Mondiali Paraciclismo 2014: oro per i fratelli Pizzi, un argento e due bronzi nella seconda giornata

Dopo l’oro conquistato nella staffetta all’esordio, i Mondiali di Paraciclismo 2014 in corso di svolgimento a Greenville, nella Carolina del Sud, continuano a parlare italiano. Nella prima delle due giornate dedicate alle prove a cronometro, i fratelli Ivano e Luca Pizzi, hanno conquistato la medaglia iridata completando la distanza di 24,9 Km in 31’26”. Dopo l’argento conquistato a Londra due anni fa, gli atleti azzurri hanno avuto la meglio sugli olandesi Vincent Ter Schure e Timo Fransen e sui polacchi Marcin Polak e Michal Ladosz, i cui tandem si sono dovuti accontentare rispettivamente di argento e bronzo. Quinti Emanuele Bersini e Riccardo Panizza.

Gloria anche per Giancarlo Masini, quarantaquattrenne bresciano, che nella C1 ha conquistato il secondo posto e la medaglia d’argento, chiudendo con 1’13” di ritardo sul tedesco Michael Teuber. La medaglia di bronzo è andata al cinese Zhangyu Li. Nel C3 altra medaglia per l’Italia, con Fabio Anobile che si aggiudica un bronzo nella gara vinta dall’irlandese Eoghan Clifford; secondo il russo Segey Ustinov. Roberto Bargna, altro italiano in gara nella C3, è giunto 16°, ma l’atleta paga ancora i postumi di un incidente occorsogli durante la Coppa del Mondo di Segovia.

2012 London Paralympics - Day 10 - Cycling - Road

Nella C5, bronzo per Andrea Tarlao, mentre Elia Botosso si deve accontentare del quarto posto. Buona prestazione anche di Fabrizio Macchi, che nella C2 ha conquistato un settimo posto, dopo aver chiuso il primo giro in seconda posizione. La gara è stata vinta dallo statunitense Aaron Keuth. Dopo le prove su pista che si completeranno nella giornata di oggi, domani, domenica 31 agosto (ciclismo) e lunedì 1 settembre (Handbike), si correrà invece su strada.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail