Boston scelta dagli Usa come candidata per le Olimpiadi 2024

La città americana sarà una delle sfidanti di Roma per i Giochi Olimpici 2024.

Anche gli Stati Uniti hanno scelto la loro candidata a ospitare i Giochi Olimpici 2024: è Boston.
Roma dunque conosce il nome di una delle rivali più temibili nella corsa alle Olimpiadi che sogna di ospitare tra nove anni.
Il Comitato Olimpico degli Usa ha preferito Boston a Los Angeles, San Francisco e Washington DC e lo ha comunicato via Twitter alle 18:30 locali, nella notte italiana. A sostenere la candidatura di Boston tante personalità del mondo degli affari, dello sport e dell’educazione.

Il sindaco Marty Walsh, che è stato coinvolto in prima persona nella candidatura della sua città, ha detto poco dopo l’annuncio:

“È un grande onore per Boston essere scelta come rappresentante degli Usa nella corsa ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2024. Questa decisione e un riconoscimento alla nostra città per il suo talento, la sua diversità e la sua leadership globale. Il nostro obiettivo è di ospitare dei Giochi innovativi e di essere ospitali con tutti. Vogliamo che gli atleti più forti del mondo vengano nella nostra città che è una delle più grandi del mondo”

Per scegliere, il Comitato Olimpico Usa ha avuto bisogno di più di un turno di votazioni, ma alla fine ha votato unanimemente per Boston.
Ricordiamo che tra le rivali di Roma e Boston ci sono anche Parigi, Berlino, Amburgo, Istanbul, Melbourne, ma anche altre città dovrebbero ufficializzare la propria candidatura nei prossimi giorni.

Sul sito ufficiale di Boston 2024 è stato subito pubblicato un breve annuncio in cui si legge:

“Siamo onorati di essere la città degli Stati Uniti candidata a ospitare i Giochi Olimpici e Paralimpici del 2024. Siamo pronti a impegnarci in un processo comune per sfruttare l’opportunità che ci si è presentata di ospitare i Giochi e desideriamo condividere il meglio di Boston con tutto il mondo”

Non si può pensare a Boston e allo sport senza che la mente voli a quel 15 aprile 2013, quando durante la maratona (la cui prima edizione risale al 1897) a poca distanza dalla linea del traguardo esplosero due ordigni causando tre morti e 264 feriti.

Boston 2024

  • shares
  • +1
  • Mail