NFL Super Bowl 2014: Seattle travolge Denver, è campione

Super Bowl XLVIII - Seattle Seahawks v Denver Broncos

Un massacro. I Seattle Seahawks conquistano il primo titolo della loro storia, travolgendo i Denver Broncos (43-8) nel Super Bowl numero 48. Non c’è stata mai partita tra le due formazioni: gli uomini di Carroll hanno dominato dal primo all’ultimo secondo di questa finale, con una difesa che ha mandato in completa confusione Manning e l’attacco (il migliore della lega) della squadra del Colorado. Pronti, via ed il primo gioco del confronto è una safety subita dai Broncos, che restano in partita per poco più di un quarto, con la difesa che costringe i Seahawks a due field goal.

Il match si spezza nel secondo quarto: prima arriva la corsa centrale di Lynch, poi l’intercetto di Smith riportato in end zone fissa il punteggio sul 22-0 all’intervallo lungo. La parola fine al confronto arriva in avvio di ripresa: ritorno da kickoff in end zone per Percy Harvin da 87 yards e la gara è praticamente chiusa qui. I Broncos riescono a togliere quello zero dal tabellone con il lancio da touchdown per Thomas, ma è l’unico lampo di una nottata da incubo. E, quando il tabellone arriva a zero, è la festa per Seattle. I Seahawks sono campioni NFL 2014.

L’MVP del match è Malcom Smith, linebacker di Seattle: è l'autore dell'intercetto riportato in end zone nel secondo quarto ed ha recuperato anche un fumble nel secondo tempo. E nell'intervallo è andato in scena l'atteso spettacolo di Bruno Mars e dei Red Hot Chili Peppers.

Super Bowl 2014: Denver Broncos-Seattle Seahawks 8-43

E' FINITA: SEATTLE E' CAMPIONE NFL 2014 I Seahawks si sono imposti per 43-8 nel Super Bowl 48 contro i Denver Broncos. E' il primo titolo della storia per la squadra dello stato di Washington.

Schermata 2014-02-03 alle 03.50.53

3'44" 4Q Ennesima palla persa di Denver, un fumble di Manning viene recuperato da Seattle

4'22" 4Q Si attende ormai la fine del match e la nomina dell'MVP (potrebbe andare a Wilson)

9'59" 4Q La difesa di Seattle continua a dominare: Denver fallisce la conversione del quarto down e la palla è dei Seahawks

Schermata 2014-02-03 alle 03.24.54

11'45" 4Q TOUCHDOWN Ancora Seattle: Baldwin riceve in end zone il passaggio di Wilson e porta il punteggio sul 43-8

FINE TERZO QUARTO: DENVER BRONCOS-SEATTLE SEAHAWKS 8-36

0'00" 3Q TOUCHDOWN E alla fine, Denver riesce a mettere i primi punti sul tabellone: Thomas riceve un lancio da 14 yards e realizza il touchdown per i Broncos. Conversione da due punti realizzata: 8-36.

Schermata 2014-02-03 alle 03.04.35

2'59" 3Q TOUCHDOWN!!! E' davvero un massacro: Kearse realizza un'altra meta per Seattle, con una ricezione da 26 yards. Ora i Seahawks sono avanti 36-0!!!

Schermata 2014-02-03 alle 02.56.58

5'55" 3Q Altra palla persa per Denver: Thomas si fa sfuggire l'ovale, dopo una bella ricezione, e Seattle la recupera nuovamente

7'05" 3Q La difesa di Denver riesce a fermare Seattle, la palla torna ai Broncos sulle 45 yards, dopo il punt

10'58" 3Q Ancora la difesa di Seattle ferma l'attacco di Denver, punt per i Broncos e palla di nuovo ai Seahawks.

Schermata 2014-02-03 alle 02.34.29

14'48" 3Q TOUCHDOWN!!! Ancora Seattle. Harvin ritorna il kickoff e lo riporta in end zone. I Seahawks volano sul 29-0. Sembra finita.

Schermata 2014-02-03 alle 02.30.41

TERZO QUARTO Riprende la partita, palla a Seattle

Finito l'Half Time Show, ora stanno smontando il palco a centrocampo, poi riprenderà la partita.

