Atp Toronto 2014: Federer e Tsonga in finale, sconfitti Lopez e Dimitrov

Atp Toronto 2014. I risultati delle semifinali del 9 agosto.

3.30 Roger Federer batte Feliciano Lopez 6-3; 6-4 e si qualifica alla 120esima finale in carriera, la quarta alla Rogers Cup. Sfida decisa da due break. Nel primo set, Roger allunga nel quarto gioco durato 11 minuti e 19 punti. Nel secondo, Lopez perde il servizio nel game iniziale e Federer controlla senza concedere nulla fino al 6-4. Poche le emozioni con l'iberico costretto anche a chiamare il medical time out per un fastidio alla spalla che, tuttavia, non gli ha impeto di concludere la partita.
Per Federer è la terza finale in un Mille nel 2014. Le altre due le ha perse contro Djokovic a Indian Wells e Wawrinka a Montecarlo.

21.05: È JW Tsonga il primo finalista dell'Atp Masters di Toronto. Sconfitto Dimitrov in due set con il punteggio di 6-4; 6-3. C'è stata partita solo per un set, il primo, equilibrato e con poche emozioni fino al 4-4 quando il francese concretizza la prima palla break della partita, in rimonta da 40-15. Sotto 5-4, Dimitrov ha quattro occasione per l'immediato pareggio ma Tsonga le sventa con 1 ace e 3 prime vincenti. Nel secondo parziale, Grigor accusa un pesante passaggio a vuoto. Dall'1-1 sono 12 i punti consecutivi di Tsonga che si issa sul 3-1. Il bulgaro riesce solo a prolungare la propria permanenza in campo ma non a evitare il 6-3 finale con altro break subito nel game conclusivo. E' la terza finale in un Mille per Tsonga, dopo quelle disputate a Bercy nel 2008 e nel 2011. Un grande risultato per il Moro di Francia, capace di battere in una settimana ben tre top ten (Djokovic, Murray e lo stesso Dimitrov)

Atp Toronto 2014: presentazione semifinali | 9 agosto

E' il giorno delle semifinali all'Atp Masters di Toronto 2014. Si comincia alle 21 con Dimitrov-Tsonga. Nella nottata italiana, alle 2, Federer sfida Feliciano Lopez.

Dimitrov - Tsonga non era la semifinale prevista, alla vigilia, nella parte alta del tabellone, la stessa di Wawrinka, Djokovic e Murray. Ad eliminare quest'ultimi è stato proprio il francese che, in Canada, ha centrato il miglior risultato della stagione se si esclude la finale, persa con Gulbis, al 250 di Marsiglia. Tsonga ha mostrato, a tratti, un buon tennis ma, indubbiamente è stato favorito anche degli avversari. Djokovic non pervenuto. Murray, invece, ha dilapidato il 3-0 di vantaggio nel set decisivo. Più incerto il cammino di Dimitrov. Un set regalato a Young e Robredo cui si aggiunge la rocambolesca vittoria di ieri con 2 match point autoannullati di Anderson, il secondo con un dritto che era semplicemente da rimettere in campo.

Atp Toronto 2014: tabellone e risultati aggiornati

Tsonga ha vinto le tre sfide precedenti con il bulgaro. Proprio contro JW, Grigor si è fatto conoscere al grande pubblico. Era il secondo turno di Wimbledon 2011 e il francese si impose in rimonta 6-7 6-4 6-4 7-6(8). Già allora cominciavano a intravvedersi colpi da fuoriclasse per Grisho che, vincendo, raggiungerebbe la sua prima finale in un Masters.

Federer, in campo, di nuovo nella sessione serale, come nei precedenti turni con Polansky, Cilic e Ferrer. Ad attendere Roger, l'ottimo Feliciano Lopez che, ieri, ha gelato il pubblico di casa eliminando Milos Raonic. Lo score dei precedenti è emblematico. 10-0 per l'elvetico. Attenzione però a Lopez che, se supportato dal servizio, può creare non poche insidie a un Federer che manca dalla finale della Rogers Cup da tre anni. Prevedo un epilogo in tre set con Roger favorito.

  • shares
  • Mail