Wakeboard in Piazza San Marco grazie all'acqua alta

Duncan Zuur aveva un sogno, attraversare Piazza San Marco a Venezia sulla sua tavola da wakeboard. Non appena si è diffusa la notizia dell'eccezionale ondata di acqua alta ha preso la tavola ed è partito alla volta della laguna.

Davanti a curiosi passanti vestiti come i pescatori del Po, Zuur ha surfato scivolando sul pelo dell'acqua davanti alla cattedrale di San Marco e nelle strade vicine.
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia

Ai giornalisti Zuur ha dichiarato che meno di dodici ore dopo l'allarme dell'acqua alta il mio team al gran completo è già lì per fare in modo che io possa cominciare. Il cavo del wakeboard è stato collegato al motore di alcuni piccoli ventilatori da 20 cavalli di potenza. Un'impresa che non ha fatto alcun danno (per chi se lo stesse chiedendo) e che non ha nemmeno richiamato l'attenzione delle forze dell'ordine.

Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia
Wakeboard a Venezia

foto | Joerg Mitter, Stefan Stau e Nina Moestl per Euro-Newsroom.com da Repubblica.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: