Basket Eurocup: Sassari ko, Roma sconfigge Repesa | Risultati 3.a giornata

sassariromascad

Basket Eurocup - E' Roma l'unica italiana a sorridere in questo terzo turno di Eurocup. La formazione capitolina compie l'impresa contro il Cedevita Zagabria dell'ez coach Repesa, grazie ad un grande ultimo periodo, dopo un match sostanzialmente equilibrato, per tutti i 40 minuti di gioco. Dopo una grande prova di Jordan Morgan (17 punti e 12 rimbalzi), nel finale sono D'Ercole e Gibson a segnare i canestri decisivi per la vittoria della formazione capitolina.

Niente da fare, invece, per il Banco di Sardegna Sassari: la squadra di Sacchetti è sempre sotto nel punteggio ed esce sconfitta in Montenegro, sul campo del Buducnost Podgorica. I sardi partono male, subendo sin da subito le giocate di Suad Sehovic (27 punti e 13 rimbalzi) e sprofondando poi nel terzo periodo, quando i padroni di casa raggiungono anche il +20. Tardivo il tentativo di rientro ospite, soprattutto con la coppia Sanders-Dyson, anche se potrà essere utile per il doppio confronto.

La FoxTown Cantù esce sconfitta sul campo del Limoges ed ora ha un bilancio di 1-2 nel proprio raggruppamento, al termine del girone d'andata. Una gara molto equilibrata per quasi 40 minuti, con continui parziali e ricongiungimenti, per arrivare ancora in parità a cinque minuti dalla sirena. Il finale, però, premia la maggior freddezza della squadra di casa, soprattutto con un decisivo Moerman, con anche un allungo importante in chiave doppio confronto. Ai brianzoli non bastano i 19 punti di James Feldeine, arrivati per la maggior parte nel terzo periodo.

Foto Alessia Doniselli

Basket Eurocup Last 32: risultati 3.a giornata

GIRONE H
Banvit Bandarma-Gran Canaria Las Palmas 80-70
Buducnost Podgorica-BANCO DI SARDEGNA SASSARI 93-86

GIRONE I
Krasny Oktyabr Volgograd-Cai Saragozza 71-66
VIRTUS ROMA-Cedevita Zagabria 73-66

GIRONE J
Limoges-FOXTOWN CANTU’ 81-70
Paok Salonicco-Khimiki Mosca 78-82

Basket Eurocup: presentazione 3.a giornata

Basket Eurocup – Dopo la pausa del campionato per l’All Star Game, ripartono gli appuntamenti ufficiali per il basket italiano: la prima competizione a scendere sul parquet è l’Eurocup, con in campo le nostre tre squadre. Oggi tocca alla FoxTown Cantù, impegnata sul campo del Limoges: la formazione brianzola vuole riscattare l’incredibile sconfitta della passata settimana a Salonicco e si presenterà in Francia con il roster al completo. Tra i transalpini, da tenere d’occhio soprattutto il playmaker Leo Westermann e l’esperto Ramel Curry.

Mercoledì poi scenderanno in campo anche le altre due formazioni italiane: Sassari gioca sul campo del Buducnost Podgorica, ancora a secco di punti nel girone e sull’orlo dell’eliminazione. Centrando un successo, i sardi possono fare un grande balzo avanti e (di fatto) tagliare fuori i montenegrini dalla corsa al passaggio del turno. Tanti ex del nostro campionato sono nella rosa della formazione di casa: dall’ex milanese Omar Cook all’ex romano Vladimir Dasic. Attenzione anche al giovane lungo Darko Planinic.

Scontro con il passato per la Virtus Roma, visto che i capitolini affronteranno il Cedevita Zagabria dell’ex allenatore Jasmin Repesa. Ma non ci sarà solo il tecnico: nella formazione croata giocano anche Roko Ukic e Nemanja Gordic, anche loro con un passato nella Capitale. Però i due giocatori cardine degli ospiti, a punteggio pieno al comando del girone, sono i lunghi Bilan e Zubcic, entrambi oltre i 2.10 cm d’altezza. Una sfida decisamente complicata, ma da provare a vincere per la squadra di Dalmonte.

  • shares
  • +1
  • Mail