Wta Eastbourne 2014: Camila Giorgi elimina la Azarenka, Errani e Vinci ko, i risultati del 17 giugno

La cronaca della seconda giornata del Wta Premier di Eastbourne con cinque italiane in campo.

17.30: Erba ancora indigesta per la Errani che esce al primo turno con la qualificata Davis (7-6; 6-2). Nella prima frazione, Sara è stata avanti di due break e ha servito, invano, per il set sul 5-3 e sul 6-5 (avanti 40-15) prima di perdere il tie break 7-5. Prevedibile sconfitta per la Schiavone che cede alla Makarova 7-5; 6-3

16.57: Dopo la Sharapova a Indian Wells, Camila Giorgi batte un'altra big a Eastbourne. Vika Azarenka, al rientro a 100 giorni esatti dall'ultimo match disputato a Miami, cede in tre set (4-6; 6-3; 7-5) alla scatenata tennista azzurra che, ancora una volta conferma che, se in giornata, può giocarsela con tutte.

Partita lottata (nel video gli highlights) durata quasi tre ore. Camila ha condotto sempre le ostilità anche nel primo set perso ma nel quale è stata in vantaggio 4-2. Il secondo parziale è stato un assolo della marchigiana che, con una serie di passanti di vincenti da cineteca vola sul 5-0. Vika tramortita non può fare altro che limitare il passivo. Il terzo set è equilibrato in avvio. Il primo break è della Giorgi sul 3-3 grazie all'ennesimo doppio fallo dell'avversaria. Camila va a servire per il match sul 5-3 ma subisce un rapido controbreak a 0. La Azarenka pareggia 5-5. La sfida si decide nell'undicesimo gioco che dura 17 minuti e 24 punti. Vika fallisce 6 palle game e cede il servizio alla terza palla break concessa alla Giorgi che, di nuovo in vantaggio, stavolta non sbaglia e conclude la sua impresa 7-5 esultando con moderazione.
Agli ottavi, match, sulla carta agevole contro la britannica Johanna Konta vincitrice 6-3; 6-2 sulla Bencic.

15.10: Flavia Pennetta rifila un doppio 6-3 alla Hsieh in un'ora esatta di gioco e accede agli ottavi. Affronterà la vincente di Pironkova-Watson.

14.00 Ennesima eliminazione al primo turno per Roberta Vinci. La tennista tarantina cede 7-5; 6-1 alla Hantuchova. C'è stata partita solo nel primo set. L'azzurra, in vantaggio 2-0, è stata rimontata dall'avversaria sul 3-3. Ben 5 i break consecutivi dal settimo game. Tre sono della slovacca che, fallita un'opportunità per chiudere il parziale sul 5-4, si è rifatto, poco dopo nel dodicesimo gioco dopo aver sventato due occasioni per il possibile controbreak. Le incertezze al servizio della Vinci sono proseguite nel secondo set con altri tre break subiti nel 6-1 finale.

Wta Eastbourne 2014: programma 17 giugno

Giornata "storica" al Wta Premier di Eastbourne, torneo combined su erba che precede di una settimana l'inizio di Wimbledon. Ben 5 le italiane in campo oggi. Giocano tutte le nostre migliori tenniste: Errani, Pennetta, Vinci, Giorgi e la qualificata Francesca Schiavone.

Sul Centrale, non prima delle 14 ora italiana, Camila Giorgi battezza il ritorno in campo di Vika Azarenka. L'ex numero uno Wta è ferma da marzo per il riacutizzarsi del problema alla pianta del piede che le ha fatto saltare l'intera stagione su terra battuta, compresa il Roland Garros. La Giorgi, come dimostrano i risultati delle scorse annate a Wimbledon, si esprime al meglio sull'erba e oggi può approfittare della condizione precaria dell'avversaria.

Sul Campo 1, alle 12, Roberta Vinci affronta la ex top ten Daniela Hantuchova con la quale vanta uno score favorevole di 4-2 nei precedenti. Stagione, finora, deludente per la tarantina in singolare reduce da due eliminazioni al primo turno a Roma e al Roland Garros. Dovesse qualificarsi, Roberta potrebbe incontrare al prossimo turno, Sara Errani, attesa sul 2, dalla qualificata Lauren Davis. Più che l'avversaria, è la superficie la preoccupazione principale dell'azzurra che non ha mai fatto mistero di non gradire i verdi campi inglesi.

Sullo stesso campo giocherà anche Flavia Pennetta contro un'altra qualificata, la specialista del doppio Hsieh che l'ha sconfitta, lo scorso marzo, al primo turno del Premier di Doha. Anche per Flavia non è un buon momento. Dalla vittoria a Indian Wells, i risultati da ricordare sono ben pochi. L'ultima delle azzurre impegnate oggi è Francesca Schiavone, sfavorita, sulla carta, contro Ekaterina Makarova. Chi vince questo match troverà la Pavlyuchenkova, sorprendente vincitrice ieri sulla testa di serie n°1 Agnieszka Radwanska (6-4; 3-6; 7-6).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO