Tirreno-Adriatico 2015: percorso e altimetria delle tappe

La "Corsa dei due mari" si svolgerà dall'11 al 17 marzo 2015.

    Clicca qui per la diretta della 6a tappa della Tirreno-Adriatico 2015 (Lunedì, 16 Marzo 2015)

Martedì 10 marzo 2015 - RCS Sport ha deciso di cambiare la prima tappa a causa delle conseguenze sul percorso del maltempo che nei giorni scorsi è imperversato in Toscana e in particolare in Versilia. La prima frazione non sarà più una cronometro a squadre, ma una cronometro individuale di 5,4 km, mentre i luoghi di partenza e di arrivo restano gli stessi previsti inizialmente.
Ecco la planimetria della prima tappa
Planimetria prima tappa Tirreno-Adriatico 2015
Bianco

Tirreno-Adriatico 2015: percorso e altimetria


Giovedì 18 dicembre 2014

La Tirreno-Adriatico 2015 è la 50esima edizione della cosiddetta "Corsa dei due mari" e quest'anno si svolgerà da mercoledì 11 a martedì 17 marzo. Il via, come è già noto da settimane, sarà da Lido di Camaiore, scelto dopo la cancellazione del GP di Camaiore. La prima tappa sarà una cronometro a squadre da 22,7 km. Si proseguirà il giorno dopo con una tappa per velocisti, con due soli gran premi della montagna nella parte iniziale neanche troppi impegnativi e arrivo in volata a Cascina.

La terza tappa prevede la scalata del San Martino e del Poggio alla Croce, poi un circuito finale ad Arezzo e anche in questo caso dovrebbero essere favorite le ruote veloci.

La quarta tappa parte da Indicatore e arriva a Castelraimondo dopo 218 km, è la più lunga delle sette tappe e ha quattro gpm, uno nei primi 15 km (Foce dello Scopetone), gli altri tre abbastanza vicini l'uomo all'antro negli ultimi 80 km (Poggio San Romualdo, Monte San Vicino, Crispiero). L'arrivo è in discesa.

La tappa regina è quella della domenica, la quinta, che parte da Esanatoglia ed è caratterizzata da quattro gpm: il Passo Sallegri, Le Arette, Forca di Arrone e l'arrivo al Terminillo su Pian de' Valli.

La sesta tappa rivedrà tra i favoriti i velocisti: parte da Rieti a arriva a Porto Sant'Elpidio, in mezzo c'è un gpm piuttosto semplice a Montelparo. L'ultima tappa, come ormai da tradizione, è la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto, lunga solo 10 km e completamente piatta, con un rilevamento cronometrico al km 4,4 a Porto D'Ascoli.

Le maglie dell'edizione numero 50 della Tirreno-Adriatico sono state disegnate dal Maglificio Santini che per l'occasione ha realizzato un logo ad hoc. La Maglia Azzurra del leader della classifica generale sarà sponsorizzata da Banca Mediolanum, la Maglia Rossa del primo della classifica a Punti da Acqua Fiuggi, la Maglia Bianca del miglior giovane da Selle Italia e la Maglia Verde del miglior scalatore da Sprandi.

Il percorso è stato commentato anche dal Ct della nazionale italiana di ciclismo Davide Cassani, che ha detto:

"Quello presentato oggi è il percorso ideale per una corsa importante come la Tirreno-Adriatico. Mi piace, la Tirreno-Adriatico è oggi una corsa a cui aspirano i migliori corridori e non è più come una volta la corsa di preparazione alla Milano-Sanremo"

Tirreno-Adriatico 2015: altimetria delle tappe


Tirreno-Adriatico 2015 Planimetria

In alto la planimetria di tutto il percorso, qui di seguito le date delle sette tappe e la gallery con l'altimetria di ogni singola frazione.

Mercoledì 11 marzo, prima tappa: Lido Di Camaiore (cronosquadre) 22,7 km
Giovedì 12 marzo, seconda tappa: Camaiore - Cascina 153 km
Venerdì 13 marzo, terza tappa: Cascina - Arezzo 203 km
Sabato 14 marzo, quarta Tappa: Indicatore (Arezzo) - Castelraimondo 218 km
Domenica 15 marzo, quinta tappa: Esanatoglia - Terminillo 194 km
Lunedì 16 marzo, sesta tappa: Rieti - Porto Sant'Elpidio 210 km
Martedì 17 marzo, settima tappa: San Benedetto del Tronto (cronometro individuale) 10 km

  • shares
  • +1
  • Mail