Ciclismo, il Giro del Trentino e il Trofeo Melinda si fondono

Dal 21 al 24 aprile si correrà il Giro del Trentino-Melinda 2015.

Dopo il Gp di Camaiore "assorbito" dalla Tirreno-Adriatico arriva la fusione tra altre due importanti corse italiane: si tratta del Giro del Trentino e del Trofeo Melinda, che da quest'anno diventano una corsa sola e si disputerà dal 21 al 24 aprile.

Il Trofeo Melinda negli ultimi due anni (rispettivamente la 22esima e la 23esima edizione) era valso come prova unica per l'assegnazione del titolo di campione italiano e l'ultima edizione è stata vinta da Vincenzo Nibali poco prima di partire per il Tour de France. È lì che lo Squalo ha conquistato la sua maglia tricolore.
Il Giro del Trentino, invece, ha vissuto 38 edizioni acquistando sempre più prestigio e rappresentando l'ultimo importante banco di prova prima del Giro d'Italia. L'ultima edizione è stata vinta da Cadel Evans, mentre Damiano Cunego ha raccolto più successi (tre, nel 2004, 2006 e 2007) e Vincenzo Nibali lo ha vinto nel 2008 e poi nel 2013, prima di conquistare la Maglia Rosa.

Da quest'anno dunque le due corse diventano una cosa sola in virtù dell'accordo raggiunto tra GS Alto Garda e Consorzio Melinda. In particolare il marchio Melinda sarà in bella mostra sulla maglia del leader della classifica generale della competizione che è costituita da quattro tappe, l'ultima delle quali arriverà nella Valle di Non dove ha sede il Consorzio.

Gli organizzatori hanno presentato questo accordo come un valore aggiunto per tutti. Il Presidente del GS Alto Garda, Giacomo Santini, ha infatti detto:

"Per Melinda c'è l'opportunità di consolidare anni di presenza nel ciclismo, proiettando il proprio marchio per quattro giorni su un evento molto considerato a livello internazionale. Dal canto proprio, il Giro del Trentino rafforza il suo carattere territoriale, associandosi a ad un brand che si fonda su valori umani, morali e di forte legame al proprio territorio, oltre che economici"

e sulla stessa lunghezza d'onda è Michele Odorizzi, il Presidente del Consorzio Melinda, che ha detto:

"Da oltre 20 anni, grazie al grande impegno del compianto Marco Brentari, di Guido Ghirardini e di un gruppo di appassionati, Melinda ha legato il proprio nome al ciclismo, contribuendo a creare ed a far crescere una gara in linea. Oggi l’accordo con il GS Alto Garda ci consente di dare continuità alla nostra presenza nel ciclismo e nel nostro Territorio, unendo le energie con un’altra grande manifestazione sportiva che si svolge nella Provincia. Siamo convinti che la scelta compiuta sia un’ottima soluzione"

Per quanto riguarda il titolo di campione d'Italia, nel 2015 si assegnerà sabato 27 giugno nella gara da Milano a Torino con arrivo sul colle di Superga.

Giro del Trentino-Melinda 2015

  • shares
  • +1
  • Mail