Sochi 2014 | L'ospitalità è di casa alle Olimpiadi: la visita a Canada House e Deutsches Haus

Non solo Casa Italia, molti paesi hanno le loro sedi a Sochi, pronte ad accogliere atleti e tifosi.

Nei giorni scorsi abbiamo avuto la fortuna e il privilegio di essere ospiti di Casa Italia, il momento è stato reso ancora più emozionante dalla presenza di Arianna Fontana e delle sue compagne dello Short Track, fresche vincitrici di una medaglia di bronzo. È stato bello per una sera sentirsi a casa, coccolati dalla cucina tricolore, nonostante i tanti chilometri che ci separano dal nostro paese. Come l'Italia sono molti i paesi che nel periodo delle Olimpiadi hanno portato un pezzo di patria in Russia, ognuno a modo suo, con l'ospitalità come unico denominatore comune.

Come gli italiani anche i canadesi hanno scelto il Parco Olimpico come luogo ideale per stabilire la loro base. Sono molte le iniziative pensate per intrattenere i visitatori che hanno anche la possibilità di prendere in prestito dei tablet per un giorno. L'idea più fantasiosa è rivolta direttamente ai cittadini del paese nordamericano che ogni giorno, dalle 18 e per un'ora possono fare visita a Canada House e passando il passaporto su uno scanner ricevono una birra in omaggio, ovviamente canadese, manco a dirlo. Non può mancare il muro delle medaglie che in questo caso è fatto da una serie di tablet sui quali ci sono le foto degli atleti premiati con tanto di dedica, su quelli ancora da riempire ci sono invece gli incoraggiamenti dei tifosi.

tmp_IMG-20140221-WA00011045424975

I tedeschi, a differenza di Italia (che comunque ha anche una sede vicino alle piste) e Canada, hanno deciso di stabilirsi in montagna, costruendo un vero e proprio chalet nei pressi di Krasnaja Poljana con tanto di camino. Gli ospiti di Casa Germania possono usufruire dei due bar, uno per piano, per gustare le loro celebri birre e alle sei viene servita la cena che, al contrario di quanto ci si potrebbe aspettare, non è a base di prodotti tipicamente tedeschi. Anche in questo caso le medaglie vinte sono in bella mostra, autografate dagli atleti, mentre su una parete vengono esposte le foto migliori relative alle imprese del giorno precedente, le stesse foto vengono stampate e sono a disposizione di chi vuole conservarle come ricordo.

Sono queste cose che rendono le Olimpiadi un evento unico, diverso da tutti gli altri, che contribuiscono a rendere l'atmosfera della città che le ospita unica e irripetibile. La nostra avventura a Sochi continua, continuate a seguirla sulle pagine di Outdoorblog o attraverso Twitter e Instagram.

  • shares
  • +1
  • Mail