Volo libero - Il Campionato del Mondodi Deltaplano su Monte Cucco

Deltaplano dal Monte Cucco
Gli appassionati di Deltaplano e del volo libero sono chiamati alle armi, dal 19 luglio al 2 agosto, in provincia di Perugia, più precisamente nel comprensorio del Parco del Monte Cucco, a Sigillo, dove si svolgerà il Campionato del Mondodi Deltaplano, in cui oltre 80 equipaggi provenienti da tutto il mondo si daranno battaglia nei cieli umbri.

Il campionato, assegnato all'Italia dalla Federazione Aeronautica Internazionale, è organizzato dall'Associazione Cucco '08, con lacollaborazione del Delta Club Laveno, della Federazione Italiana Volo Libero e dell'Aero Club D'Italia.

Il Monte Cucco, grazie alla sua collocazione rispetto ai venti, allecorrenti termiche ed alla conformazione dei rilievi, è uno dei luoghi più apprezzati per il volo libero, vale a dire il volo in deltaplano o parapendio senza motore, frequentato ogni anno da centinaia di piloti datutto il mondo che colorano il cielo con le loro vele variopinte. Nove i giorni di gara con percorsi da definire ogni volta secondo le condizionimeteorologiche, su distanze che potrebbero superare anche i 200 km. L'evento è dedicato a tre piloti che hanno dato molto a questo sport: Angelo D'Arrigo, l'unico a sorvolare l'Everest in deltaplano e poi l'Aconcagua, dove ha stabilito il record d'altitudine per un mezzo da volo libero (9200m); Angelo Crapanzano uno dei principali fautori dell'evoluzione tecnica diquesto sport; Giulia Iannella, istruttrice di deltaplano attiva proprio a Sigillo.

La cerimonia di apertura del campionato è prevista per il 20 luglio alle ore 18 presso il Parco Alberto Dalla Chiesa a Sigillo; quella di premiazione siterrà il giorno 2 agosto alle 10. Molte le iniziative di contorno durante igiorni di gara: mostra fotografica naturalistica, cinema all'aperto, seratedanzanti, degustazione prodotti tipici, fuochi d'artificio, festa dellabirra, concerti musicali ed altro ancora.

Foto| Ainscia

  • shares
  • Mail