Atp Basilea 2014: Federer in semifinale, Coric elimina Nadal | Risultati del 24 ottbre

Atp Basilea 2014. I quarti di finale | 24 ottobre

Risultati e cronaca dei match di quarti di finale dell'Atp di Basilea 2014.

22.35: Come un anno fa. Il Maestro si dimostra ancora più forte dell'allievo e lo batte nei quarti del torneo casalingo. Ennesima semifinale a Basilea per Federer che elimina Dimitrov in due set 7-6; 6-2 in una partita che, a tratti, non ha lesinato sprazzi di bel tennis.

Si gioca pochissimo nei primi game. Se si esclude una palla break per Federer in avvio, chi risponde si limita ad assistere ai servizi e alle giocate altrui, frapponendo una flebile resistenza. La partita scorre così via veloce senza ulteriori sussulti fino al 5-5 quando la contesa inizia a animarsi. Dimitrov si espone ai vincenti dell’elvetico, con un ace sventa un pericoloso break point e torna avanti, 6-5. Federer si ritrova in una situazione insidiosa. Grigor lo pressa e lo costringe all’errore. Arrivano 2 set point per il bulgaro, entrambi vanificati, uno dei quali con un ace di seconda. Dimitrov non si deprime e si procura un’altra palla set che muore in rete. Non è finita. Altro gratuito di Federer e 4° set point annullato con un ace provvidenziale. Finalmente Roger, dopo una discreta sofferenza, si guadagna il tie break e lo vince 7-4 .

Federer sfrutta il momento favorevole e inizia il secondo parziale con un break a 30, il primo della partita. Bello il punto conclusivo giunto al termine di uno scambio giocato a velocità siderale. Il 3-0 rassicura ulteriormente il padrone di casa e fa crollare le velleità di Dimitrov che si congeda dalla sfida con un altro break che sancisce il 6-2 finale. Per Grigor si allontanano quasi definitivamente le speranze di partecipare alle Atp Finals di Londra

Bianco

20.40: Clamoroso a Basilea. Borna Coric, 17enne croato entrato in tabellone grazie a una wild card, elimina Rafa Nadal in due set, 6-2; 7-6(4).

Il primo set lascia esterrefatto il pubblico della St.Jakob Halle. Nadal inguardabile e goffo. Come poche volte, o forse mai, gli era successo in carriera, Rafa sbaglia di tutto, soprattutto con il dritto non riuscendone a tenere in campo alcuno. Coric, incredulo anche lui, gioca una partita ordinata e in 23 minuti si ritrova avanti 5-0 contro il suo idolo. Nadal prova a destarsi dal torpore nel sesto game quando si procura le prime palle break. Ci pensa Borna a evitargli l’umiliazione del bagel scaraventando sul fondo un facile dritto sul 30-40. Magra consolazione visto che poco dopo arriva l’inevitabile e meritato 6-2 per il croato.

Più equilibrato il secondo set. La prima emozione arriva sul 4-3 per Nadal con Coric che annulla con un ottimo servizio un pericoloso break point sotto 30-40. Lo stesso fa Rafa nel game seguente con un dritto vincente che sventa l’occasione per il possibile 5-4 del croato che non può recriminare vista la prodezza dell’iberico, una delle poche della partita. La parità resiste, senza altri sussulti, fino al tie break. Si gira in parità, 3-3. E’ Nadal il primo a perdere la battuta affossando in rete un comodo dritto. Va in confusione Rafa. Altro errore imperdonabile con il suo colpo migliore e Coric lo punisce con il 7-4 finale.
Serata indimenticabile per il tennista di Zagabria che entra tra i top 100 del ranking. Altro ko deludente per Nadal che ha già annunciato il forfait al Masters di Parigi Bercy. Forse, la sua stagione finisce qui.

18.50: Semifinale anche per Ivo Karlovic che supera con un doppio 6-4 Benjamin Becker, punteggio che, nel secondo set sarebbe potuto anche essere più largo con Ivo che, in vantaggio 4-0, ha permesso all'avversario di accorciare le distanze fino al 4-3.

17.00: David Goffin è il primo semifinalista degli Swiss Indoors. Non si ferma il talento belga che estromette dal torneo, Milos Raonic in tre set 7-6; 3-6; 6-4. Decisivo, nel terzo parziale, il break ottenuto da Goffin sul 3-3, subito confermato. Raonic ha sventato due match point nel nono game, riuscendo solo a prolungare la partita fino al 6-4. Sconfitta che potrebbe costare carissima al canadese in ottica Atp Finals. Per Goffin primo successo con un top ten che conferma ulteriormente la crescita di gioco e risultato iniziata la scorsa estate.

Atp Basilea 2014: i risultati dei quarti | 24 ottobre

Goffin b. Raonic 7-6; 3-6; 6-4
Karlovic b. Becker 6-4, 6-4
Coric b. Nadal 6-2; 7-6
Federer b. Dimitrov 7-6; 6-2

Le semifinali: Federer-Karlovic; Coric-Goffin

Atp Basilea 2014: programma quarti | 24 ottobre

Si prospetta una grande giornata di tennis all'Atp di Basilea con i quarti di finale del torneo indoor che chiude la stagione dei 500, in contemporanea con il concomitante Atp di Valencia. Ecco una presentazione delle sfide odierne.

Raonic - Goffin (ore 14): Test impegnativo per il canadese che, tra gli Swiss Indoors e il Masters di Bercy, si gioca le ultime possibilità di partecipare, per la prima volta in carriera, alle Atp Finals di Londra. Goffin è uno dei tennisti più in forma del momento. In estate ha vinto tre Challenger e l'Atp di Kitzbuehl. A settembre a trionfato in un altro 250, a Metz e due settimane fa in un altro torneo del circuito minore, in casa, a Mons. Dodici le vittorie consecutive del belga che potrebbe, comunque, pagare la maggiore potenza del rivale.

Karlovic - Becker (non prima delle 16): Il bombardiere croato parte con i favori del pronostico nella sfida con il tedesco anche se l'ultimo precedente, disputato in estate sul cemento di Cincinnati, se l'è aggiudicato Becker, unica vittoria per lui dopo 6 sconfitte di fila. Tra le quattro, è sicuramente la sfida meno interessante del venerdì.

Nadal - Coric (ore 18 circa): Nadal testa le ambizioni del giovane croato, promessa del tennis mondiale. Per Coric, entrato in tabellone grazie a una wild card, un'occasione irripetibile per mettersi in mostra contro uno dei tennisti più forte di sempre. Finora Nadal ha faticato pochissimo con Bolelli e Herbert e non credo che Coric, nonostante le attese, possa impensierirlo ed evitare la sconfitta in due set.

Federer - Dimitrov (ore 20): Un anno dopo, Roger e Grigor si ritrovano contro a Basilea e di nuovo ai quarti di finale. Nel 2013, vinse il padrone di casa in due set, in quello che, finora, è l'unico confronto diretto tra i due. Partita che non necessita di ulteriori presentazioni. Sarà uno spettacolo tutto da seguire in diretta su Supertennis e, in streaming, legale e gratuito, su Supertennis.tv

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail