Fed Cup 2014, Rep.Ceca - Italia 2-0: Errani e Giorgi sconfitte da Safarova e Kvitova

UPDATE: Repubblica Ceca in finale. Italia sconfitta 3-0. Kvitova batte Vinci

Comincia malissimo la semifinale di Fed Cup per l'Italia. La Repubblica Ceca è in vantaggio 2-0, al termine della prima giornata, grazie alle vittorie di Lucie Safarova e Petra Kvitova su Sara Errani e Camila Giorgi . Di seguito la cronaca dei due match di singolare.

Safarova b. Errani 6-4; 6-1

Primo set dall'andamento altalenante nel punteggio. Poche le emozioni se non l'accentuata alternanza al servizio. Sono 4 i break nei primi cinque game. In vantaggio 3-2, la Errani spreca due opportunità per un nuovo allungo e paga carissima l'occasione. Sul 4-4, il pressing della Safarova, efficace soprattutto con il dritto, frutta un altro break a 15, subito confermato a 0 per il 6-4.

Le difficoltà di Sara nell'adattarsi al cemento iper veloce di Ostrava proseguono e l'inizio del secondo set è favorevole alla ceca che continua a far malissimo all'azzurra che gioca corto e non riesce ad arginare il dritto, ingiocabile, dell'avversaria. Il break dell'1-1 segna il crollo della Errani che, sconsolata, smette di lottare e subisce un veloce 6-1, emblematico della superiorità della Safarova. Non è un momento facile per Sara e la partita di oggi, a senso unico dalla metà del primo set, lo ha confermato ampiamente.

Kvitova b. Giorgi 6-4; 6-2

Sconfitta onorevole per Camila Giorgi contro la numero uno ceca. Partita decisa da due break conquistati dalla Kvitova, in avvio di entrambi i set, nel primo turno in battuta dell'azzurra. Sempre in svantaggio, la Giorgi si è limitata a contenere il passivo. Le uniche occasioni concesse da Petra sono arrivate nel lottato game conclusivo del secondo set, vinto dalla Kvitova al quarto match point, dopo aver annullato quattro palle per il possibile controbreak di Camila.

Domani si comincia alle 12. Proprio la Kvitova avrà il primo match ball a disposizione contro la Errani. Capitan Barazzutti potrebbe tentare il tutto per tutto inserendo la Vinci che vanta con l'ex campionessa di Wimbledon uno score favorevole di 2-1 nei precedenti anche se le due vittorie di Roberta sono arrivate su terra.

Fed Cup 2014: presentazione prima giornata | 19 aprile

Prima giornata della semifinale di Fed Cup 2014 tra Repubblica Ceca e Italia, le vincitrici delle ultime due edizioni del trofeo. Si gioca sul veloce indoor di Ostrava, sullo stesso campo dove, due anni fa, le ceche ci batterono 4-1.

Nel primo singolare odierno, in programma alle 13, Sara Errani affronta Lucie Safarova, preferita dal capitano Petr Pala a Klara Koukalova (ex Zakopalova). Nella semifinale della scorsa edizione, disputata sulla terra di Palermo, la Errani vinse facilmente in due set. Non è stata, finora, una buona stagione per entrambe. La Safarova vanta come miglior risultato il quarto di finale al Premier di Charleston. Anche per Sara pochi acuti con l'inevitabile uscita dalla top ten del ranking Wta. Pronostico apertissimo. La Errani non deve farsi imbrigliare e contenere il più possibile la potenza dell'avversaria. Partire in vantaggio sarebbe importantissimo.

Fed Cup 2014: Rep.Ceca - Italia, il programma completo

A seguire, il secondo punto in palio se lo giocano la numero uno locale Petra Kvitova e Camila Giorgi. La scelta di Barazzutti che l'ha preferita alla Vinci è tutt'altro che sorprendente. Roberta ha vinto due sole partite, nel 2014, in singolare. Camila, invece, è crescita e ha dato continuità al successo con la Sharapova a Indian Wells raggiungendo la prima finale Wta in carriera, domenica scorsa, sul veloce di Katowice. Capitan Barazzutti carica la giovane tennista azzurra

Ho deciso di lanciare la Giorgi perché sta giocando bene e le sue qualità tecniche si adattano a questa superficie indoor molto veloce. Abbiamo una rosa ampia e questo ci consente di poter scegliere anche in base a dove si gioca

Kvitova, ovviamente, favorita ma dovrà sudarsi la vittoria. Con il suo power tennis, la Giorgi può metterla in difficoltà e sfruttare i punti deboli di Petra ovvero gli spostamenti e l'incostanza che porta spesso la ceca a eclissarsi durante la partita.

Diretta dei match alle 13 su Raisport 2 con streaming, legale e gratuito, sul sito raisport.it nell'apposita sezione dedicata al canale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail