Sci | Cancellato anche il SuperG femminile a Bad Kleinkirchheim | 11 gennaio

Sci | Annullato il SuperG femminile di Bad Kleinkirchheim dell'11 gennaio 2015

Vince di nuovo il maltempo a Bad Kleinkirchheim. Dopo la discesa libera di ieri, è stato cancellato anche il SuperG. Gli organizzatori hanno fatto scendere le prime dieci atlete (con Daniela Merighetti in testa) poi è arrivata la sospensione a causa della fitta nevicata e delle concomitanti folate di vento che hanno divelto anche lo striscione del traguardo. Prima dello stop, la pista era già al limite della praticabilità con la neve in pessime condizioni e la visibilità ridotta su gran parte della pista.

Giusta e inevitabile, quindi, la cancellazione della gara. La discesa potrebbe essere recuperata il prossimo weekend a Cortina d'Ampezzo mentre per il SuperG, al momento, l'ipotesi è di uno spostamento a St.Moritz fra due settimane. Prossima tappa della Coppa del Mondo femminile, martedì prossimo, con lo slalom speciale in notturna sulle nevi della vicina Flachau (Austria).

Ecco alcune foto dei danni provocati dal vento alle infrastrutture della pista Hans Klammer di Bad K.

Sci | Sospese le gare femminili a Bad Kleinkirchheim

Sci | Cancellata la discesa di Bad Kleinkirchheim

E' stata cancellata la discesa libera femminile di Bad Kleinkirchheim in programma sabato 10 gennaio alle ore 11.30. Motivo della sospensione il meteo pessimo e le raffiche di vento che imperversano da stamane sulla pista Hans Klammer.

Nonostante le meteo per nulla favorevoli nemmeno per la giornata di domani, il comitato organizzatore e i commissari Fis hanno confermato il SuperG domenicale anticipandone la partenza alle 11. La discesa libera rinviata oggi verrà recuperata in luogo e data da destinarsi.

Sul profilo Facebook della Fis è stata pubblicata una foto emblematica dei danni provocati dal vento che divelto le recinzioni poste a protezione della pista.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Sci | Discesa Libera Bad Kleinkirchheim | Presentazione

La Coppa del Mondo di Sci Alpino torna per la terza volta in Austria per un weekend (10-11 gennaio) dedicato alle due prove di velocità sulle nevi di Bad Kleinkirchheim. Si comincia, stamane, alle 11.30 con la Discesa Libera. Si corre sulla pista dedicata al grande Franz Klammer, su un tracciato molto tecnico e impegnativo con tratti molto ripidi e assenza di salti.

Lindsey Vonn, vincitrice delle due discese di Beaver Creek e Val d'Isere guida il novero delle favorite. La campionessa americana punta al 62° successo in Coppa che le permetterebbe di eguagliare il record dell’austriaca Annemarie Moser-Pröll ed entrare ulteriormente nella leggenda di questo sport. La Vonn, leader nella coppa di specialità, deve guardarsi dalla concorrenza delle solite note. Gara importante per Anna Fenninger che manca dal primo posto dal gigante di Soelden dello scorso ottobre. L'austriaca deve recuperare terreno da Tina Maze che la precede di 290 punti nella classifica generale. La slovena non vince dal gigante di Are dello scorso novembre. Da allora però si è sempre piazzata, accumulando punti che potrebbe essere decisivi nella fase cruciale della stagione.

Possibili outsider Elisabeth Georgl, la sempre pericolosa Tina Weirather e Viktoria Rebensburg, seconda in Val d'Isere. Azzurre positive in prova. Daniela Merighetti ha preceduto le avversarie nel test cronometrato di venerdì. Bene anche Schnarf ed Elena Fanchini nella prova del giovedì. Piccolo infortunio per Irene Curtoni, ferita al volto in seguito a una caduta che, tuttavia, non mette in dubbio la sua partecipazione alla gara.

Previsioni meteo per nulla buone su Bad Kleinkirchheim. Oggi è previsto cielo coperto con possibilità di precipitazioni nevose, un'eventualità che potrebbe portare a sospensioni oppure a modificazioni nel tracciato con possibile partenza abbassata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail