Wta Stoccarda 2014: Vinci e Pennetta eliminate negli ottavi, i risultati del 24 aprile


Nulla da fare per Roberta Vinci contro la numero uno del seeding, Agnieszka Radwanska. La polacca si è imposta 6-3; 6-2 nel match di ottavi di finale. Risultato bugiardo nel primo parziale, nel quale Roberta è stata punita nell'unica palla break concessa all'avversaria sul 3-2 in suo sfavore. L'azzurra ha avuto due occasioni per recuperare lo svantaggio nel settimo e nel nono game. Aga le ha sventate entrambe. Secondo set meno lottato. La Radwanska si issa sul 3-0 con doppio break e gestisce comodamente il vantaggio fino al 6-2, guadagnandosi i quarti con Maria Sharapova.

La detentrice del titolo, dopo la faticaccia all'esordio con la Safarova, ha regolato 6-4; 6-3 la Pavlyuchenkova, vendicando così la sconfitta subita dalla connazionale nel Wta di Parigi, lo scorso febbraio. Nonostante la qualificazione, ancora qualche incertezza di troppo per Masha.

Esce di scena anche la Pennetta, sconfitta in rimonta dalla Jankovic 3-6; 6-2; 6-3. Nel primo set, Flavia conquista il break sul 2-2, in un lottato quinto gioco durato ben 18 punti. La serba ha una chance per rientrare nell'ottavo game. L'azzurra la respinge e, non paga, assesta un secondo break a 15 per il 6-3. Il vantaggio svuota la Pennetta. Pessimo l'inizio del secondo parziale, nel quale Flavia perde due volte di seguito il servizio. Avanti 3-0, la Jankovic argina il tentativo di rimonta della brindisina che recupera un break e ha la palla del 3-3. Niente da fare, 6-2, un set pari. Nel terzo, l'ex numero uno controlla la partita. La Pennetta capitola sull'1-1 e non ha alcuna chance per rientrare. Al servizio, sotto 5-3, Flavia non riesce nemmeno ad allungare il match. Vince la Jankovic attesa ai quarti dalla Kleybanova.

Carla Suarez Navarro sarà l'avversaria di domani, ai quarti, della nostra Sara Errani. Per l'iberica, vittoria in due set su Angelique Kerber. Delusione per il pubblico di casa che ha assistito anche all'eliminazione della Georges contro la Ivanovic.

Wta Stoccarda 2014: ottavi, risultati 24 aprile

Radwanska b. Vinci 6-2; 6-2
Sharapova b. Pavlyuchenkova 6-4; 6-3
Jankovic b. Pennetta 3-6; 6-2; 6-3
Ivanovic b. Georges 1-6; 6-2; 6-3
Suarez Navarro b. Kerber 7-5; 6-4
Halep - Kuznetsova

Wta Stoccarda 2014: programma ottavi | 24 aprile

Si completano oggi gli ottavi di finale al Wta di Stoccarda. Ci sono già due qualificate ai quarti, Sara Errani e Alisa Kleybanova, vincitrice, a sorpresa, ieri sera, di Petra Kvitova testa di serie n° 3 del tabellone della Porsche Cup.

Si inizia alle 12.30 con il debutto di Agnieszka Radwanska opposta a Roberta Vinci. E' in crescita l'azzurra. Domenica ha impensierito la Kvitova sul veloce di Ostrava in Fed Cup. Martedì ha dominato, nel primo turno, la qualificata Beck. Il test odierno contro la polacca misurerà i progressi di Roberta che, in carriera, vanta un successo, agli Us Open '12, contro la più quotata avversaria. Aga ha sempre vinto sulla terra senza mai concedere un set alla Vinci.

A seguire torna in campo Maria Sharapova. Dopo l'immane fatica all'esordio con la Safarova, per la campionessa uscente c'è la connazionale Anastasia Pavlyuchenkova che, quest'anno, l'ha sconfitta nella semifinale del Wta indoor di Parigi. Per Masha c'è una cambiale di punti importante da difendere a Stoccarda. Qualora non dovesse raggiungere la finale, uscirà dalla top ten del ranking Wta.

Alle 15, sul campo 1 non coperto dalle telecamere, Flavia Pennetta ritrova dopo due anni l'ex numero uno serba Jelena Jankovic. Tra le due c'è un precedente del 2009 disputato proprio a Stoccarda nei quarti di finale. Vinse la brindisina, in rimonta, in tre set. Si prospetta una partita equilibrata, aperta a ogni risultato. Dal confronto tra Angelique Kerber e Carla Suarez Navarro uscirà l'avversaria di domani di Sara Errani. Esordio, in serata, per Simona Halep, n°2 del seeding, contro Svetlana Kuznetsova.
Dirette su Supertennis.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO