Basket Eurolega: Milano da incubo, il Nizhny domina al Forum | Risultati 1.a giornata

milanonizhnyad

Il 2015 inizia nel peggiore dei modi per Milano. L’EA7-Emporio Armani viene battuta nettamente al Forum (79-59) dal Nizhny Novgorod nella prima gara delle Top 16, mettendo già in salita il cammino europeo. Pessime percentuali al tiro ed anche scelte offensive rivedibili, unite ad una grande sofferenza sotto canestro contro Thompkins e Parakhouski, in un match quasi sempre comandato dagli ospiti, escluso un buon secondo periodo. Giornata no soprattutto per Hackett e Ragland, non basta un discreto Brooks, pur tra grandi canestri e forzature.

L’inizio della gara è molto difficile per i padroni di casa: otto tiri errori di fila, soprattutto dall’arco, ed i russi trovano l’allungo sull’8-0, con l’EA7 che si sblocca solamente dopo 4’28” grazie a capitan Gentile. E’ però l’ex Lakers il grande protagonista del primo quarto: cinque punti in fila per pareggiare a quota 10 e poi altri quattro per il primo vantaggio interno (16-14 al 10’). C’è anche un ottimo Melli e Milano si porta a condurre il confronto, raggiungendo anche il +9 (33-24 al 18’), quando anche Gentile e Kleiza trovano la via del canestro.

Cambia però tutto nella ripresa ed il terzo periodo è un incubo per Milano. Quattro canestri dal campo nell’intero quarto, con grosse difficoltà soprattutto in regia, mentre dall’altra parte Thompkins e Rochestie martellano con continuità. Arriva così il clamoroso 28-9 con cui la squadra di Novgorod prende il completo controllo del confronto, raggiungendo anche le 17 lunghezze di vantaggio (42-59 al 28’). L’EA7 sprofonda anche a -20 in avvio di ultimo quarto e la gara si chiude qua, visto che Parakhouski continua il suo dominio sotto i tabelloni.

Foto Alessia Doniselli

Basket Eurolega, Top 16: risultati 1.a giornata

GIRONE E
Galatasaray Istanbul-Zalgiris Kaunas 78-69
Panathinaikos Atene-Maccabi Tel Aviv 83-76
Stella Rossa Belgrado-Real Madrid 72-79
Alba Berlino-Barcellona 80-70

GIRONE F
Fenerbahce Istanbul-Cska Mosca 81-84 dts
Laboral Kutxa Vitoria-Anadolu Efes Istanbul 67-72
EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-Nizhny Novgorod 59-79
Unicaja Malaga-Olympiacos Pireo 61-69

Basket Eurolega Top 16: presentazione 1.a giornata

Il 2015 di Milano si apre subito con un match fondamentale: le Top 16 iniziano con il match interno con il Nizhny Novgorod (ore 21). Viste le altre rivali del girone si tratta subito di un match da non sbagliare per i campioni d'Italia, per non complicare il cammino già in avvio di seconda fase. La squadra di Banchi si presenta al completo e con il morale alto, grazie al primo posto in campionato ed un mese di dicembre dove sono arrivate prestazioni importanti.

I russi sono stati la sorpresa della prima fase della massima competizione continentale, eliminando i più ricchi ed accreditati cugini dell'Unics Kazan, con una doppia vittoria nello scontro diretto. Il 2014 non si è però chiuso al meglio per gli avversari dell'Olimpia, visto le due sconfitte consecutive (con Cska e Khimki), che hanno fatto perdere la vetta della VTB League. Rispetto a quelle due gare, però, il Nizhny ritroverà il suo leader Taylor Rochestie, al rientro dall'infortunio.

Il Novgorod, così come il Vitoria, sarà una delle squadre assolutamente da mettersi alle spalle per l'EA7 Emporio Armani, per potersi giocare la qualificazione ai quarti. Il Cska sembra inavvicinabile, mentre i biancorossi fanno parte di un gruppo di squadre con cui lottare per l'accesso ai playoff: le due turche (Fenerbahce ed Efes), l'Olympiacos e l'Unicaja Malaga, sorprendente capolista solitaria del campionato spagnolo. Una strada difficile, ma non impossibile per i campioni d'Italia.

  • shares
  • +1
  • Mail