Schermata 2014-02-03 alle 02.17.59

HALF TIME SHOW E' tempo dello spettacolo dell'intervallo al MetLife Stadium: Bruno Mars ed i Red Hot Chili Peppers sul palco

Schermata 2014-02-03 alle 01.59.17

FINE SECONDO QUARTO: DENVER BRONCOS-SEATTLE SEAHAWKS 0-22

1'01" 2Q Niente da fare per Denver: Manning lancia un'incompleto sul quarto down. La palla va a Seattle.

2'00" 2Q Two minute warning: Denver sta cercando disperatamente di mettere punti sul tabellone, prima dell'intervallo lungo. La palla è sulle 27 yards di Seattle.

3'16" 2Q Fumble sul ritorno di kickoff, ma il giocatore sembrava già a terra. Denver chiama il challenge e la chiamata viene ribaltata. La palla resta ai Broncos.

Schermata 2014-02-03 alle 01.40.59

3'21" 2Q TOUCHDOWN!!! Intercetto di Smith riportato in end zone, con un ritorno di 69 yards, Seattle va in fuga ed è avanti 22-0

7'27" 2Q Manning converte un difficile terzo down con lancio da 16 yards per Walker

10'32" 2Q E, dopo oltre un quarto, Denver conquista il primo first down della partita

Schermata 2014-02-03 alle 01.24.22

12'00" 2Q TOUCHDOWN!!! Corsa centrale di Lynch e prima meta della partita: Seattle conduce 15-0

12'49 2Q Interferenza difensiva di Carter su Tate, palla sull'una yard

FINE PRIMO QUARTO: DENVER BRONCOS-SEATTLE SEAHAWKS 0-8

59" 1Q INTERCETTO di Chancellor su Peyton Manning. Seattle continua a dominare questo Super Bowl

2'16" 1Q Grande intervento difensivo di Irving e Seattle è costretta ad accontentarsi di un altro FIELD GOAL. Il punteggio è 8-0 Seattle.

Schermata 2014-02-03 alle 01.01.37

4'15" 1Q Big play per Seattle: lancio di Wilson per Baldwin e palla sulle 6 yards

5'45" 1Q Due terzi down convertiti dall'attacco di Seattle, che supera la metà campo

8'31" 1Q La difesa di Seattle ferma l'attacco di Denver ad un three and out, la palla torna ai Seahawks.

10'21" 1Q La chiamata arbitrale resta invariata, c'è il FIELD GOAL di Hauschka dalle 31 yards per il 5-0 Seattle.

10'45" 1Q Terzo down non convertito per pochi centimetri, il coach di Seattle chiama il challenge, contestando la decisione arbitrale. E' davvero al limite.

Schermata 2014-02-03 alle 00.40.55

12'27" 1Q Seattle converte un terzo down con il lancio di Wilson per Kearse. Palla sulle 18 di Denver

13'58" 1Q Inizia benissimo il Super Bowl per Seattle: grande corsa di Harvin, la palla è sulle 31 di Denver

14'48" 1Q SAFETY!! Si sblocca subito il punteggio del Super Bowl: snap bruttissimo per Manning, la palla termina in end zone ed è safety. 2-0 Seattle

Schermata 2014-02-03 alle 00.33.30

Ore 00.32 E' iniziato il Super Bowl numero 48. L'attacco di Denver partirà dalle 14 yards.

Schermata 2014-02-03 alle 00.30.50

Ore 00.28 Seattle vince il sorteggio, decide di calciare. Sarà Denver ad iniziare in attacco

Ore 00.21 E' l'ora dell'inno nazionale, cantato da Renée Fleming

Ore 00.17 Le due squadre entrano in campo: prima Seattle, poi Denver

AMFOOT-NFL-SUPERBOWL-COACHES

Ore 00.10 Mancano 20 minuti al kickoff del Super Bowl numero 48: è tutto pronto per Denver Broncos-Seattle Seahawks

Super Bowl 2014: la presentazione della partita

Denver Broncos o Seattle Seahawks? L’America si ferma, la regina del campionato NFL viene scelta: è arrivata la notte del 48° Super Bowl. Il tempo delle chiacchiere è finito ed ora si pensa solamente a quelle 100 yards di campo, dove le due squadre si daranno battaglia, a partire da mezzanotte e mezza (ora italiana). La finalissima potrà essere seguita in diretta televisiva su Italia 1 (con commento in italiano) oppure su Fox Sports 2 (con commento originale), mentre su Outdoorblog seguiremo la sfida live con aggiornamenti e foto.

