Wta Masters Singapore 2014: Kvitova travolge Sharapova, vincono Williams e Wozniacki | I risultati del 23 ottobre

Wta Masters Singapore 2014. Quarta giornata | 23 ottobre

Update: Qui i risultati di venerdì 24 ottobre

La cronaca delle partite del round robin del Wta Masters di Singapore disputate il 23 ottobre

Gruppo Bianco

Wozniacki b. Radwanska 7-5; 6-3

Seconda vittoria per Caroline Wozniacki che ipoteca la semifinale. La Radwanska cede in due set e compie un passo indietro rispetto alla bella prestazione offerta con la Kvitova al debutto. Il primo parziale si apre con ben 4 break, due per parte. Segue una fase di equilibrio. E' Aga, poi, a cedere per prima, sul 5-5. Caroline non si fa pregare, conferma il vantaggio e incamera il 7-5. Disastrosa la polacca al servizio nel secondo set. Arrivano altri tre break e la Wozniacki chiude agevolmente 6-3.

Kvitova b. Sharapova 6-3; 6-2
(Nel video gli highlights)

Pazzesca vittoria di Petra Kvitova su Maria Sharapova. Lontana parente della tennista incerta e fallosa "ammirata" martedì con la Radwanska, la ceca ha annichilito la rivale in poco più di un'ora di gioco, vendicando la sconfitta subita due settimane fa a Pechino.
Dopo un avvio favorevole (2-0; 0-15), la Sharapova è stata surclassata dall'avversaria che ha impresso un ritmo indiavolato al match. Dallo 0-2, Petra si è portata sul 5-2 con uno score di 20 punti a 5. L'assolo è proseguito nella seconda frazione quando Maria ha perso 12 punti di fila al servizio e si è ritrovata in un amen sotto 5-0. Unica consolazione per Masha l'aver evitato il bagel. Tra l'altro, la russa è ancora in corsa per la qualificazione ma deve vincere obbligatoriamente 2 set a 0 con la Radwanska all'ultima giornata e sperare in un passo falso della Kvitova contro la Wozniacki.

Classifica Gruppo Bianco:
1. Wozniacki (2V; 4SV; 1SP); 2. Kvitova (1V1P; 2SV; 2SP); 3. Radwanska (1V1P; 2SV; 2SP); 4. Sharapova (2P; 1SV; 4SP)

Gruppo Rosso

Williams b. Bouchard 6-1; 6-1

Genie Bouchard si congeda nel peggiore dei modi dal Masters con un'altra netta sconfitta contro Serena Williams. La numero uno del mondo ha faticato davvero pochissimo per avere la meglio della rivale che, vinto il primo game della partita, ne ha persi 11 di fila senza creare più nulla al servizio e in risposta. Obiettivo raggiunto per Serena che rimane in corsa per la qualificazione. Tutto dipende però dall'ultima sfida del girone, in programma domani, tra Halep e Ivanovic. La rumena è già in semifinale mentre Ana ha bisogno di un successo in due set che, tra l'altro, non le può nemmeno bastare in caso di differenza game sfavorevole.

Classifica Gruppo Rosso
1. Halep (2V; 4SV) 2. Williams (2V1P; 4SV 2SP); 3. Ivanovic (1V1P; 2SV 2SP); 4. Bouchard (3P; 6SP)

Bianco

Wta Singapore 2014: programma 23 ottobre

Quarta giornata al Wta Masters di Singapore. Programma odierno più ricco con tre partite. Tornano in campo le protagoniste del gruppo bianco mentre nel girone rosso tocca a Williams e Bouchard. Ma andiamo con ordine.

Si comincia alle 7.30 con il "derby polacco" tra Radwanska e Wozniacki. Entrambe vincitrici all'esordio, un altro successo permetterebbe a una delle due contendenti di porre più di un'ipoteca sulla qualificazione in semifinale. Sia Aga che Caroline hanno stupito al debutto. La polacca si è gettata alle spalle un periodo difficile dominando un irriconoscibile Petra Kvitova. Caro, invece, ha piegato la Sharapova in uno dei match più belli dell'anno, durato tre ore e nel quale ha sfoggiato una condizione fisica invidiabile. Precedenti a favore della Wozniacki (6-4) che ha vinto anche l'ultimo confronto, in estate, nei quarti di Cincinnati. Dovessi scommettere punterei sull'affermazione dell'ex numero uno del mondo.

A seguire, spareggio salvezza tra Sharapova e Kvitova. Le sconfitte al debutto impongono un pronto riscatto specie alla ceca, ferma a 0 nel computo dei set. Petra può solo migliorare la rovinosa prestazione offerta con la Radwanska ma si ritrova al cospetto di un'avversaria che ha sempre sofferto, come dimostrano i 5 ko consecutivi con Masha, l'ultimo dei quali, recentissimo, nella finale del Premier di Pechino vinta dalla russa in tre set. Il pronostico è ancora dalla parte di quest'ultima anche se la Kvitova non parte certo sconfitta.

Alle 13.30 circa, ultima spiaggia per la Williams contro la già eliminata Bouchard. Serena deve assolutamente vincere e, se possibile, imporsi con margine, questo per tornare in corsa per la qualificazione e mettere pressione alla Ivanovic impegnata domani con la Halep già qualificata. La serba ha una migliore differenza game.

Dirette dei tre match su Supertennis e, in streaming, su Supertennis.tv

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail