Basket | Final Four di Eurolega a Milano, Eurochallenge a Bologna: l'Italia ritrova credibilità

paladozza

Belinelli protagonista in una squadra da titolo NBA, Milano ai playoff di Eurolega, Reggio Emilia alle Final Four di Eurochallenge: è un momento positivo per il basket italiano, almeno a livello di risultati, visto che non mancano certo i problemi nel movimento. Anche la Nazionale ha disputato un buon Europeo lo scorso settembre in Slovenia, pur concluso con l’amarezza di non aver centrato la qualificazione al Mondiale, poi definitivamente sfumata un paio di mesi fa con la rinuncia alla wild card.

E le buone notizie sono arrivate anche a livello politico, almeno dal fronte Uleb/Fiba Europe. La scorsa estate era stata assegnata a Milano la Final Four di Eurolega (in programma al Forum di Assago dal 16 al 18 maggio), mentre ieri è arrivato l’annuncio della disputa delle Final Four di Eurochallenge a Bologna (25-27 aprile), grazie alla partecipazione e all’impegno di Reggio Emilia, dopo la conquista della qualificazione. Visto che l’Eurocup ha la sfida andata/ritorno, si tratta delle due massime manifestazioni continentali per club nel nostro Paese nello stesso anno.

Dopo i flop e le brutte figure delle ultime annate, come quella di Torino (con l’assegnazione delle finali di Eurolega poi spostate per mancanza di fondi) o delle candidature andate a vuoto per ospitare gli Europei, è certamente il segnale di un ritorno di una credibilità importante per il nostro basket, almeno a livello europeo. Ora si tratta di non perderla nuovamente, come già successo in passato, a causa dei nostri problemi interni. Quelli purtroppo ci sono e sono tanti, a partire dalla crisi di alcuni club (Siena su tutte) o della scarsa visibilità televisiva.

  • shares
  • Mail