Dei dettagli tecnici abbiamo già parlato nei giorni scorsi, si tratta della sfida tra il miglior attacco e la miglior difesa della stagione. Un match piuttosto difficile da pronosticare e senza una favorita: in molti scommettono su Payton Manning, reduce da una stagione stellare, altrettanti puntano su uno dei detti più famosi degli Stati Uniti: “L’attacco vende i biglietti, la difesa vince le partite”. E, quindi, sulla grande solidità del reparto arretrato di Richard Sherman e compagni, già decisivo nella finale di conference contro San Francisco.

Dunque, ci si attende un Super Bowl decisamente equilibrato, risolto solamente per alcuni dettagli nei minuti finali e (perché no) con la possibilità, per la prima volta nella storia, di vedere una decisione solamente al supplementare. C’era tanto timore per neve e gelo, ma pare il pericolo sia scongiurato: al MetLife Stadium (New Jersey) farà freddo, ma non in maniera così esagerata. E, ovviamente, non mancherà l’Halftime Show con l’esibizione di Bruno Mars ed i Red Hot Chili Peppers. Ora non resta che mettersi comodi e godersi l’evento.

Super Bowl 2014: il pronostico

Super Bowl XLVIII - Preview

La serata che ferma l’America sta per arrivare. Domenica si gioca il Super Bowl numero 48 (diretta su Outdoorblog) e verrà eletta la regina della stagione NFL. Si giocherà a New York all’aperto e, dunque, il freddo sarà uno degli aspetti da considerare nell’analisi della gara, soprattutto se nella Grande Mela dovesse nevicare (anche se le previsioni meteo parlano attualmente di cielo coperto). Si affronteranno Denver Broncos e Seattle Seahawks: il miglior attacco contro la miglior difesa del campionato. Non era mai capitato nella storia della finalissima.

Nessuna sorpresa, dunque, a vederle al grande ballo, visto che si trattava di due delle grandi favorite al via della stagione. Una sfida affascinante, senza favoriti e piena di motivi di interesse, su tutti ovviamente c’è Peyton Manning. Il quarterback dei Broncos è uno degli uomini copertina dell’NFL da molti anni, anche se sinora è riuscito a mettersi un solo anello al dito: quest’anno ha giocato una delle migliori stagioni della carriera (quasi 5.500 yards e 55 TD lanciati), ora è atteso all’ultimo passo, quello più importante, contro difensori di grandissimo livello.

La linea offensiva dovrà ripetere la grande annata e proteggere al meglio il suo leader, contro una difesa che ha concesso meno di 300 yards e solo 14 punti a partita, mettendo a segno 44 sack nel corso della stagione. E Manning dovrà anche guardarsi da Richard Sherman: otto intercetti in stagione e l’intervento capolavoro che ha mandato Seattle al Super Bowl, nei secondi finali della sfida con San Francisco. Poi, i Seahawks si affideranno ai lanci di Russell Wilson ed alle corse di Marshawn Lynch, il vero ago della bilancia dell’attacco, per mettere punti sul tabellone.

E, sempre in relazione alle difficili condizioni meteorologiche, attenzione anche ai due kicker: entrambi quasi perfetti in stagione (25/26 per Prater, 33/35 per Hauschka), ma mai arrivati al Super Bowl, dove la tensione è sicuramente superiore. Ovviamente, non mancherà il consueto show dell’intervallo: quest’anno toccherà a Bruno Mars ed ai Red Hot Chili Peppers salire sul palco montato al centro del campo al MetLife Stadium. E’ tutto pronto, non resta che attendere la mezzanotte di domenica ed il kickoff. Il pronostico? Denver-Seattle 20-24.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 59 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO