Sci | Lara Gut vince il SuperG di Lake Louise | L'ordine d'arrivo

Sci | Coppa del Mondo Femminile | SuperG Lake Louise | 7 dicembre

Lara Gut vince il SuperG di Lake Louise. La 23enne elvetica precede sul podio Lindsey Vonn (+0.37) e Tina Maze (+ 0.91) che si conferma in vetta nella classifica generale.

Inizio di gara interlocutorio se si esclude la bella prestazione di Julia Mancuso che distacca nettamente le 8 atlete scese prima di lei e rimane al comando fino all’arrivo di Viktoria Rebensburg che la supera di 10”. Tocca alle favorite. La Maze scia benissimo sul ripido e precede la tedesca di appena 6”. Effimero il primato della sloveno. Lara Gut scava un abisso con la leader di coppa e la lascia dietro di 81”. Il tempo della svizzera è notevole e lo confermano le discese successive. Giornata storta per Anna Fenninger. Di nuovo poco incisiva e convincente. l’austriaca accumula un gap di oltre un secondo.

Buona conferma per Lindsey Vonn. L’americana rimane sempre dietro alla Gut nei tre intermedi ma conclude con un distacco più contenuto rispetto alle rivali che le vale il secondo posto. In ritardo Tina Weirather mai in corsa per la leadership. E’ l’ultima insidia per la Gut che incamera il primo, meritato, successo stagionale nella disciplina di cui detiene la coppa di specialità e sulla stessa pista nella quale si impose anche lo scorso anno.

Altro buon piazzamento per un'atleta azzurra con il nono posto di Daniela Merighetti alle spalle di Anna Fenninger. Quattordicesima Verena Stuffer, per un momento in testa alla gara prima della discesa della Mancuso. Oltre la 20esima posizione Marsaglia, Fanchini e Elena Curtoni. Da segnalare anche la quinta posizione della giovane austriaca Hutter , miglior risultato in SuperG che eguaglia quello ottenuto nella discesa di venerdì scorso.

L'ordine d'arrivo

Bianco

Sci | SuperG femminile di Beaver Creek | Presentazione

La tre giorni di Coppa del Mondo femminile di sci alpino a Lake Louise si conclude con il SuperG, in programma alle 19, orario che si colloca tra le due manche del concomitante Gigante maschile di Beaver Creek.

La gara si prospetta alquanto interessante con le solite favorite cui si aggiunge Lindsey Vonn, tornata prepotentemente alla ribalta dopo la vittoria di ieri in discesa libera, successo che mancava alla campionessa americana da due anni. La Vonn fa parte del secondo ordine di merito della start list, quello che con tutta probabilità decreterà la vincitrice odierna.

Tina Maze sarà la prima delle big a scendere in pista con il n°16. La slovena, leader nella classifica generale di Cdm, non si impone in un SuperG da St.Anton '13. A seguire tocca a Lara Gut. Avvio di stagione a rilento per l'elvetica, vincitrice un anno fa nel SuperG canadese e detentrice della coppa di specialità. Con il 18, ecco Anna Fenninger. Poco incisiva nella libera del sabato, l'austriaca punta a riscattarsi nel primo SuperG dell'anno. La Vonn parte con il 19. Per Lindsey è il ritorno nella gara più amata, la stessa nella quale si è infortunata a Schladming '13 e si è laureata per quattro volte consecutive campionessa dal 2009 al 2012. Conclude il gruppo delle migliori, Tina Weirather (20).

L'Italia schiera 6 atlete nelle prime 30. Marsaglia e Curtoni hanno pettorali bassi, rispettivamente il 2 e il 3 e seguono Stacey Cook, reduce dall'ottimo secondo posto in discesa. Verena Stuffer (8) precede Elena Fanchini (16). Quest'ultima, ieri, si è piazzata settima, lasciandosi alle spalle Maze e Fenninger, una bella soddisfazione comunque difficile da replica in SuperG.

Sci | SuperG femminile di Lake Louise | Start List

1 COOK USA
2 MARSAGLIA ITA
3 CURTONI ITA
4 SUTER SUI
5 RUIZ CASTILLO SPA
6 GAGNON CAN
7 SEJERSTED NOR
8 STUFFER ITA
9 MANCUSO USA
10 SCHMIDHOFER AUT
11 STERZ AUT
12 REBENSBURG GER
13 GISIN SUI
14 FANCHINI ITA
15 HOSP AUT
16 MAZE SLO
17 GUT SUI
18 FENNINGER AUT
19 VONN USA
20 WEIRATHER LIE
21 KLING SWE
22 GOERGL AUT
23 MERIGHETTI ITA
24 HUETTER AUT
25 HRONEK GER
26 FERK SLO
27 STUHEC SLO
28 MOWINCKEL NOR
29 MARCHAND-ARVIER FRA
30 GOGGIA ITA

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail