Grigor Dimitrov vince l'Atp di Bucarest 2014

Grigor Dimitrov vince l'Atp 250 di Bucarest, battendo in finale il detentore del titolo, Lukas Rosol in due set 7-6; 6-1. Primo titolo in carriera per il bulgaro sulla terra battuta, dopo quelli vinti sul veloce di Stoccolma (ottobre '13) e Acapulco, lo scorso febbraio.

C'è stata partita solo nel primo set. Al break e controbreak in avvio segue una fase di equilibrio che si protrae fino al 6-6. Per arrivarci, Rosol ha dovuto sventare ben quattro set point sul 6-5, in un game molto lottato durato ben 21 punti. Fatica vana per il ceco che cede nettamente 7-2 nel tie break senza alcuna possibilità di rimonta dal 4-0 iniziale. La partita di Rosol finisce nel primo gioco del secondo set. Altra lotta ai vantaggi, stavolta appannaggio di Dimitrov che incrementa il vantaggio e vola indisturbato al 6-1 finale.

Vittoria importante per Dimitrov anche per la graduatoria del ranking Atp. Con i punti guadagnati a Bucarest, il bulgaro sale al 14° posto e supera Fognini che scivola così in 15° posizione. Giornata da ricordare per la coppia più bella del tennis. Mentre Grigor trionfava in Romania, la fidanzata Maria Sharapova vinceva per la terza volta consecutiva il Wta Premier di Stoccarda, in finale con la Ivanovic. Il modo migliore per festeggiare un anno "ufficiale" di fidanzamento.

Proprio dodici mesi fa, infatti, i due uscirono allo scoperto durante il combined di Madrid, torneo, al via tra una settimana, in cui Grigor si candida al ruolo da outsider. E' in crescita continua il bulgaro che non può più accontentarsi di arrivare solo agli ottavi o ai quarti al cospetto di una concorrenza ben più agguerrita e qualificata.

  • shares
  • Mail