllo della sua tavola da surf, il corpo del 32enne è stato inghiottito dalla schiuma bianca, rendendo vani i pur immediati soccorsi delle moto d’acqua e degli elicotteri. Alla fine il copro senza vita del ragazzo è riemerso in spiaggia. "Frequentava le Hawaii da quando aveva 14 anni ed era un surfista esperto e competente. Non era nuovo a questo tipo di onde gigantesche", si legge in un comunicato della famiglia del surfista.

Jamie Sterling , un surfista che ha visto in diretta la morte di Passmore, ha commentato a caldo: " E 'stato visto nuotare verso il basso con i piedi sopra la superficie. Pensiamo che si sia rotto il timpano, ciò comporta la perdita di equilibrio". Chris Owens ha cercato Passmore, invano: "Lo avrebbe salvato un giubbotto salvagente. Tutti indossano giubbotti salvagenti al giorno d'oggi".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 61 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO