Sci, Coppa del Mondo maschile: Reichelt vince la discesa libera di Wengen. Male gli azzurri

Coppa del Mondo di sci alpino maschile: la cronaca della discesa libera di Wengen.

Hannes Reichelt

L'austriaco Hannes Reichelt è stato il più veloce nella discesa libera di Wengen piazzandosi, con un tempo di 2:36.14, davanti al trio svizzero Beat Feuz (+0.12), Carlo Janka (+0.14) e Patrick Kueng (+0.80). Male purtroppo gli azzurri, mentre il leader della classifica di specialità, il norvegese Kjetil Jansrud, si è piazzato al quinto posto (+1.11).

Male gli azzurri, il migliore è stato Werner Heel, 18° (+2.05), seguito da Dominik Paris 19° (+2.29), poi Silvano Varettoni 25° (+2.87), Christof Innerhofer 26° (+2.88), Mattia Casse 36° (+4.12) e Matteo Marsaglia 43° (+4.91).

Ecco le prime trenta posizioni della classifica finale
Classifica finale discesa libera maschile a Wengen

14:47 - Silvano Varettoni ha chiuso con un tempo di 2:39.01, facendo meglio di Christof Innerhofer.

14:41 - Dopo quasi tre quarti d'ora di pausa la gara riprende, Adrien Theaux sta facendo da apripista, vi aggiorneremo con i risultati finali, ma per il podio ormai dovrebbe cambiare poco.

14:36 - Finalmente ci siamo, pochi istanti ancora e Varettoni potrà partire.

14:30 - La gara è ancora ferma, persiste il problema delle radio: i giurati non riescono a comunicare tra di loro.

14:18 - Purtroppo la gara è interrotta per problemi alla radio della giuria.

Gara interrotta

14:05 - Travis Ganong ha registrato un tempo di 2:39.26. Ora è la volta dell'italiano Silvano Varettoni.

14:02 - Va male il campione olimpico Matthias Mayer che chiude in 2:38.80, piazzandosi al momento solo alla quindicesima posizione. Adesso tocca all'americano Travis Ganong.

14:00 - Lo svizzero Patrick Kueng, vincitore l'anno scorso, ha sciato in 2:36.94 e per ora si piazza in quarta posizione. Ora tocca all'austriaco Matthias Mayer.

13:57 - Hannes Reichelt ottiene il nuovo miglior tempo chiudendo la sua prova in 2:36.14 e piazzandosi dunque davanti ai due svizzeri Feuz e Janka. Ora tocca a un altro elvetico, Patrick Kueng.

Hannes Reichelt

13:54 - Molto male purtroppo oggi Dominik Paris, la sua peggior gara della stagione, ha chiuso in 2:38.43 e per ora è in dodicesima posizione. Adesso tocca all'austriaco Hannes Reichelt.

Dominik Paris

13:50 - Questa volta Kjetil Jansrud non ce la fa a balzare al comando, il suo tempo è di 2:37.25 e i due svizzeri Feuz e Janka restano davnati a lui, adesso tocca al nostro Dominik Paris.

13:44 - Anche Johan Clarey è caduto, la gara si ferma qualche istante, poi tocca al numero uno della classifica di specialità, il norvegese Kjetil Jansrud, eccolo mentre aspetta di scendere.

Kjetil Jansrud

13:43 - Ecco la classifica dopo i primi quindici

Classifica dopo i primi quindici

13:42 - Brutta caduta purtroppo per Peter Fill, anche se fortunatamente non sembra essersi fatto male, ha fatto cenno che è tutto ok, ma si è anche toccato una spalla. Ora è la volta del francese Johan Clarey.

Caduta di Peter Fill a Wengen

13:40 - Max Franz ha sciato in 2:38.08. Il prossimo è l'azzurro Peter Fill.

13:37 - Beat Feuz registra un crono di 2:36.26 e dunque si piazza al primo posto davanti al suo connazionale Carlo Janka. Adesso tocca all'austriaco Max Franz.

13:35 - Purtroppo negativa la prova di Christof Innerhofer che chiude in 2:39.02, nel finale ha proprio mollato. Ora è la volta dello svizzero Beat Feux.

Christof Innerhofer

13:32 - Steven Nyman ottiene un tempo di 2:38.01. Adesso tocca al primo degli azzurri, Christof Innerhofer, che gareggia sotto l'effetto di un'iniezione per il mal di schiena.

13:30 - La gara rincomicia ora con Steven Nyman.

13:20 - Niente da fare anche per Adrien Theaux che non è riuscito a tagliare il traguardo. Adesso tocca all'americano Steven Nyman. prima occorre pulire la pista.

13:18 - Brutta caduta per Manuel Osborne-Paradis nella parte finale del tracciato. Ora è la volta del francese Adrien Theaux. Al momento al comando c'è sempre lo svizzero Carlo Janka (2:36.28).

Caudta Manule Osborne-Paradis

13:16 - Il tempo di Guillermo Fayed è di 2:37.44. Il prossimo è il canadese Manuel Osborne-Paradis.

13:14 - Omar Striedinger chiude in 2:38.18. Adesso tocca al francese Guillermo Fayed.

13:12 - Abbastanza brutta la gara di Didier Defago che si è ripreso solo nel finale registrando un tempo di 2:37.91. Il prossimo è l'austriaco Omar Striedinger.

13:10 - Per Tobias Stechert il tempo finale è di 2:37.55. Adesso è la volta dello svizzero Didier Defago.

13:08 - Marco Sullivan chiude la sua prova in 2:41.10, ha avuto molte difficoltà e si è rialzato anche prima del traguardo. Il prossimo è il tedesco Tobias Stechert.

13:05 - Carlo Janka migliora ancora il tempo fissando il cronometro su 2:36.28, è caduto dopo il traguardo. Adesso è il turno dell'americano Marco Sullivan.

13:03 - L'elvetico Sandro Viletta ha sciato in 2:37.59 e va al comando. Il prossimo è il suo connazionale Carlo Janka.

13:02 - Georg Streitberger registra un tempo di 2:37.97. Ora tocca allo svizzero Sandro Viletta.

Viletta

12:59 - Ci siamo, comincia la gara!

12:52 - Tra pochi minuti inizia la discesa libera maschile di Wengen, il primo al cancelletto di partenza sarà l'austriaco Georg Streitberger.

Discesa libera maschile di Wengen

A Wengen dopo gli specialisti dei pali stretti, tornano in scena i velocisti e oggi, a partire dalle ore 13, seguiremo in diretta qui su questa pagina di Blogo la discesa libera maschile di Coppa del Mondo.

Il leader della classifica di specialità è il norvegese Kjetil Jansrud, che finora ha fatto furore, con 294 punti, dietro di lui, a 220 lunghezze, c'è l'azzurro Dominik Paris, già quattro volte sul podio in questa stagione, due in discesa (terzo in Val Gardena e a Santa Caterina Valfurva) e due in SuperG (terzo a Lake Louise e secondo in Val Gardena).
Jansrud è anche secondo in classifica generale con 624 punti dietro lo slalomista austriaco Marcel Hirscher che ne ha 836.

Molti degli atleti che vedremo in pista oggi, li abbiamo già seguiti nella supercombinata di venerdì, vinta dallo svizzero Carlo Janka davanti al francese Victor Muffat-Jeandet e al croato Ivica Kostelic. Proprio Janka è stato il migliore nella discesa e si è difeso egregiamente nello slalom conservando il primo posto.

In particolare, nella prova in discesa di venerdì, si sono distinti, oltre a Janka, gli austriaci Matthias Mayer e Vincent Kriechmayr, mentre Jansrud non ha concluso la gara. Il migliore degli azzurri due giorni fa è stato Matteo Marsaglia, diciassettesimo, davanti a Christof Innerhofer, diciottesimo, e Dominik Paris, diciannovesimo. Peter Fill non è riuscito ad arrivare al traguardo.
Se invece andiamo a vedere i risultati nelle prove della gara di oggi e in particolare la seconda e ultima che si è disputata giovedì 15 gennaio, notiamo che è stato proprio Jansrud il migliore davanti a Matthias Mayer e Carlo Janka, mentre Paris ha chiuso a 1" 05 di distacco da Jansrud.

Per l'Italia in gara oggi ci sono l'attesissimo Dominik Paris, che parte con il pettorale numero 18, Christof Innerhofer con il numero 12, Peter Fill con il 15, Silvano Varettoni con il 23, Werner Heel con il 28 e poi Matteo Marsaglia con il 52 e Mattia Casse con il 53.

Diretta Discesa Libera Wengen, 18 gennaio 2015

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail