Ciclismo | Doping: la Procura Coni deferisce Savoldelli, lui attacca: "Ridicolo"

Per il bergamasco chiesti 2 anni e 8 mesi

Paolo Savoldelli è stato deferito dalla Procura antidoping del Coni al Tribunale Nazionale Antidoping. Per l'ex ciclista bergamasco, vincitore del Giro d’Italia nel 2002 e nel 2005, la richiesta è di 2 anni e 8 mesi di squalifica per violazione delle norme sportive sull’antidoping. Quando Lance Armstrong vinse il 7° Tour de France consecutivo Savoldelli era un suo gregario. Quel titolo (come tutti gli altri), fu revocato per doping allo statunitense. Savoldelli è accusato di "uso o tentato uso di sostanza o metodo dopante", "somministrazione di sostanza vietata" e di "essersi avvalso della consulenza e prestazione di soggetto inibito". Il soggetto inibito è Michele Ferrari, medico squalificato a vita dall'Usada, l'ente antidoping degli Stati Uniti.

A febbraio Savoldelli fu interrogato dalla procura antidoping del Coni. Tom Danielson lo accusò di aver fatto uso di epo, nella testimonianza rilasciata nell'ambito dell’inchiesta antidoping dell’Usada. Savoldelli rispose di non aver mai fatto uso di sostanze dopanti, sminuì le dichiarazioni di Danielson ("vanno prese con le pinze"), affermò che Ferrari era il miglior preparatore in circolazione, ma disse anche "per lui le mani sul fuoco non le metto". Poche ore fa, in un'intervista a "La Stampa", l'ex corridore ha ostentato tranquillità dopo aver appreso la notizia del deferimento:

"Sono tranquillissimo, perché non ho mai preso doping. Mi scoccia soltanto spendere tempo e altri soldi per difendermi. Danielson? Dice che sarebbe venuto da me a chiedermi Epo e che io gliela avrei negata. A parte il fatto che io non parlo inglese e quindi avrei fatto fatica a capirlo, la sua testimonianza è piena di “non so”, “forse”, “mi sembra”. Non facevo uso di Epo, dunque non avrei potuto dargliela. Io so soltanto che, grazie alla sua testimonianza, gli hanno scontato la squalifica da 2 anni a soli 6 mesi".

Overall leader Paolo Savoldelli of Italy

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail