Basket NBA: LeBron batte Bryant, bel debutto di Datome in D-League | Risultati 15 gennaio

Solo tre partite nel giovedì NBA, la prima della quale giocata a Londra: i New York Knicks prendono l’ennesima scoppola anche nella capitale inglese, cadendo contro i Milwaukee Bucks e subendo la sedicesima sconfitta consecutiva. Non c’è praticamente mai gara alla O2 Arena, visto che la formazione del Wisconsin parte con un 14-0 e vola ben presto oltre le 20 lunghezze di vantaggio, senza mai più tornare sotto la doppia cifra di vantaggio. O.J. Mayo (22 punti) e Knight sono i migliori, non bastano i 25 di Carmelo Anthony.

La notte ha proposto la sfida tra Kobe Bryant e LeBron James: è stato il ‘Prescelto’ a conquistare la vittoria con i suoi Cavaliers, con 36 punti, 5 rimbalzi e 5 assist. Cleveland ha così interrotto una striscia di sei sconfitte consecutive, mentre KB ha chiuso con 19 punti e 17 assist (suo massimo in carriera), ma ha avuto poco supporto dai compagni, se non i 20 punti di Jordan Hill. Il grande ex James Harden segna 31 punti (15 nel primo quarto) ed i suoi Houston Rockets vincono nettamente contro Oklahoma City, nonostante la doppia doppia di Durant.

Facciamo una tappa anche in D-League, per parlare dell’esordio del nostro Gigi Datome. Dopo aver passato praticamente tutta la prima parte di stagione tra panchina e tribuna, l’azzurro è stato sul parquet 27 minuti, nella vittoria (102-87) dei suoi Grand Rapids Drive sugli Austin Spurs, nella prima gara del torneo Showcase. ‘Gigione’ ha chiuso la sua partita con 15 punti (5/11 dal campo), 3 triple e 5 rimbalzi, mostrando di non aver perso troppa confidenza con il campo, nonostante la lunga assenza da impegni ufficiali.

Basket NBA: i risultati della scorsa notte

Cleveland Cavaliers v Los Angeles Lakers

New York Knicks-Milwaukee Bucks 95-79
Houston Rockets-Oklahoma City Thunder 112-101
Los Angeles Lakers-Cleveland Cavaliers 102-109

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail