Parigi-Roubaix 2014: percorso, start list e favoriti

28 settori in pavé per un totale di 51,1 km.


    Segui live tutta la cronaca della Parigi-Roubaix 2014! Clicca qui per aprire il post della diretta

Domenica 13 aprile si chiude la "settimana santa" del ciclismo iniziata domenica scorsa con il Giro delle Fiandre, vinto per la terza volta da Fabian Cancellara. Lo svizzero della Trek è detentore anche della Parigi-Roubaix: l'ha vinta nel 2006, nel 2010 e l'anno scorso e proverà anche questa volta a essere il numero uno per fare poker.

Chi il poker lo ha già fatto, ma non si accontenta, è Tom Boonen, vincitore nel 2005, 2008, 2009 e 2012, vincendo un'altra volta sarebbe il numero uno indiscusso di sempre di questa corsa, che è stata vinta quattro volte, come lui, soltanto da Roger Vlaeminck, ciclista belga all'apice della carriera negli anni '70.

Boonen non è l'unico uomo dell'Omega Pharma - Quick Step a poter aspirare alla vittoria, il team belga può puntare anche su Niki Terpstra (terzo l'anno scorso), ma anche Zdenek Stybar, Stijn Vanderbergh, che si sono ottimamente comportati nelle altre gare della campagna del Nord.

Tra i favoriti si devono considerare anche Sep Vanmarcke della Belkin, secondo in questa gara nel 2013, sempre nei primi cinque quest'anno tra E3 Harelbeke, Gent-Welvegem e Giro delle Fiandre. Da tenere d'occhio anche il vincitore della Milano-Sanremo Alexander Kristoff del Team Katusha, che anche in questo caso sarà aiutato da Luca Paolini.

Tra le squadre meglio attrezzate c'è la BMC che può puntare su Greg Van Avermaet, ma anche su Marcus Burghardt, su Taylor Phinney (che nel recente passato ha vinto la Roubaix riservata ai giovani) e su un uomo d'esperienza come Thor Hushovd, terzo nel 2009 e secondo nel 2010 alla Parigi-Roubaix.

Attenzione anche ai possibili outsider come Maarten Tjallingii della Belkin, terzo nel 2011, Bjorn Leukemans della Wanty-Groupe Gobert e Bradley Wiggins del Team Sky. La squadra britannica ha anche altri uomini adatti a questa corsa come Geraint Thomas ed Edvald Boasson Hagen, ma Wiggo quest'anno si è posto proprio la Parigi-Roubaix come primo obiettivo stagionale e il suo Dna da vincente non deve mai essere sottovalutato. Solitamente quando vuole una cosa se la prende e ha una squadra che può aiutarlo a raggiungere anche questo obiettivo. Quest'anno al Giro delle Fiandre ha ottenuto il suo miglior risultato, 32°, quando in passato o si è ritirato o è arrivato dopo l'80esima posizione.

Peter Sagan è uno di quei corridori che vanno inseriti sempre tra i favoriti, anche in questo caso, nonostante nella Parigi-Roubaix non abbia ancora molta esperienza (nel 2010 arrivò fuori tempo e nel 2011 fu 86°, poi non ha più partecipato). Anche da John Degenkolb della Giant-Shimano, solo di un anno più vecchio di Sagan, ci si aspetta un salto di qualità e le sue precedenti partecipazioni a questa gara sono migliori di quelle dello slovacco; 19° nel 2011, 63° nel 2012 e 28° nel 2013.

Le speranze di vedere un ciclista italiano sul podio purtroppo sono poche, tra i partecipanti l'ultimo a essere arrivato vicino alla vittoria è Filippo Pozzato, secondo nel 2009 dietro Boonen. Finora il suo inizio di stagione è stato un po' sfortunato, ha avuto problemi con la catena all'E3 Harelbeke ed è caduto stirandosi un tendine della mano alla Gent-Welvegem, mentre al Fiandre, pur aver sofferto di crampi, è arrivato 17°, insieme con Sagan e John Degenkolb che erano dati tra i favoritissimi per quella gara. Ci si può aspettare una sorpresa in positivo dal capitano della Lampre-Merida. C'è anche Luca Paolini che però probabilmente dovrà fare da gregario a Kristoff.

Per quanto riguarda il percorso, la Parigi-Roubaix è come sempre l'"inferno del Nord" e rispetto all'anno scorso c'è un tratto di pavé in più. In totale sono 28 e anche questa volta i più importanti sono la Foresta di Arenberg e Le Carrefour de l'Arbre. Qui di seguito tutti i tratti in ordine decrescente, con l'indicazione del chilometro e della lunghezza. Domenica scopriremo chi sarà capace quest'anno di domare le pietre francesi.

