Mondiali di Ciclismo Ponferrada 2014: ecco i 9 azzurri titolari scelti da Davide Cassani

Le riserve sono i giovanissimi Davide Formolo ed Edoardo Zardini.

Aggiornamento giovedì 25 settembre 2014 - Il ct Davide Cassani ha scelto la squadra da mandare in strada domenica per la prova in linea dei Mondiali di Ponferrada. I titolari saranno Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Alessandro De Marchi, Damiano Caruso, Giampaolo Caruso, Daniele Bennati, Manuel Quinziato, Giovanni Visconti e Sonny Colbrelli.
Le riserve sono dunque i due “pulcini” del gruppo, Davide Formolo ed Edoardo Zardini, che essendo molto giovani non danno sicurezze dal punto di vista del fondo (ricordiamo che il percorso è lungo 255 km).

Ecco come il ct ha commentato le sue scelte:

“Entrambi meritavano di essere titolari ma ho preferito una squadra un po’ più esperta. Sappiamo che dobbiamo dialogare prima, cercare insieme la tattica e condividerla trovando tutti concordi. Vincere sarà difficile ma dobbiamo essere anche pronti a cambiare strategia ed inventarci qualche situazione. Se piove c’è Sonny Colbrelli che non aspetta altro. A Bennati il compito di raccogliere tutte le informazioni, sarà lui il mio tramite con gli atleti, in assenza di radioline in gara”

Aggiornamento giovedì 18 settembre 2014 - Come promesso, al termine della Tre Valli Varesine, la prova conclusiva del Trittico Lombardo, il ct Davide Cassani ha ufficializzato la rosa di undici corridori, quelli che ha scelto per i Mondiali di Ponferrada di domenica 28 settembre. Nove di loro saranno titolari, gli altri due riserve.
A sorpresa il ct ha lasciato fuori dagli undici Pippo Pozzato, secondo alla Coppa Bernocchi e terzo alla Tre Valli Varesine, e ha preferito il giovane Edoardo Zardini che quest'anno ha conquistato le sue due prime entusiasmanti vittorie da professionista.

Eccoli:
Vincenzo Nibali (Astana)
Fabio Aru (Astana)
Alessandro De Marchi (Cannondale)
Damiano Caruso (Cannondale)
Giampaolo Caruso (Team Katusha)
Daniele Bennati (Tinkoff-Saxo)
Manuel Quinziato (BMC Racing Team)
Giovanni Visconti (Movistar)
Sonny Colbrelli (Bardiani Valvole-CSF Inox)
Edoardo Zardini (Bardiani-CSF)
Davide Formolo (Cannondale)

Formolo convocato al posto di Rabottini


Aggiornamento venerdì 12 settembre 2014, ore 20:30

- Matteo Rabottini è stato trovato positivo all'Epo a un controllo del 7 agosto, perciò è stato sospeso dall'Uci in via cautelare ed escluso dalla rosa della nazionale. Al suo posto Davide Cassani ha convocato il giovane Davide Formolo della Cannondale.

Gli azzurri convocati da Davide Cassani


Venerdì 12 settembre 2014
Convocati Davide Cassani Mondiali Ponferrada 2014

Il ct della nazionale italiana di ciclismo uomini élite Davide Cassani ha diramato oggi un elenco di sedici corridori che costituiscono la rosa dalla quale attingerà per scegliere gli undici che andranno a disputare il Mondiale di Ponferrada del 28 settembre (nove titolari e due riserve).

La scrematura definitiva avverrà dopo il Trittico Lombardo. Il ct sarà presente alle gare in Lombardia e per la Coppa Bernocchi ha convocato, insieme con il ct dell'under 23 Marino Amadori, un gruppo di corridori tra i quali spiccano Matteo Pelucchi della Iam, Luca Paolini della Katusha e Giovanni Visconti della Movistar. Di questi, però, sono Visconti è nel pre-elenco di corridori per Ponferrada.

Dei 16 preselezionati fa parte, ovviamente, Vincenzo Nibali, che sarà il capitano, anche se ci saranno probabilmente anche altri uomini su cui puntare a seconda di come si metterà la gara. Con lui sono stati convocati i suoi compagni dell'Astana Fabio Aru, strepitoso sia al Giro d'Italia sia alla Vuelta, il fido Alessandro Vanotti ed Enrico Gasparotto. Dalla Cannondale invece arrivano Alessandro De Marchi, anch'egli indubbiamente uno dei migliori in questa stagione, e Giampaolo Caruso, dalla Katusha arriva invece Giampaolo Caruso, apparso in forma alla Vuelta nonostante la sfortuna di quest'anno, poi ci sono Daniele Bennati della Tinkoff-Saxo, Manuel Quinziato della BMC, uno dei più costanti per tutta la stagione, Giacomo Nizzolo della Trek, Sonny Colbrelli ed Edoardo Zardini della Bardiani, anche se sul primo ci sono tanti dubbi mentre il secondo, nonostante la giovane età, quest'anno ha stupito tutti con le sue vittorie di tappa al Giro del Trentino e al Tour of Britain. Dalla Neri Sottoli-Alé arriva Matteo Rabottini, mentre della Lampre-Merida è stato convocato un solo corridore, Filippo Pozzato, ma anche su di lui ci sono molti dubbi per la selezione finale.

Nessun dubbio invece per quanto riguarda gli uomini che parteciperanno alla gara a cronometro individuale: sono il campione d'Italia in questa specialità Adriano Malori della Movistar e il vice-campione Dario Cataldo del Team Sky.

Mondiali Ciclismo Ponferrada 2014: pre-selezionati Italia


PROVA IN LINEA
Vincenzo Nibali

(Astana)
Fabio Aru (Astana)
Alessandro Vanotti (Astana)
Enrico Gasparotto (Astana)
Alessandro De Marchi (Cannondale)
Damiano Caruso (Cannondale)
Giampaolo Caruso (Team Katusha)
Daniele Bennati (Tinkoff-Saxo)
Manuel Quinziato (BMC Racing Team)
Matteo Trentin (Omega Pharma-Quick Step)
Giovanni Visconti (Movistar)
Giacomo Nizzolo (Trek Factory Racing)
Sonny Colbrelli (Bardiani Valvole-CSF Inox)
Edoardo Zardini (Bardiani Valvole-CSF Inox)
Matteo Rabottini (Neri Sottoli-ALÉ)
Filippo Pozzato (Lampre-Merida)
Davide Formolo (Cannondale)

CRONOMETRO INDIVIDUALE
Dario Cataldo (Team Sky)
Adriano Malori (Movistar)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail