Champions League volley femminile 2015: tutti i risultati della quarta giornata

Mancano due giornate alla fine della League Round, le squadre sono a caccia della qualificazione ai Playoff 12.

Con l'ultima partita tra Rabita Baku e Agel Protejov si è conclusa oggi la tre-giorni di Cev Champions League di pallavolo femminile valevole per la quarta giornata della fase a gironi. Ora ne mancano due e per alcune squadre i giochi per il passaggio del turno sono già praticamente fatti.

Delle due italiane in gara, quella che si trova in una posizione più rassicurante è la Unendo Yamamay Busto Arsizio che, grazie alle vittorie contro il Dresder sia all'andata in casa sia in trasferta, è seconda nella classifica della Pool C con un solo punto in meno rispetto alla Dinamo Mosca e cinque in più dello stesso Dresdner. Le farfalle devono giocare di nuovo contro le russe e le finlandesi dell'LP Salo e dunque potranno aspirare addirittura al primo posto della Pool.

Un po' più complicata la situazione della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza che nella Pool E ha 7 punti con il Cannes e due in meno del Vakifbank Istanbul, mentre il Partizan Belgrado, con un solo punto, è ormai fuori dai giochi. Per le campionesse d'Italia saranno vitali le prossime due partite contro le turche e le francesi, contro cui all'andata hanno perso.

Per quanto riguarda gli altri gironi, nella Pool A il Rabita Baku ha raggiunto al secondo posto la Dinamo Kazan grazie alla vittoria casalinga contro l'Agel Ptostejov e la contemporanea sconfitta delle russe campionesse in carica in casa delle polacche del Chemik Police, squadra che guida la Pool con dieci punti, quattro in più delle inseguitrici.

Nella Pool B, il Fenerbahce Istanbul è sempre al comando a punteggio pieno, mentre l'Azeryol Baku ha quattro punti in meno, il Nantes ne ha solo quattro e il Bacau nessuno, i giochi per questo girone, dunque, sembrano ormai fatti con le turche e le azere qualificate ai Playoff 12.

Anche nella Pool D c'è una squadra di Istanbul al primo posto, ossia l'Eczacibasi VitrA, che tuttavia ha sorprendentemente perso in casa contro il Volero Zurich, la squadra svizzera che l'anno scorso eliminò, anche in quel caso a sorpresa, le campionesse d'Italia della Nordmeccanica Rebecchi Piacenza ai Playoff 12. Le elvetiche ora sono a un solo punto dalle turche, mentre e russe dell'Omichka Omsk Region sono a meno due dalla vetta e le polacche dell'Impel Wroclaw ormai senza speranza all'ultimo posto senza punti.

Cev Champions League Volley femminile: 4a giornata


Risultati quarta giornata Cev Champions League Volley Femminile 2015

POOL A
Rabita Baku (Azerbaijan) - Agel Prostejov (Repubblica Ceca) 3-1 (25-21, 25-12, 23-25, 25-15)
Chemik Police (Polonia) - Dinamo Kazan (Russia) 3-1 (16-25, 25-14, 25-19, 25-22)

Classifica: Chemik Police 10, Dinamo Kazan 6, Rabita Baku 6, Agel Prostejov 2

POOL B
Fenerbahce Istanbul (Turchia) - Nantes VB (Francia) 3-0 (25-15, 25-14, 25-14)
Stiinta Bacau (Romania) - Azeryol Baku (Azerbaijan) 0-3 (22-25, 14-25, 18-25)

Classifica: Fenerbahce Istanbul 12, Azeryol Baku 8, Nantes VB 4, Stiinta Bacau 0

POOL C
Dinamo Mosca (Russia) - LP Salo (Finlandia) 3-1 (25-16, 18-25, 25-21, 25-20)
Dresdner SC (Germania) - Unendo Yamamay Busto Arsizio (Italia) 0-3 (21-25, 18-25, 20-25)

Classifica: Dinamo Mosca 10, Unendo Yamamay Busto Arsizio 9, Dresdner SC 4, LP Salo 1

POOL D
Omichka Omsk Region (Russia) - Impel Wroclaw (Polonia) 3-1 (25-14, 25-23, 24-26, 25-21)
Eczacibasi VitrA Istanbul (Turchia) - Volero Zurich (Svizzera) 0-3 (23-25, 22-25, 16-25)

Classifica: Eczacibasi VitrA Istanbul 9, Volero Zurich 8, Omichka Omsk Region 7, Impel Wroclaw 0

POOL E
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza (Italia) - Partizan Vizura Beograd (Serbia) 3-1 (22-25, 25-16, 25-22, 25-18)
RC Cannes (Francia) - Vakifbank Istanbul (Turchia) 0-3 (11-25, 22-25, 12-25)

Classifica: Vakifbank Istanbul 9, RC Cannes 7, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 7, Partizan Vizura Beograd 1

Foto © Cev

  • shares
  • +1
  • Mail