Basket NBA: Datome scende in D-League, giocherà ai Grand Rapids

Gigi Datome a Detroit

Il futuro prossimo di Gigi Datome sarà in D-League. L’azzurro giocherà con i Grand Rapids Drive, formazione affiliata ai Detroit Pistons, dopo aver vissuto una prima parte di stagione NBA esclusivamente tra panchina e tribuna, con appena 12 minuti e 7 punti di impiego complessivi. Una ‘retrocessione’ decisa tra il giocatore e la società, per riuscire a trovare un po’ di spazio e ritrovare anche un po’ di confidenza con il parquet, con la speranza di poter farsi notare da qualche dirigente NBA, per cambiare aria e situazione.

Come detto, dopo aver vissuto un primo anno NBA difficile, ma comunque con qualche minuto sul parquet, seppur quasi esclusivamente a partite già decise, l’arrivo in panchina di Stan Van Gundy ha definitivamente escluso l’ex Roma dal parquet. Facendogli collezionare tribuna e DNP (Do Not Play) in serie, nonostante Datome non avesse avuto particolari problemi fisici e la squadra non fosse certo in lotta per qualche traguardo importante. Sembrava la situazione potesse cambiare con l’addio di Josh Smith, ma così non è assolutamente stato.

Cerco la possibilità di giocare e riassaporare il campo - ha spiegato lo stesso giocatore, alla Gazzetta dello Sport - In attesa di avere un’opportunità, credo sia importante riprendere la condizione ed il contatto con il basket giocato”. Questa discesa speriamo possa essere utile, sia per un suo futuro tra i pro americani, ma anche per arrivare più pronto per la prossima estate, quando sarà una delle punte della Nazionale agli Europei 2015.

  • shares
  • +1
  • Mail