Parigi-Roubax 2014: tratti in pavé


La corsa è lunga 257 km, i tratti in pavé corrono in totale una distanza di 51,1 km.

28) km 97,5 Troisvilles to Inchy - lunghezza 2,2 km
27) km 104 Viesly to Quiévy - lunghezza 1,8 km
26) km 106,5 Quiévy to Saint-Python - lunghezza 3,7 km
25) km 111 Saint-Python - lunghezza 1,5 km
24) km 119,5 Solesmes to Haussy - lunghezza 0,8 km
23) km 126 Saulzoir à Verchain-Maugré - lunghezza 1,2 km
22) km 130,5 Verchain-Maugré to Quérénaing - lunghezza 1,6 km
21) km 135 Quérénaing à Famars - lunghezza 1,2 km
20) km 140,5 Maing to Monchaux-sur-Écaillon - lunghezza 1,6 km
19) km 153 Haveluy to Wallers - lunghezza 2,5 km
18) km 161,5 Trouée d'Arenberg - lunghezza 2,4 km
17) km 167,5 Wallers to Hélesmes - lunghezza 1,6 km
16) km 174,5 Hornaing to Wandignies - lunghezza 3,7 km
15) km 182 Warlaing to Brillon - lunghezza 2,4 km
14) km 185 Tilloy to Sars-et-Rosières - lunghezza 2,4 km
13) km 191,5 Beuvry-la-Forêt to Orchies - lunghezza 1,4 km
12) km 196,5 Orchies - lunghezza 1,7 km
11) km 202,5 Auchy-lez-Orchies to Bersée - lunghezza 2,7 km
10) km 208 Mons-en-Pévèle - lunghezza 3 km
9) km 214 Mérignies to Avelin - lunghezza 0,7 km
7) km 217,5 Pont-Thibaut to Ennevelin - lunghezza 1,4 km
7) km 223,5 Templeuve (Moulin-de-Vertain) - lunghezza 0,5 km
6) km 230 Cysoing to Bourghelles - lunghezza 1,3 km
6) km 232,5 Bourghelles to Wannehain - lunghezza 1,1 km
5) km 237 Camphin-en-Pévèle - lunghezza 1,8 km
4) km 240 Carrefour de l’Arbre - lunghezza 2,1 km
3) km 242 Gruson - lunghezza 1,1 km
2) km 249 Willems to Hem - lunghezza 1,4 km
1) km 256 Roubaix (espace Crupelandt) - lunghezza 0,3 lunghezza

Parigi-Roubaix 2014: planimetria


Parigi-Roubaix 2014 Percorso-Planimetria

Bianco

Parigi-Roubaix 2014: altimetria


Parigi-Roubaix 2014 - Altimetria
Bianco

Parigi-Roubaix 2014: start list ufficiale


Ecco l'elenco ufficiale dei partecipanti alla Parigi-Roubaix 2014 con i rispettivi numeri di dorsale.

Trek Factory Racing
001 Fabian Cancellara
002 Markel Irizar Aranburu
003 Yaroslav Popovych
004 Grégory Rast
005 Hayden Roulston
006 Jesse Sergent
007 Jasper Stuyven
008 Boy Van Poppel

Belkin Pro Cycling Team
011 Sep Vanmarcke
012 Lars Boom
013 Tom Leezer
014 Bram Tankink
015 Maarten Tjallingii
016 Jos Van Emden
017 Robert Wagner
018 Maarten Wynants

Omega Pharma - Quick Step
021 Tom Boonen
022 Iljo Keisse
023 Nikolas Maes
024 Zdenek Stybar
025 Niki Terpstra
026 Matteo Trentin
027 Guillaume Van Keirsbulk
028 Stijn Vandenbergh

BMC Racing Team
031 Greg Van Avermaet
032 Marcus Burghardt
033 Silvan Dillier
034 Thor Hushovd
035 Taylor Phinney
036 Manuel Quinziato
037 Michael Schar
038 Danilo Wyss

Orica GreenEDGE
041 Mathew Hayman
042 Sam Bewley
043 Mitchell Docker
044 Luke Durbridge
045 Michael Hepburn
046 Jens Keukeleire
047 Aidis Kruopis
048 Jens Mouris

Team Sky
051 Bradley Wiggins
052 Edvald Boasson Hagen
053 Bernhard Eisel
054 Christian Knees
055 Salvatore Puccio
056 Gabriel Rasch
057 Luke Rowe
058 Geraint Thomas

Team Katusha
061 Alexander Kristoff
062 Vladimir Gusev
063 Vladimir Isaychev
064 Aleksandr Kuschynski
065 Viacheslav Kuznetsov
066 Luca Paolini
067 Rüdiger Selig
068 Gatis Smukulis

AG2R La Mondiale
071 Sébastien Turgot
072 Gediminas Bagdonas
073 Steve Chainel
074 Damien Gaudin
075 Hugo Houle
076 Yauheni Hutarovich
077 Sébastien Minard
078 Lloyd Mondory

Garmin - Sharp
081 Johan Vansummeren
082 Jack Bauer
083 Tyler Farrar
084 Lasse Normann Hansen
085 Raymond Kreder
086 Sebastian Langeveld
087 David Millar
088 Dylan Van Baarle

FDJ.fr
091 Matthieu Ladagnous
092 William Bonnet
093 David Boucher
094 Mickael Delage
095 Arnaud Demare
096 Murilo Antonio Fischer
097 Johan Le Bon
098 Yoann Offredo

Cannondale
101 Peter Sagan
102 Maciej Bodnar
103 Edward King
104 Kristjan Koren
105 Matthias Krizek
106 Paolo Longo Borghini
107 Alan Marangoni
108 Fabio Sabatini

Lampre - Merida
111 Filippo Pozzato
112 Niccolo Bonifazio
113 Davide Cimolai
114 Elia Favilli
115 Roberto Ferrari
116 Sacha Modolo
117 Andrea Palini
118 Luca Wackermann

Team Giant - Shimano
121 John Degenkolb
122 Nikias Arndt
123 Bert De Backer
124 Koen De Kort
125 Reinardt Janse Van Rensburg
126 Ramon Sinkeldam
127 Tom Stamsnijder
130 Roy Curvers

Lotto Belisol Team
131 Lars Ytting Bak
132 Kris Boeckmans
133 Vegard Breen
134 Stig Broeckx
135 Kenny Dehaes
136 Jens Debusschere
137 Marcel Sieberg
138 Boris Vallee

Team Europcar
141 Vincent Jerome
142 Jérôme Cousin
143 Antoine Duchesne
144 Jimmy Engoulvent
145 Yohann Gène
146 Yannick Martinez
147 Alexandre Pichot
148 Björn Thurau

IAM Cycling
151 Roger Kluge
152 Marcel Aregger
153 Heinrich Haussler
154 Sébastien Hinault
155 Dominic Klemme
156 Matteo Pelucchi
157 Jérôme Pineau
158 Aleksejs Saramotins

Movistar
161 Alex Dowsett
162 Imanol Erviti Ollo
163 Jose Ivan Gutierrez Palacios
164 Jesus Herrada Lopez
165 Juan Jose Lobato Del Valle
166 Dayer Quintana
167 Jasha Sutterlin
168 Francisco Jose Ventoso Alberdi

Astana
171 Borut Bozic
172 Daniil Fominykh
173 Dmitriy Gruzdev
174 Evan Huffman
175 Valentin Iglinskiy
176 Arman Kamyshev
178 Ruslan Tleubayev

Tinkoff-Saxo
181 Manuele Boaro
182 Jesper Hansen
183 Christopher Juul Jensen
184 Michal Kolar
185 Marko Kump
186 Michael Morkov Christensen
187 Nicki Sorensen
188 Nikolay Trusov

Bretagne-Séché Environnement
191 Erwann Corbel
192 Brice Feillu
193 Benoit Jarrier
194 Clément Koretzky
195 Christophe Laborie
196 Vegard Stake Laengen
197 Benjamin Le Montagner
198 Pierre-Luc Perichon

Wanty - Groupe Gobert
201 Bjorn Leukemans
202 Tim De Troyer
203 Laurens De Vreese
204 Jempy Drucker
205 Wesley Kreder
206 Mirko Selvaggi
207 James VanLandschoot
208 Frederik Veuchelen

Cofidis Solutions Crédits
211 Julien Fouchard
212 Egoitz Garcia Etxegibel
213 Gert Joeaar
214 Christophe Laporte
215 Cyril Lemoine
216 Adrien Petit
217 Florian Senechal
218 Louis Verhelst

Topsport Vlaanderen - Baloise
221 Jelle Wallays
222 Tim Declercq
223 Yves Lampaert
224 Jarl Salomein
225 Stijn Steels
226 Edward Theuns
227 Kenneth Van Bilsen
228 Preben Van Hecke

Team NetApp - Endura
231 Jan Barta
232 Sam Bennet
233 Zakkari Dempster
234 Blaz Janc
235 Ralf Matzka
236 Jonathan Mcevoy
237 Andreas Schillinger
238 Michael Schwarzmann

UnitedHealthcare
241 Martijn Maaskant
242 Alessandro Bazzana
243 Robert Forster
244 Davide Frattini
245 Christopher Jones
246 John Murphy
247 Daniel Summerhill
248 Bradley White

  • shares
  • Mail