Itinerari - Il cammino di Francesco, tra natura e fede

Via Francigena

La splendida Valle Reatina è stata testimone della vita San Francesco d'Assisi, di uno degli uomini la cui vita dovrebbe essere presa in esempio, da credenti e non, soprattutto per il suo smisurato amore per la natura. Tra Assisi e Verna, è possibile ripercorrere i suoi passi lungo una soplendida pianura, circondata da colline e monti, che molti oggi chiamano Valle Santa. Il percorso del Cammino è recentemente entreto a far parte della Via Francigena, un percorso che da Assisi porta fino a Roma.

Il Cammino nasce da un'idea del direttore dell'Azienda di Promozione Turistica di Rieti, Diego di Paolo, ed è stato reso possibile grazie al prezioso contributo del Corpo Forestale dello Stato e dalla sinergia con le istituzioni del territorio. Gli 80 km che compongono il Cammino, inaugurati nel dicembre del 2003, sono articolati in otto tappe, santificate dalla presenza diretta di San Francesco.

Le tappe del Cammino ti porteranno: nella Rieti medievale, con i suoi palazzi e le sue chiese, nei Santuari di Greccio, La Foresta, Poggio Bustone e Fontecolombo, incastonati nel verde dei boschi, nel bosco del Faggio di San Francesco a Rivodutri, nell'antico borgo di Posta, perla della Valle del Velino, e sulle vette del Terminillo.

Lungo il Cammino di Francesco è presente la segnaletica in legno e, nei centri abitati, le frecce direzionali sulla pavimentazione, che ti accompagneranno e guideranno lungo i sentieri del cammino indicandoti le direzioni e le varie tappe.

E' possibile ripercorrere le orme del santo a piedi, in mountain bike, a cavallo, in automobile (questa modalità è stata resa possibile per tutti coloro che hanno difficoltà motorie).

  • shares
  • Mail